→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Pietro Bressan è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 428

Brano: [...]oering” a firmare un armistizio: un episodio, a quanto consta, che troverà riscontro soltanto in quello analogo verificatosi a Genova,

Il gruppo del Festaro

Già il 10.9.1943 non meno di settanta antifascisti fra ex detenuti politici e operai partirono da Schio e dai comuni limitrofi per attestarsi in armi nella zona AsteFestaroFormalaita. Di questo gruppo, detto “del Festaro”, fecero sicuramente parte Igino Piva (comandante), Eugenio Piva, Pietro Bressan, Biagio Penazzato, Nello Pegoraro, Alessandro Cogollo, Giuseppe Bortoloso, Antonio Comparin, Valentino Comparin, Antonio Bilie, Pietro Sartori, Romeo Lora, Giuseppe Dall'Alba. Il gruppo aveva collegamenti con l'organizzazione comunista clandestina di Schio e di Vicenza tramite i fratelli Silvano, Alfredo e Antonio Lievore, Domenico Marchioro, Gastone Sterchele, Domenico Baron e altri. Il 17.10.1943, in seguito a un rastrellamento, vennero catturati Igino Piva, Eugenio Piva, Romeo Lora e Giuseppe Bortoloso, ma gli altri partigiani riuscirono a sottrarsi alla cattura. Dopo essere rimasti inatti[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Pietro Bressan, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Adolfo Pozzan <---Alessandro Cerisara <---Alessandro Cogollo <---Andrea Anzolin <---Antonio Comparin <---Antonio Lie <---Antonio Zucchi <---Attilio Della Bona <---Domenico Baron <---Domenico Marchioro <---Domenico Novello <---Fontanelle di Conco <---Giovanni Bortoloso <---Girolamo Pozzan <---Giuseppe Bortoloso <---Giuseppe Vidale <---Gusen II <---Hermann Goering <---Italo Galvan <---Livio Cracco <---Nello Pegoraro <---P.C.I. <---Pretto-Escher <---Romeo Lora <---S.S. <---Valentino Com <---Valli del Pasubio <---Vittorio Tradigo <---antifascisti <---comunista <---comunisti <---italiani <---nazifascisti