→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Roger Martin è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 18Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 562

Brano: [...]consacrò gli ultimi anni della sua vita [Le journal du colonel de Maumort) rimase incompiuta e fu pubblicata postuma, come pure il suo diario.

Il particolare interesse suscitato dall’opera di questo autore deriva dal

lo spietato e realistico ritratto che egli fa della borghesia francese travolta da una crisi profonda negli anni tra le due guerre. Significativo il fatto che, tra tutti i « Nobel » attribuiti a francesi, quello riconosciuto a Roger Martin du Gard fu praticamente ignorato, nel 1937, dalla critica ufficiale del suo paese. Per contro, la sua opera divenne in quegli anni una specie di Bibbia per un’intera generazione. Alla fine della Seconda guerra mondiale, quella stessa generazione restò delusa dal comportamento del

lo scrittore, quando egli rifiutò di impegnarsi nella lotta politica.

Il « Diario » di Martin du Gard esprime chiaramente lo stato d’animo di un borghese consapevole del tradimento storico perpetrato dalla sua classe: « Marzo 1941: vivo come in margine alla vita, sono sorpassato dagli avvenimenti, non avrò mai [...]

[...]nteressare gli uomini del mondo che sta nascendo. Dicembre '43: nel caos del mondo a che prò’ un libro in più? [...] Sorpreso dalla cavalcata degli avvenimenti non ho neanche il tempo di raccogliere le mie idee che appassiscono subito appena nate [...]. Bisognerebbe avere 15 anni per sentirsi a proprio agio tra queste rovine. Noi siamo dei sopravvissuti. Agosto ’47: in realtà io sono in ritardo di mezzo secolo ».

Bibliografia: Clément Bongal, Roger Martin du Gard, Ed. Univ. 1957; P. Daix, Réflexions sur la méthode de Roger du Gard, Paris, Ed. Fransais Réunis 1957.

E.Po.

Martinelli, Mario

N. il 12.5.1906 a Como; ragioniere. Militante nel Partito popolare fino al 1925, nel 1929 divenne presidente della Federazione giovanile diocesana comense.

Dopo l’8.9.1943 partecipò alla Guerra di liberazione, rappresentante della Democrazia Cristiana nel C.L.N. di Como (v.). Arrestato dai nazifascisti nell’agosto 1944, dovette subire 7 mesi di carcere. Deputato alla Costituente nelle liste della D.C., è stato rieletto alla Camera in tutte le succe[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Roger Martin, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Aldo Camera <---Alessandro Testa <---Alfredo Attardi <---Basso Adriatico <---Bibliografia <---Bortolo Belotti <---Brigate nere <---C.L.N. <---Carlo Brero <---Carlo Lari <---Claudio Zucca <---Comando del Dipartimento <---D.C. <---De Gasperi <---Dino del Cola <---Domenico Binelli <---Donato Della Porta <---Donato Simonetti <---Eusebio Giambone <---Filosofia <---Franco Cipolla <---Gianfranco Farinati <---Giulio Bigi <---Giuseppe Bacchi <---Giuseppe Berta <---Giuseppe Cursot <---Giuseppe Perotti <---Giusto Bet <---Grand Prix <---Italia libera <---Jean Barois <---La Spezia <---Lorenzo Massai Landi <---Lorenzo Viale <---Luigi Savergnini <---Mario Giardini <---Mecca-Ferroglio <---Oreste Armano <---Padre Ruggero <---Partito comunista <---Ponte di Saviore <---Rubens Fattorelli <---Storia <---Teoretica <---Teoria della conoscenza <---Tribunale Contro Guerriglia <---Vieille F <---artigiani <---comunista <---dogmatismo <---elettricista <---fascista <---fascisti <---italiana <---liste <---modernismo <---mosaicista <---motorista <---nazifascista <---nazifascisti <---professionisti <---socialista <---terrorismo <---tubista