→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Saint-Just è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 25Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 714

Brano: [...]Lungo gli antichi bastioni venne improvvisato un fronte di resistenza.

Il plotone di Persichetti si dispose a ridosso delle Mura aureliane, a difesa della via Ostiense, fino ai Mercati generali. Uno squadrone del Reggimento Genova Cavalleria, agli ordini del tenente colonnello Enzo Nisco, si schierò insieme a una trentina di cavalleggeri guidati dal tenente colonnello Franco Vannetti Donnini. Un altro reparto, al comando del tenente Francesco SaintJust, si attestò come in una trincea sulle alture di San Saba, mentre alcune decine di granatieri del capitano Giulio Gasparri sbarrarono l’accesso al popolare quartiere di Testaccio, difeso anche dai carri leggeri e dalle camionette del capitano Camillo Sabatini.

Sulla linea del fuoco arrivarono i civili, armati nei modi più disparati. La storia dell'accanita caccia alle armi dei giorni precedenti (armi prima concesse dal generale Carboni e accantonate in depositi, poi sequestrate, infine riprese dagli antifascisti) fu un aspetto non secondario del contraddittorio modo di procedere delle varie[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Saint-Just, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Comitato centrale <---Diritto <---Divisione Granatieri <---Enzo Nisco <---Eugenio Co <---Franco Vannetti Donnini <---La difesa <---La storia <---Lancieri del Genova Cavalleria <---Luigi Longo <---O.P. <---P.A.I. <---P.C.I. <---Porta San Pao <---Porta San Paolo <---Raffaele Persi <---Reggimento Genova Cavalleria <---Riccardo Bauer <---S.I. <---San Paolo <---Storia <---Ugo La Malfa <---antifascista <---antifascisti <---aureliane <---azionisti <---comunisti <---sindacalista <---socialisti <---spontaneismo