→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Saverio Fera è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 602

Brano: [...] Massoneria vi fu chi si oppose alla politica di intransigenza anticlericale attuata fino a quel momento. Accadde perciò che, quando il socialista massone Leonida Bissolati presentò alla Camera una legge anticlericale, alcuni suoi colleghi massoni si rifiutarono di appoggiare quel progetto. Il Sovrano Gran Commendatore Ettore Ferrari propose allora una mozione di censura contro i depu

tati disobbedienti, ma questi si ribellarono e, guidati da Saverio Fera, operarono una scissione. Si formarono così due Massonerie, indicate dal rispettivo luogo di residenza in Roma: l’una di Palazzo Giustiniani e l’altra di Piazza del Gesù.

Un altro colpo la Massoneria lo subì quando, nell’aprile 1914, il XIV Congresso del P.S.I. deliberò l’incompatibilità fra l’appartenenza alla Massoneria e l'appartenenza al Partito socialista.

Rapporti con il fascismo

Allorché, nel 1922, il potere fu affidato al fascismo, la Massoneria italiana era quindi divisa in due grandi gruppi principali e in alcune altre conventicole di nessuna importanza. I due gruppi princi[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Saverio Fera, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Gran Maestro Domizio Torrigiani <---Gran Maestro Raoul Palermi <---Grande Oriente di Francia <---Leone XIII <---Leonida Bissolati <---Lugo di Romagna <---Massoneria di Palazzo Giustiniani <---Massoneria di Piazza <---Oriente di Italia <---P.S.I. <---Piazza del Gesù <---Pio IX <---Pio XII <---Sovrano Gran Commendato <---capitalisti <---comunisti <---dell'Italia <---fascismo <---fascista <---ideologia <---italiana <---italiano <---socialista <---socialisti