→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Ruggero Jacobbi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 12Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 87

Brano: [...]no dopo, a Palermo, gli stessi e altri (tra cui Duilio Morosini, Bruno Zevi, Francesco Arcangeli), portarono ancora la discussione sulla strada « sbagliata » di un’arte « moderna » spurgata delle tradizioni classistiche romane per rifarsi allo spirito delle « libertà » dei Comuni medievali. Accenti anticonformisti prevalsero anche nella sezione letteraria, con gli interventi dello stesso Franco Fortini (Lattes), di Mario Alicata, Adriano Seroni, Ruggero Jacobbi, Mario Spinella, Vito Pandolfi, Aldo Borlenghi e altri ancora. Contemporaneamente, al convegno della radio, Marcello Bernieri e alcuni suoi amici riuscirono a fare risuonare una nota antirazzista e antitedesca, trovando il consenso di altri partecipanti, tra cui Rosario Assunto, e del commissario israelita Enrico Rocca. Nelle due ultime edizioni, a Trieste (1939) e a Bologna (1940), il regime mostrò di avere inteso la lezione, riportando la manifestazione nell alveo della più rigida ufficialità e di una rigorosa selezione. Nondimeno i Littoriali avevano consentito a molti giovani, isolati nel[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 706

Brano: [...]ratteri di un'arte moderna ». Dopo varie proteste dei commissari, anche questa volta dovette intervenire il Mezzasoma.

Il gerarca, nel tentativo di troncare il dibattito, a un certo punto esclamò: « Qui siamo tutti fascisti, non è vero? ». Il risultato dell'incauta affermazione fu che un terzo dei presenti se ne uscì silenziosamente dall'aula.

Al convegno di letteratura dei Littoriali di Palermo presero parte, tra gli altri, Mario Alicata, Ruggero Jacobbi, Adriano Seroni, Mario Spinella, Aldo Borlenghi, Vito Pandolfi. Sempre a Palermo, Marcello Bernieri e altri partecipanti al convegno sulla radio, con l'appoggio del segretario della commissione giudicatrice Mario Zanoletti e del commissario Enrico Rocca, israelita, introdussero nel dibattito il tema razziale: ne scaturì un'aperta presa di posizione che suonava condanna del razzismo, e alla quale naturalmente aderì lo stesso commissario Rocca. Interessante fu anche il convegno di politica estera. Svoltosi sotto la presidenza dell'on. Fera, si occupò dei problemi della « ricostruzione europea »[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Ruggero Jacobbi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Bruno Zevi <---antifascista <---fascismo <---fascista <---italiano <---Carlo Cassola <---Eugenio Curiel <---Franco Fortini <---G.U.F. <---Giorgio Bassani <---Gran Bretagna <---Il ritorno <---La prima <---Littoriali di Palermo <---Marcello Ber <---Natale Campagnola <---Padova II <---Padova II Bò <---Raffaele De Grada <---Retorica <---Starace a Gondar <---Vito Pandolfi <---affaristi <---agnosticismo <---anticonformiste <---anticonformisti <---antifascismo <---antirazzista <---colonialismo <---dell'Arte <---fascisti <---ideologica <---ideologici <---ideologie <---italiana <---nazionalismo <---nazista <---razzismo <---riallacciano <---siano