→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Paolo Bufalini è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 51Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 89

Brano: [...]ientati verso il Partito comunista (il maggiore, Giorgio, dopo un’esperienza di confino, nel novembre 1937 era espatriato clandestinamente e in Francia era entrato negli organi dirigenti del partito). Altri luoghi d’incontro furono le abitazioni del pedagogista Giuseppe LombardoRadice (con i figli Lucio, Giuseppina, Laura), di Guido De Ruggiero, Nina Ruffini e Fortunato Pintor. In questo ambiente si trovarono a discutere Aldo Natoli, Aldo Sanna, Paolo Bufalini, Sergio Fenoaltea, Leone Cattani, Paolo Alatri, Paolo Solari, Massimo Aloisi, Marcello Conversi, Paolo Buffa, Eo

lo Scrocco, Gastone e Mario Alighiero Manacorda. La presenza di Manlio Rossi Dori a e Bruno Sanguinetti, comunisti, orientò molti di essi all’azione politica. Già nel 1937, sotto la direzione di Aldo Natoli, Pietro Amendola, Lucio Lombardo Radice, Paolo Bufalini e Aldo Sanna, il gruppo poteva dirsi caratterizzato in senso marxista, ma ciò non impedì che nel suo seno convivessero elementi di diverso orientamento tra i quali, finché le leggi razziali

Mario Alicata, Bruno Zevi e Paolo Alatri a Roma (1937)



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 508

Brano: [...]rnamento (v.).

L.Ri.

Settesoldi, Amleto

N. a Firenze il 9.4.1909; elettricista. Rimasto orfano a 14 mesi, allevato dal nonno e da una zia, divenne montatore elettricista. Verso la fine degli anni Trenta entrò in contatto con l’organizzazione clandestina del P.C.I. a Firenze. Dopo una fase di letture e di orientamento ideologico, il gruppo comunista di cui faceva parte stabilì rapporti coi “giovani intellettuali romani” (Pietro Amendola, Paolo Bufalini, Pietro Ingrao ecc.) e predispose la diffusione di un volantino compilato sulla base delle indicazioni da essi ricevute, che anticipavano le modifiche alla linea politica del partito apportate in seguito. L’ampiezza della diffusione, consentita daH’ampia ramificazione conseguita dal gruppo, scatenò le ricerche dell’Ovra che riuscì a infliggere un duro colpo all’organizzazione fiorentina, arrestandone tutta la dirigenza, senza però riuscire a disperderla completamente in virtù del comportamento degli arrestati.

Il Settesoldi fu uno degli arrestati e, dopo il processo al Tribunale Speciale, [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 237

Brano: [...]ndicenne Luigi Ciocca, il sedicenne Igino Pezzopane, il diciassettenne Pio Pezzopane, Alfredo Paolucci e il giovane operaio diciottenne Antonio Evangelista.

A.Val.

Onofri, Fabrizio

Stefano. N. a Roma il 15.8.1917, ivi m. nel maggio 1982; laureato in giurisprudenza, scrittore.

Figlio del poeta Arturo e antifascista negli anni universitari, intorno al 1940 entrò a far parte del « gruppo comunista romano » (Mario Alicata, Pietro Ingrao, Paolo Bufalini, Antonello Trombadori, Marco Cesarini Sforza, ecc.).

Dopo l’8.9.1943 fece parte del Comando militare comunista di Roma, occupata dai tedeschi, e contribuì alla formazione dei G.A.P. (v.) di zona, partecipando a numerose azioni. Tra queste, l’introduzione di una bomba a orologeria (inesplosa) nel Teatro Adriano, in occasione del primo raduno ivi indetto da Rodolfo Graziani (partecipanti all'azione: Sasà Bentivegna (Danilo), M. Fiorentino, Giorgio Labò artificiere) e l’assalto alla caserma di viale Giulio Cesare, dopo l’uccisione da parte nazista di Giuditta Levato.

