→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Medicina è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1271Entità Multimediali, di cui in selezione 117 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 658

Brano: Medicina

teste sconterà in effetti 4 anni tra carcere e confino. Il meccanico Dino Sasdelli, divenuto nel marzo 1933 funzionario del Partito comunista, fu condannato dal Tribunale Speciale a 4 anni di reclusione per aver mantenuto « il collegamento tra le organizzazioni comuniste di Bologna e di Reggio Emilia ».

Nell'aprile 1934 fu arrestato Guido Andalò. Deferito al Tribunale Speciale insieme ad altri bolognesi, il 26.2.1935 venne condannato a 2 anni e 10 mesi, per aver preparato « un lanciò di volantini per il 1° maggio ».

I medicinesi Giovanni Trippa e Nerio Landi, due organizzatori dello [...]

[...]isti bolognesi che, fin dall'autunno 1936, parteciparono alla lotta antifascista in Spagna. Il Dalla Sfera, arruolatosi nella Brigata Garibaldi, il 16.6.1937 cadde sul fronte di Huesca. Gli altri due rimasero feriti. Il Landi lascerà la Spagna agli inizi del 1937, mentre il Trippa, entrato a far parte di un apposito reparto incaricato di ritardare l’avanzata dei franchisti, ne uscirà l'8.2.1939.

Sul finire del 1938 la polizia fascista operò a Medicina numerosi altri arresti. Dopo mesi di carcere preventivo, ebbero inizio i processi davanti al Tribunale Speciale: in un primo gruppo di antifascisti processati il 21.7.1939, il medicinese Nerino Zecchignoli fu condannato a 5 anni; in un altro gruppo, processato pochi giorni dopo, i medicinesi Gaetano Bersani e Adelmo Zambrini vennero condannati a 4 anni di carcere ciascuno, mentre Marino Modelli ed Emilio Landi si ebbero, rispettivamente, 2 e 8 anni.

Guerra di liberazione

II 25.7.1943 fu accolto a Medicina da una grande esultanza popolare. Rientrati in paese i perseguitati antifascisti, [...]

[...]bbero inizio i processi davanti al Tribunale Speciale: in un primo gruppo di antifascisti processati il 21.7.1939, il medicinese Nerino Zecchignoli fu condannato a 5 anni; in un altro gruppo, processato pochi giorni dopo, i medicinesi Gaetano Bersani e Adelmo Zambrini vennero condannati a 4 anni di carcere ciascuno, mentre Marino Modelli ed Emilio Landi si ebbero, rispettivamente, 2 e 8 anni.

Guerra di liberazione

II 25.7.1943 fu accolto a Medicina da una grande esultanza popolare. Rientrati in paese i perseguitati antifascisti, fu subito concertata una azione politica per rivendicare la fine della guerra fascista. Sopraggiunto I’8 settembre, i soldati del disciolto esercito vennero generosamente aiutati dalla popolazione del comune. Mentre i patrioti cominciarono a raccogliere armi, fu dato l’assalto aH’ammasso del grano, per salvare dalla rapina tedesca il prezioso alimento e distribuirlo tra i lavoratori. In ottobre sorse il Comitato di liberazione locale. Il primo clamoroso episodio di lotta partigiana si ebbe nel comune la sera del[...]

[...]urvi la lotta partigiana. Tra la fine del 1943 e i mesi successivi, non meno di 20 patrioti medìcinesi si portarono insieme a diversi bolognesi nella valle del Vajont e in altre zone del Bellunese, dando vita a formazioni partigiane che, col concorso decisivo dei locali, sarebbero poi diventate prestigiose unità (v. Mesazzo, Valle). Nella primavera del 1944 la Resistenza si estese. A fine marzo, una massa di donne invase il palazzo municipale di Medicina, rivendicando generi alimentari e protestando contro la guerra. Allora tedeschi e fascisti, impotenti a controllare durante il giorno la situazione, si vendicarono nel corso della notte procedendo a numerosi arresti, ma la protesta popolare li costrinse l’indomani a liberare tutti gli arrestati.

