→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Paolo Fortunati è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 5Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 247

Brano: [...] politiche del 1958, in appoggio del figlio Lucio, presentatosi, senza successo, candidato del P.C.I.

Opere principali: La Comune di Parigi, Napoli, 1906; li capitalismo, Torino, 1910; Il segreto di Napoli « le camorre », Napoli, 1911; Riforme e rivoluzione sociale, Napoli, 1914; Il socialismo contemporaneo, Napoli, 1922.

B.An.

« Labriola », Gruppo

Il Gruppo clandestino « Antonio Labriola », sorto a Bologna nel 1942 per iniziativa di Paolo Fortunati (v.) (direttore dell’istituto di statistica deirUniversità di Bologna dal 1940 e iscritto al P.C.I. dal 1941), aderiva al programma del Partito comunista, ma non ne era una affiliazione tout court. Negli anni della sua attività associò intellettuali bolognesi e di altre province, tessendo una larga trama di rapporti politicoideali tra le forze intellettuali antifasciste, comuniste e no, di Milano, Firenze, Padova, Roma, della Romagna e del Veneto.

Fra il 1942 e l'aprile 1945 l'attività del Gruppo si esplicò «convogliando gli intellettuali e gli studenti dapprima verso i movimenti clandesti[...]

[...]ali d’Italia ».

Diversi furono gli intellettuali e gli studenti che il Gruppo avviò alle formazioni partigiane bolognesi di montagna: due di essi, il laureando Gianni Palmieri (Medaglia d’oro alla memoria) e il professore Alfredo Bergami, caddero nelle file della 36a Brigata Garibaldi « Alessandro Bianconcini ».

Il Comitato di liberazione nazionale degli intellettuali promosso dal Gruppo lanciò un proclama (datato febbraio 1945, redatto da Paolo Fortunati e diffuso a cura della Federazione comunista bolognese) che portava il seguente titolo: « Intel

lettuali: o sarete popolo o non sarete niente. Il miglior esito della cultura è l'azione ».

Della rivista « Tempi Nuovi », periodico del Gruppo, furono pubblicati due numeri dattiloscritti; il primo nel luglio 1944 (a. I, n. 1) e il secondo nel marzo 1945 (a. I, n. 2). Gli scritti più importanti che vi appaiono sono di Paolo Fortunati, Roberto Mazzetti, Ersilio Colombini, Renato Cenerini, Giulio Tavernari e Giorgio Vecchietti. AI secondo numero fu allegato un « Appello agli intellettuali », datato febbraio

1945.

La rivista, oltre a sferzare gli intellettuali a non essere più neutrali o indifferenti alle vicende della vita politica e sociale, e impegnando il Gruppo in tal senso, pose il problema maturo e complesso del rapporto fra gli intellettuali e la società. Originale fu lo sforzo nella indagine sui problemi posti dalla aspirazione di massa al socialismo.

A tale proposito Roberto Battaglia, nella sua Storia del[...]

[...]ltrame, Alfredo Bergami, Luciano Bergonzini, Corrado Bondi, Renato Cenerini, Ersilio Colombini, Aldo Cucchi, Giuseppe Davia, Gaetano Della Volpe, Alfredo de Polzer, Giorgio Fanti, Aurelio Fontana, Roberto Mazzetti, Antonio Meluschi, Luciano Minguzzi, Gianni Palmieri, Amedeo Ratta, Giulio Tavernari, Rito Valla, Evangelista Valli, Giorgio Vecchietti, Zar pi Vignoli.

Un’ampia e acuta informazione sull’attività del Gruppo è nella testimonianza di Paolo Fortunati, pubblicata nel volume: Luciano Bergonzini, La Resistenza a Bologna. Testimonianze e documenti, Voi. I, Bologna, istituto per la Storia di Bologna, 1967, pp. 310329. Nel Voi, il della stessa pubblicazione sono riprodotti i testi integrali della rivista « Tempi Nuovi ».

LAr.

La Camera, Fortunato

N. a Cosenza nel 1897; ragioniere. Proveniente dal Partito socialista, aderì al P.C.I. fin dalla fondazione e, con Fausto Gullo e Luigi Prato, ne fu tra i più attivi dirigenti in provincia di Cosenza (v.).

Direttore dei periodici Calabria Proletaria e L'Operaio, nel 1923 fu processato con B[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Paolo Fortunati, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Aldo Cucchi <---Alfredo Bergami <---Alfredo de Pol <---Antonio Labriola <---Antonio Meluschi <---Aurelio Fontana <---Comune di Parigi <---Ersilio Colombini <---Evangelista Valli <---Gaetano Della Volpe <---Giorgio Fanti <---Giuseppe Davia <---Humbert-Droz <---La Comune <---La Resistenza a Bologna <---Luigi Prato <---Muro Lucano <---Nino Nannetti <---P.C.I. <---Partito comunista <---S.A.P. <---Statistica <---Storia <---Storia della Resistenza <---Storia di Bologna <---Tribunale di Roma <---antifasciste <---bordighiana <---capitalismo <---comunista <---comuniste <---italiano <---marxista <---socialismo <---socialista