→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Sant'Ambrogio è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 7Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 738

Brano: [...]principio di ottobre, sulle montagne di Borgone si installò un secondo gruppo di partigiani, guidati dagli operai torinesi Guido Gobba e Giuseppe Garbagnati. E a Mocchie, sopra Condove, si costituirono due altre bande, più consistenti, rispettivamente comandate dal sottotenente Felice Cima e dall’operaio bresciano Marcello Albertazzi. Altri gruppetti di partigiani, organizzati dal tenente Giancarlo Ratti, sorsero contemporaneamente nella zona di Sant'Ambrogio, a Villardora, ad Almese e a Rubiana. Intanto a Susa, sotto l’influenza di Ada Gobetti (v.) sfollata nella vicina Meana, alcuni ex alpini del disciolto 3° Reggimento costituivano un loro gruppo al comando del sottotenente Vittorio Morone e del sergente maggiore Ghiano (da questa formazione deriverà la 4a Divisione G.L. “Stellina”). Nel corso del mese di ottobre alcune piccole formazioni di tipo “paesano” sorsero infine anche nella media e bassa valle, a Meana, Villarfochiardo, Foresto, Bruzolo,

Sant’Antonio, ecc.; mentre nell’alta valle, almeno nei primi mesi, non si insediarono partigiani[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Sant'Ambrogio, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Adolfo Velino <---Banda del Gravio <---Bruno Peirolo <---C.L.N. <---Carlo Ambrino <---Carlo Perono <---Collegno a Bardonecchia <---Divisione G <---Divisione G L <---Francesco Foglia <---G.L. <---Guido Gobba <---Nino Rulfo <---Raimondo Ala <---Spagna Pierino Bosco <---Val Chisone <---Vincenzo Blandino <---Vittorio Blandino <---Vittorio Morone <---antifascisti <---bresciano <---collaborazionisti <---fascisti <---nazifasciste