Dal 17 maggio, con l’inizio delle operazioni di monda del riso, le lavoratrici scioperarono per ottenere migliori condizioni di lavoro e di salario, conseguendo un buon successo. Tra il 19 e il 20 giugno, le stesse donne presero parte allo sciopero generale delle mondine (vj. La partecipazione dei [...]

[...]ndomani a liberare tutti gli arrestati.

Dal 17 maggio, con l’inizio delle operazioni di monda del riso, le lavoratrici scioperarono per ottenere migliori condizioni di lavoro e di salario, conseguendo un buon successo. Tra il 19 e il 20 giugno, le stesse donne presero parte allo sciopero generale delle mondine (vj. La partecipazione dei giovani medicinesi alla lotta partigiana si rea

lizzò tanto nelle file della 7a Brigata

G.A.P. (che a Medicina ebbe anche un proprio distaccamento) quanto in quelle della 36a Brigata Garibaldi « À. Bianconcini » operante sull’Appennino sopra Imola, e soprattutto nella 5a Brigata S.A.P. che prese il nome del caduto bolognese Otello Bonvicini (v.).

Con l’arrivo dell’estate, i braccianti, i mezzadri e i coltivatori diretti parteciparono in massa all’azione per ritardare la mietitura e la raccolta dei covoni. D’intesa con i partigiani, i contadini fecero di tutto per procrastinare le operazioni di trebbiatura e impedire la razzia del grano progettata dai tedeschi (v. Battaglia del grano della Resistenz[...]

[...]raccianti, i mezzadri e i coltivatori diretti parteciparono in massa all’azione per ritardare la mietitura e la raccolta dei covoni. D’intesa con i partigiani, i contadini fecero di tutto per procrastinare le operazioni di trebbiatura e impedire la razzia del grano progettata dai tedeschi (v. Battaglia del grano della Resistenza).

Il 10.9.1944, in un clima preinsurrezionale, gruppi di partigiani armati e di popolani occuparono il capoluogo di Medicina, disarmarono il presidio fascista e giustiziarono seduta stante alcuni gerarchi. Mentre la popolazione manifestava per le strade, fu invaso il municipio e vennero date alle fiamme le liste di leva e le cartelle delle tasse. Infine si svolse sulla pubblica via un comizio, nel quale parlò Spero Ghedini. L’esaltante giornata di libertà costò la vita a due partigiani e a un operaio, ucciso dai fascisti nei campi.

Dopo la grande paura patita per la sommossa popolare, i nazifascisti si accanirono nelle rappresaglie, arrestando, torturando e massacrando patrioti. Il 30.9.1944, sotto gli occhi dei[...]

[...]aglia d’oro, simbolo dell’ampia partecipazione dei lavoratori della terra al moto antifascista locale.

Agli inizi di ottobre i Comitati di difesa contadini, che già avevano promosso e diretto l’azione dei mesi precedenti, elaborarono nuovi contratti agricoli per i compartecipanti e per i mezzadri. Il nuovo patto mezzadrile, ispirato alle conquiste realizzate nel corso della lotta agraria del 1920 e denominato « Patto colonico dei contadini di Medicina e Castel Guelfo », diverrà piattaforma sindacale per i mezzadri dell’intera provincia di Bologna, sulla quale si stabiliranno prima della Liberazione i nuovi rapporti economici tra concedenti e conduttori.

Con il finire della primavera i lavoratori della terra parteciparono di slancio all’attuazione delle direttive per le semine (contro l’abbandono delle coltivazioni da parte degli



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 659

Brano: Medicina

agrari), per garantire la disponibilità di cereali e di altri prodotti necessari alla popolazione nel dopoguerra.

Medicina fu liberata il 16.4.1945, con l’attivo concorso dei suoi gappisti e sappisti, molti dei quali avevano in precedenza partecipato alla battaglia di Porta Lame nella città di Bologna (7.11.1944). Nei giorni successivi essi concorsero alle operazioni per la liberazione del capoluogo emiliano (21.4.1945).

