→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Salvatore Alberti è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 467

Brano: [...]re, dopo la liberazione a Verona della figlia di Marozin, la situazione diventò insostenibile. Marozin, che aveva ripreso il comando, decise allora il trasferimento a Milano e inviò in avanscoperta la moglie Mura con Casca [Francesco Guarienti) e Vera [Lucia Veronese, sorella di Giorgio). A questi seguirono, con il comandante e Rito, una ventina di partigiani, mentre altrettanti giunsero successivamente organizzati da Pastrengo (l'ex carabiniere Salvatore Alberti, palermitano), rimasto in montagna per assicurare la base di partenza.

Durante l’inverno, per vie diverse, arrivarono a Milano anche Nadia, nonché Pesce, Poker e Kira, salvati dai contadini. Invece Ciccio e Perseo [Matteo Benedetton), catturati durante la marcia di trasferimento, furono trucidati dalla Brigata nera a Soave, il loro paese di origine. Altri, comandanti di reparto o « veterani » tra i più valenti della formazione, perduti i contatti caddero in corpo a corpo o furono uccisi dopo la cattura dalle Brigate nere, ormai in caccia libera nelle valli che erano state « partigiane »: l[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Salvatore Alberti, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Brigate nere <---C.L.N. <---C.V.L. <---Giovan Battista Stucchi <---Il padre <---Lazise del Garda <---Luky-Luky <---Pian di Festa <---Pieri del Comando <---Rama di Bolca <---S.A.P. <---Sandro Pertini <---Stella-Pianura <---antifascista <---bresciane <---dell'Adige <---siciliano