→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Primo Bandini è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 4Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 318

Brano: [...]nde del camioncino stracarico. Il tenente siede a fianco del pilota, chiude lo sportello, poi sporge la testa dalla cabina e, fattosi improvvisamente scherzoso, grida al sottufficiale deM’Arma, irrigidito suM’attenti: ” Buona notte maresciallo, dorma bene e non pensi alla rivoluzione ” ». Il colpo era riuscito magnificamente. Il tenente Bulow aveva saputo scegliere bene i suoi soldati: Pierino Saporetti (Sarega), Giovanetti, Rocchi, Giannettoni, Primo Bandini (Noco), Giovanni Fusconi (isola).

« È un eroe — ha scritto di lui Gian Carlo Pajetta —. Non è il soldato che ha compiuto. un giorno un atto disperato, supremo di valore. Non è un ufficiale che ha avuto una idea geniale in una battaglia decisiva. È il compagno che ha fatto giorno per giorno il suo lavoro, il suo dovere: il partigiano che ha messo insieme il distaccamento, ne ha fatto una brigata, ha trovato le armi, ha raccolto gli uomini, li ha condotti, li conduce al fuoco. L’8 settembre era un tenente che aveva fatto tant’anni di guerra, un agronomo al quale sorrideva di tornare infine a[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 478

Brano: [...]raziani, Carlo Landi (Matteo), Michele Pascoli, Mario Montanari, Mario Pasi (Montagna), Raniero Ranieri, Aristodemo Sangiorgi, Vaisano Sirilli, Walter Suzzi (Sputafuoco), Edmondo Toschi, Natalina Vacchi, Giordano Vallicela, Pietro lotti e altri ancora, tutti caduti combattendo o uccisi dal nemico dopo torture e atroci sevizie.

Tra coloro che sostituirono i cadu

ti si ricordano: Mario Badiali, Francesco Ballardiéri, Ulisse Ballotta (Alfio), Primo Bandini (Nocco), Alberto Bardi (Falco), comandante della 28a Brigata G.A.P. « Mario Gordini », Enrico Bona zzi, Vittorio Bonetti (Fiammet), Nino Bordini, Dionigi Fenati, Achille Filippi (Franco), Pietro Gaudenzi (Bruno), Giannuzzo Guerrini (commissario della 28a «Gordini»), Giovanni Giovannetti, Sesto Liverani (Pali), Ivo Ricci Macca ri ni (Snap), Ateo Minghelli (Barilot), Giacomo Minguzzi, Domenico Mongardi (Nuccio), Pellegrino Montanari (Rino), Ivo Piotanti (Annibaie) , Vladimiro Rossi, Silvio Pasi (Elio), Idalgo Tampieri (Lampo). Si veda, per le imprese compiute da Sesto Liverani, la voce Brisighe[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 480

Brano: [...]ottoscrizioni a favore della Spagna repubblicana e democratica e un primo tentativo di organizzazione di forze patriottiche ».

Il Distaccamento portò a termine la sua prima azione di guerra il

13.9.1943 e, fino al suo ordinamento in brigata (luglio 1944), operò iri due distinte zone, rispettivamente intorno a Cervia e alle Ville Unite;

i partigiani operanti in questa seconda località (unitamente a quelli di Alfonsine), sotto la guida di Primo Bandini (v.) furono tra i più decisi promotori della lotta armata.

Il 24.10.1944 i 187 uomini del « Garavini » furono mobilitati per combattere direttamente a fianco degli Alleati. Caduto Bandini per aprire la strada alle avanguardie inglesi,

il domando della formazione fu assunto da Arturo Minghelli e il 25 ottobre il distaccamento fu inquadrato nelle forze dell’8a Armata britannica come reparto autonomo.

A fianco degii Aiieati

Il 31 ottobre il Comando inglese distaccò 25 uomini del « Garavini » (guidati da Ateo Minghelli) al quartier generale della Popski Private Army (v.), comandata da[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 48