Sono 40 i medicinesi caduti durante la Guerra di liberazione e precisamente: Arialdo Poli, disperso; Fidenzo Vogli, caduto a Cefalonia il 22.9.1943; Gennaro Cantoni, caduto in Slovenia il 26.9.1943; Italo Luminasi, caduto in Bosnia il 21.3.1944; Aristodemo Sangiorgi, caduto a Ravenna il 24.4. [...]

[...]ente: Arialdo Poli, disperso; Fidenzo Vogli, caduto a Cefalonia il 22.9.1943; Gennaro Cantoni, caduto in Slovenia il 26.9.1943; Italo Luminasi, caduto in Bosnia il 21.3.1944; Aristodemo Sangiorgi, caduto a Ravenna il 24.4. 1944; Athos Lollini, caduto a Monte Carzolaro il 25.5.1944; Ugo Buttazzi e Francesco Po

li, arrestati il 10.9.1944 e scomparsi; Guido Bernardini e Romano Lollini, fucilati a Fiorentina il 22.9.1944; Licurgo Fava, fucilato a Medicina il 30.9.1944; Guido Trebbi, disperso a Medicina il 2.10.1944; Ercole Dall’Olio, caduto a Medicina il 14.10.1944; Adelmo Brini, caduto a Bologna il 20.10. 1944; Ercole Della Valle, caduto a Bologna il 7.11.1944; Leandro Rubini, disperso a Bologna il 12.11.1944; Gino Comastri, caduto a Bologna il 15.11.1944; Tonino Bonora, Mario Cappelletti, Sergio Cavalli e Lino Rubini, fucilati a Bologna il 18.11.1944; Giordano Bari Ili, caduto a Bologna il 19.11.1944; Arrigo Brini, caduto a Bologna il 13.12.1944; Gino Rosta e Gualtiero Lollini, fucilati a Fiorentina il 29.12.1944; Renato Fabbri, caduto a Pieve del Pino (Bologna) il 29.3. 1945; Mario Basoli, caduto a Medicina il 3.4.1945; Giulio Pedretti,[...]

[...]; Leandro Rubini, disperso a Bologna il 12.11.1944; Gino Comastri, caduto a Bologna il 15.11.1944; Tonino Bonora, Mario Cappelletti, Sergio Cavalli e Lino Rubini, fucilati a Bologna il 18.11.1944; Giordano Bari Ili, caduto a Bologna il 19.11.1944; Arrigo Brini, caduto a Bologna il 13.12.1944; Gino Rosta e Gualtiero Lollini, fucilati a Fiorentina il 29.12.1944; Renato Fabbri, caduto a Pieve del Pino (Bologna) il 29.3. 1945; Mario Basoli, caduto a Medicina il 3.4.1945; Giulio Pedretti, morto a Mauthausen; Bernardo Baldazzi, Gaetano Bersani, Guido Facchini, Paolo Filippini, Ciliante Martelli, Giovanni Roncarati e Augusto Ronzani, massacrati a Imola il 12.4.1945 e sepolti nel pozzo Becca; Sergio Marchi ed Ezio Sabbioni, caduti il 18.4.1945 a Bologna.

LAr.

Megolo, Battaglia di

Frazione di circa 300 abitanti del comune di Pieve Vergonte (Novara) in Valdossola, il 13.2.1944 Megolo fu teatro di un sanguinoso scontro tra partigiani e schiaccianti forze nemiche.

In seguito a un grande rastrellamento attuato dai nazifascisti in valle Strona [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 663

Brano: Medicina

agrari), per garantire la disponibilità di cereali e di altri prodotti necessari alla popolazione nel dopoguerra.

Medicina fu liberata il 16.4.1945, con l’attivo concorso dei suoi gappisti e sappisti, molti dei quali avevano in precedenza partecipato alla battaglia di Porta Lame nella città di Bologna (7.11.1944). Nei giorni successivi essi concorsero alle operazioni per la liberazione del capoluogo emiliano (21.4.1945).

