→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Otto Bauer è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 21Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 187

Brano: [...]azione tra nenniani e riformisti, e sorge il Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (P.S.i.U.P.), il giornale si presenta con una tiratura di 3.600 copie, di cui 2.000 diffuse in Svizzera. La direzione del foglio viene affidata a Nenni e a Pali ante Rugginenti.

Nel periodo della sua permanenza a Zurigo, fino al 1933, la posizione di ideologo del giornale viene assunta da Giuseppe Saragat, « aperto agli influssi dell'austromarxismo di Otto Bauer » (Arfé). La polemica è condotta sui due fronti: verso i comunisti e verso il liberalsocialismo di Rosselli.

Nel gennaio 1934 il giornale si trasferisce a Parigi, a colmare il vuoto lasciato da La Libertà concentrazionista, cessata con la morte di Treves (10.6.1933). Il ricorso dei massimalisti alla magistratura francese porta — questa volta — al mutamento della precedente testata in quella di Nuovo Avanti, mentre la direzione si conferma nelle mani di Nenni. Si ha un notevole miglioramento editoriale e, anche se la periodicità continua a essere settimanale, ì\ formato, la stampa e rimpagi[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 366

Brano: [...]ne democratica del socialismo si riduceva a risultare il frutto più di una esigenza eticopolitica che di una approfondita analisi teoricostorica ».

Prima dell'espatrio Saragat fu membro della Direzione del P.S.U. (1925) e nello stesso anno collaborò a “Quarto Stato” di Carlo Rosselli e Nenni. Già in questo periodo, semplificando il problema, parlava di una « democrazia marxista ». Nell'esilio in Austria (19271929) fu fortemente influenzato da Otto Bauer (v.) e dalle correnti austromarxiste, senza tuttavia espungere

o superare definitivamente i limiti della sua precedente formazione. Da questi innesti Saragat ricavò in primo luogo la tendenza a interpretare la stessa linea del socialismo come una terza via fra l’esperienza riformista delle socialdemocrazie e l'esperienza rivoluzionaria del bolscevismo e acquisì, più in generale, un orizzonte politico di tipo europeo, anzi centroeuropeo. Tuttavia tenne i contatti con Parigi e con l’emigrazione socialista in Francia, intensificandoli nel 192829, con la collaborazione a “Rinascita socialista”[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Otto Bauer, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---P.S.I. <---antifascista <---comunista <---comunisti <---italiani <---massimalisti <---riformista <---socialista <---C.G.I.L. <---Centro interno <---Cooperatives de France <---Ferdinando De Rosa <---Filippo Acciarini <---G.E. <---Giornale del Movimento <---Giornale del Movimento di Unità <---I.O.S. <---La Libertà <---M.U.P. <---Movimento di Unità Proletaria <---Nel P <---Nel P S <---Nenni a Madrid <---Oddino Mor <---P.C.I. <---P.S.D.I. <---P.S.L.I. <---P.S.U. <---P.S.U.L.I. <---Partito Socialista Italiano <---Partito Socialista Italiano di Unità <---Partito comunista <---Pensiero filosofico <---Quarto Stato <---Repubblica Socialista <---Scienze <---Scienze economiche <---Socialista Italiano di Unità Proletaria <---U.P. <---Unità Proletaria <---antifascismo <---austromarxiste <---bolscevismo <---emiliana <---fascismo <---giano <---gobettiano <---italiana <---italiane <---italiano <---liberalsocialismo <---marxiana <---marxismo <---marxista <---massimalista <---nazista <---nenniana <---nenniani <---nista <---riformisti <---settarismo <---socialismo <---socialiste <---socialisti