Per la sua partecipazi[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 355

Brano: [...]igi Russo, Piero Calamandrei, Ernesto Codignola, Enzo Enriques Agnoletti, Carlo Fumo, Luigi de Sar

10, Margherita Fasolo, Alberto Carrocci e Pietro Fossi. A Roma, attorno a Guido Calogero si raggrupparono numerosi giovani, tra cui Pilo Albertelli, Ugo Baglivo, Giorgio Candeloro, Vittorio Gabrieli, Carlo Muscetta, Paolo Alatri, Paolo Solari, Bastianina Musu, Giulio Butticci. Si differenziavano dal gruppo romano liberalsocialista Mario Alicata, Paolo Bufalini, Pietro Ingrao, Lucio Lombardo Radice, Antonello Trombadori, già orientati verso il Partito comunista. A Perugia operavano, col Capitini, Alberto Antoni, Luigi Catanel

11, Giorgio Graziosi, Francesco Siciliani, Walter Binni, Emanuele Farneti. A Siena erano attivi Mario Delle Piane, Giuseppe Bettalli, Leone Bortone, Delfo Orlandini.

Alla Scuola Normale di Pisa, il cui tradizionale anticonformismo andava trasformandosi in chiaro antifascismo, vi erano Antonio D'Andrea, Antonio Russi, Giuseppe Motta e altri scolari di Calogero. A Lucca, esponenti del movimento erano l'avvocato Mario Frezza[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Paolo Bufalini, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunista <---Partito comunista <---antifascista <---comunisti <---Bruno Zevi <---Guido De Ruggiero <---Lucio Lombardo Radice <---P.C.I. <---S.A.P. <---Wolf Giusti <---italiana <---italiane <---italiani <---liberalsocialisti <---socialista <---A.R.S.I. <---Achille Brusati <---Alatri a Roma <---Alba Galle <---Aldo Muston <---Aldo P <---Arturo Roselli di Pescara <---Bibliografia <---Bruno Sanguinetti <---Carlo Andreoni <---Carlo Doglio <---Carlo Giovannelli <---Carlo Ludovico Ragghian <---Classe operaia <---Comitato centrale <---D'Andrea <---Dialettica <---Editori Riuniti <---Edmondo Rhot <---Emanuele Far <---Enzo Enriques <---Enzo Enriques Agnoletti <---Enzo Forcella <---Etica <---Fabio Fondi <---Filippo M <---Filippo M Paparoni <---Firenze del Setti <---Furio Ci <---G.A.P. <---G.U.F. <---Gino De Sanctis <---Giorgio Spini <---Giovanni La Loggia <---Giovanni Ludovici <---Giuliano Montaldo <---Giulio Butticci <---Giulio Cesare <---Gruppo Armate Est <---Guido Seborga <---Igino Pezzopane <---La Spezia <---Lelio Basso <---Leone Bortone <---Lina Mayfrett <---Lombardo-Radice <---Lorenzo Zurletti <---Luigi Catanel <---Luigi Russo <---Luigi Spazzapan <---Luigi de Sar <---M.U.A.T. <---M.U.L. <---M.U.P. <---Manlio Rossi Dori <---Marcello Merlo <---Marco Cesa <---Maria Cristina Papola <---Mario Delle Piane <---Mario Fioretti <---Mario Zagarif Aldo Valcarenghi <---Marziano Dasso <---Ministero dell'Italia Occupata <---Movimento Universitario Antifascista <---Movimento Universitario Liberale <---Nuova Italia <---Nuovi argomenti <---Osvaldo Negarville <---P.C.U.S. <---P.S. <---Paolo Buffa <---Peppe Porcheddu <---Pietro Fossi <---Porta San Paolo <---Ranuccio Bianchi Ban <---San Paolo <---Scienza politica <---Scuola Normale di Pisa <---Silvano Fedi <---Socialista di Unità <---Sociologia <---Teatro Adriano <---Tristano Codignola <---Tullio Vecchietti <---U.P. <---Ugo La Malfa <---Umberto Mastro <---Unità Proletaria <---Universitario Antifascista Torinese <---Vezio Crisafulli <---Virginio Dagnino <---Vittorio Maramma <---Zagarif Aldo <---Zona S <---Zona S A P <---anarchismo <---anticonformismo <---antifascismo <---antifasciste <---antifascisti <---crociana <---d'America <---dell'Italia <---elettricista <---emiliana <---fascismo <---giellisti <---ideologici <---ideologico <---italiano <---leniniste <---liberalismo <---liberalsocialismo <---liberalsocialista <---marxista <---marxisti <---modernista <---nazifascisti <---nazista <---pacifisti <---pedagogista <---postfascista <---priani <---proselitismo <---socialismo <---socialiste <---sociologia <---stalinismo <---variano <---veminiana