→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Nicola De Feo è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 3Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 271

Brano: [...]to tentativo di salvare il paese dalla distruzione, trovarono la morte i partigiani Fausto Micarelli, Sassa e Torrimparte.

La Banda « Conca di Sulmona », forte di 300 uomini al comando del tenente Claudio Di Girolamo, operò su un vasto territorio compreso tra Sulmona, Raiano e Campo di Giove. In seguito confluì nella Brigata « Maiella ». Ebbe 9 caduti in combattimento.

La Banda « Patrioti Marsicani ». costituita per iniziativa del capitano Nicola De Feo e dell’avvocato Bruno Corbi, raccolse numerosi militari del disciolto esercito e organizzò, tra l’altro, un efficiente servizio d’assistenza per gli ex prigionieri di guerra alleati. Ebbe 13 caduti di cui 4 fucilati. Tra questi, il capitano d’aviazione Aldo Di Loreto, fucilato l’11.11.1943 a Villetta Barrea e il ventenne Giovanni Testa. Bruno Corbi fu catturato dai tedeschi e condannato a morte, ma riuscì fortunosamente a evadere.

Tra le numerose azioni dei « Patrioti Marsicani » alcune furono particolarmente notevoli: nell’aprile 1944 fu incendiato un convoglio sulla rotabile SulmonaPopol[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Nicola De Feo, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Aldo Di Loreto <---Alfredo Di Cicero <---Angelo Lo Stracco <---Anseimo Santilli <---Benedetto Di Carlo <---Bernardo Di Mario <---C.L.N. <---Campo di Giove <---Claudio Di Girolamo <---Conca di Sulmona <---D'Amato <---Ernesto Zanni <---Ettore Del Greco <---Fausto Micarelli <---Ferdinando Amiconi <---Fernando Della Torre <---Francesco Proia <---Giorgio Scimia <---Giovanni Ricciardi <---Giovanni Testa <---Giuseppe De Si <---Giuseppe Di Virgilio <---Guerra di Spagna <---Guglielmo Mancini <---Lorenzo Di Loreto <---Mario Silvestri <---Oderisio Berardini <---Paolo Benedetti <---Patrioti Marsicani <---Sante Marchetti <---Sulmona-Popoli <---Vittorio Ma <---Vittorio Ventresca <---antifascista <---antifascisti <---comunista <---fascista <---fascisti <---italiana