→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale N.P. è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 19Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 100

Brano: [...]arte dirigenti sindacali come Georges Dumoulin e René Belin (segretario della C.G.T.), Pierre Vigne, Francis Million, André Del mas.

Nel 1940, all'indomani della disfatta francese, offrì la propria collaborazione al governo di Vichy, sperando di diventare capo di un partito unico parafascista. Visto fallire questo progetto, si rivolse direttamente ai

nazisti e, col loro appoggio, nel gennaio 1941 fondò il Raggruppamento nazionalpopolare ÌR^N.P.), tristemente noto per il suo collaborazionismo nella repressione antipartigiana. Rimase a capo dell'R.N.P. fino all'inizio del 1944, quando i tedeschi lo designarono ministro del Lavoro e della Solidarietà nazionale nel governo collaborazionista di Pierre Lavai, insieme al quale operò per diffondere i principi del corporativismo fascista.

Nell'agosto 1944, aH'indomani dello sbarco degli Alleati in Francia, si portò a Sigmaringen, in Germania, dove Fernand de Brinon aveva formato una Commissione governativa francese ed entrò a farne parte come ministro del Lavoro. Ma, di fronte al progredire dell'avanzata degli Alleati, decise di fuggire in Italia e trovò asilo in un convento presso Torino, dove[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine N.P., nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Alleati in Francia <---André Philip <---Archives de Phìlosophie <---C.G.T. <---De Man <---Fernand de Brinon <---Francoforte sul Meno <---Georges Dumoulin <---Guy-Grand <---Henri de Man <---Lavoro di Francoforte <---Leopoldo III <---Marcel Déat <---S.F.I.O. <---anticomunismo <---anticomunista <---anticomunisti <---antipartigiana <---collaborazionismo <---collaborazionista <---collaborazionisti <---corporativismo <---fascismo <---fascista <---fascisti <---liste <---marxismo <---marxista <---nazista <---nazisti <---neosocialismo <---parafascista <---sindacalista <---sindacalisti <---socialista