Brano: [...]ndato da Mario Verlicchi (Wladimiro) con Francesco Ballardini (Secondo) come commissario politico, 498 uomini; l’“Umberto Ricci”, comandato da Hidalgo Tampieri [Lampo] con Ivo Ricci Maccarini [Snap] come commissario politico, 350 uomini; il “Celso Strocchi”, suddiviso nelle due sezioni di montagna e di pianura, comandato da Sesto Liverani [Pali] con Mario Badiali [Mario] come commissario politico, 395 uomini; il “Settimio Garavini”, comandato da Primo Bandini [Noco], poi da Brunetto Paganelli [Giorgio] e infine da Arturo Minghelli [Barilòt] con commissario politico Angelo Giovannetti [Moro], 250 uomini. Una compagnia di quest'ultimo Distaccamento, al comando di Ateo Minghelli [Regan], fu destinata a operare in pineta con la cosiddetta Popski’s Private Army di Wladimir Peniakoff (v.). Il “Sauro Babini”, comandato da Achille Filippi [Franco] con commissario politico Ivo Piotanti [Annibaie], 127 uomini; il “Terzo Lori”, comandato da Ulisse Ballotta [Alfio], poi da Pietro Gaudenzi [Bruno] con commissario politico Lino Bartolotti [Roberto], cui subentr[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Primo Bandini, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Brigata G <---Brigata G A P <---G.A.P. <---Achille Filippi <---Alberto Bardi <---C.L.N. <---C.V.L. <---Mario Badiali <---Mario Gordini <---Ulisse Ballotta <---Ville Unite <---comunista <---fascista <---fascisti <---gappista <---nazifascisti <---A.N.P.I. <---A.N.P.L <---Adolfo Fantini <---Adolfo Magli <---Agraria <---Alcide Leonardi <---Alessandro Sinigaglia <---Alfredo Rosai <---Amato Muzzi <---Andrea Montanari <---Angelo Giovannetti <---Angelo Volta <---Antonio Manara <---Antonio Zucchi <---Apollinare in Classe <---Ardilio Fiorini <---Aristodemo Sangiorgi <---Armando Ruscello <---Army di Wladimir <---Arrigo Boidrini <---Attilio Gril <---Augusto Graziani <---Augusto Partneggiani <---Bibliografia <---Brigate nere <---Buona notte <---C.U.M.E.R. <---Carlo Nepoti <---Celso Morini <---Celso Strocchi <---Cesare Fiorini <---Cesare Zanasi <---Cleto Guermandi <---Clorindo Grassi <---Comitato centrale <---Comitato di Liberazione <---Comitato di Liberazione Nazionale <---Dante Panzarini <---Dante Simoni <---Decimo Muzzi <---Dino Romagnoli <---Domenico Di Gianni <---Elio Mandini <---Enrico Bona <---Enrico Zaniboni <---Enzo Zoni <---Ermanno Galeotti <---Erminio Melega <---Ernesto Zambrini <---Ersilio Pezzotti <---Fausto P <---Ferdinando Maccagnani <---Ferdinando Miceli <---Francesco Ballardini <---Franco Franchini <---G.A. <---General Staff Intelligence Civil Liaison <---Germano Giovanni <---Gino Capelli <---Gino Gatta <---Giordano Monari <---Giorgio Grotto <---Giorgio Zanichelli <---Giovanni Giovannetti <---Giuliano Molandini <---Giuseppe Gavina <---Giuseppe Reggiani <---Giuseppe Rossetto <---Giuseppe Zaniboni <---Gualtiero Grazia <---Gualtiero Tugnoli <---Guido Guernelli <---Idalgo Tampieri <---Ivo Ricci Macca <---Ivo Ricci Maccarini <---La T G <---La T G A P <---Liberazione Nazionale <---Luciano Mantovani <---Luciano Zonarelli <---Marino Schiavina <---Mario Ferrari <---Mario Manca <---Mario Tommasini <---Mario Zup <---Martino Palma <---Massa Lombarda <---Massimo Meliconi <---Max Emiliani <---Michele Pascoli <---Nazionale di Ravenna <---Nino Bordini <---OSS <---Oliviero Simoni <---Osvaldo Poppi <---Otello Spadoni <---Ottorino Finelli <---P.C.I. <---P.P.A. <---Partito comunista <---Pietro Gaudenzi <---Pinan-Cichero <---Pio Galli <---Popski Private Army <---Private Army di Wladimir Peniakoff <---Quartiere generale del Corpo <---Ravenna Boidrini <---Remigio Venturoli <---Renato Gelati <---Renzo Matteucci <---Resistenza di Ravenna <---Rino Maiani <---Rodolfo Mori <---Roveno Marchesini <---S.A.C. <---S.A.O. <---S.A.P. <---San Marco <---Sergio Flamigni <---Sergio Marchi <---Settimio Garavini <---Staff Intelligence Civil <---Terzo Lori <---Vaisano Si <---Valente Pancrazi <---Valli di Ravenna <---Vasco Guaitolini <---Virgilio Gasperini <---Vittore Pancaldi <---Vittorio Bonetti <---Vittorio Saltini <---Vladimiro Rossi <---Walter Giorgi <---Walter Venturi <---Wladimir Peniakoff <---Zelindo Frascari <---comuniste <---emiliana <---gappisti <---italiana <---italiano <---nazisti