Sono 40 i medicinesi caduti durante la Guerra di liberazione e precisamente: Arialdo Poli, disperso; Fidenzo Vogli, caduto a Cefalonia il 22.9.1943; Gennaro Cantoni, caduto in Slovenia il 26.9.1943; Italo Luminasi, caduto in Bosnia il 21.3.1944; Aristodemo Sangiorgi, caduto a Ravenna il 24.4. [...]

[...]isamente: Arialdo Poli, disperso; Fidenzo Vogli, caduto a Cefalonia il 22.9.1943; Gennaro Cantoni, caduto in Slovenia il 26.9.1943; Italo Luminasi, caduto in Bosnia il 21.3.1944; Aristodemo Sangiorgi, caduto a Ravenna il 24.4. 1944; Athos Lollini, caduto a Monte Carzolaro il 25.5.1944; Ugo Buttazzi e Francesco Poli, arrestati il 10.9.1944 e scomparsi; Guido Bernardini e Romano Lollini, fucilati a Fiorentina il 22.9.1944; Licurgo Fava, fucilato a Medicina il 30.9.1944; Guido Trebbi, disperso a Medicina il 2.10.1944; Ercole Dall'Olio, caduto a Medicina il 14.10.1944; Adelmo Brini, caduto a Bologna il 20.10. 1944; Ercole Della Valle, caduto a Bologna il 7.11.1944; Leandro Rubini, disperso a Bologna il 12.11.1944; Gino Comastri, caduto a Bologna il 15.11.1944; Tonino Bonora, Mario Cappelletti, Sergio Cavalli e Lino Rubini, fucilati a Bologna il 18.11.1944; Giordano Bari Ili, caduto a Bologna il 19.11.1944; Arrigo Brini, caduto a Bologna il 13.12.1944; Gino Rosta e Gualtiero Lollini, fucilati a Fiorentina il 29.12.1944; Renato Fabbri, caduto a Pieve del Pino (Bologna) il 29.3. 1945; Mario Basoli, caduto a Medicina il 3.4.1945; Giulio Pedretti,[...]

[...]; Leandro Rubini, disperso a Bologna il 12.11.1944; Gino Comastri, caduto a Bologna il 15.11.1944; Tonino Bonora, Mario Cappelletti, Sergio Cavalli e Lino Rubini, fucilati a Bologna il 18.11.1944; Giordano Bari Ili, caduto a Bologna il 19.11.1944; Arrigo Brini, caduto a Bologna il 13.12.1944; Gino Rosta e Gualtiero Lollini, fucilati a Fiorentina il 29.12.1944; Renato Fabbri, caduto a Pieve del Pino (Bologna) il 29.3. 1945; Mario Basoli, caduto a Medicina il 3.4.1945; Giulio Pedretti, morto a Mauthausen; Bernardo Baldazzi, Gaetano Bersani, Guido Facchini, Paolo Filippini, Ciliante Martelli, Giovanni Roncarati e Augusto Ronzani, massacrati a Imola il 12.4.1945 e sepolti nel pozzo Becca; Sergio Marchi ed Ezio Sabbioni, caduti il 18.4.1945 a Bologna.

LAr.

Megolo, Battaglia di

Frazione di circa 300 abitanti del comune di Pieve Vergonte (Novara) in Valdossola, il 13.2.1944 Megolo fu teatro di un sanguinoso scontro tra partigiani e schiaccianti forze nemiche.

In seguito a un grande rastrellamento attuato dai nazifascisti in valle Strona [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 657

Brano: [...]la Resistenza in Piemonte, Torino 1950, pagg. 107154; Roberto Battaglia, Storia della Resistenza italiana, Torino 1953 (nuova edizione 1964); Franco Catalano, Storia del C.L.N.A.I., Bari 1956; Mario Giovana, La Resistenza in Piemonte Storia del C.L.N. Regionale, Milano 1962; Guido QuazzaLeo ValianiEdoardo Volterra, Il governo dei C.L.N., Torino 1966 (Atti del Convegno dei Comitati di Liberazione Nazionale, Torino 910 ottobre 1965).

M. Gi.

Medicina

Comune bolognese di 14.000 abitanti (4.100 nel capoluogo), sulla via S. Vitale che collega il capoluogo emiliano a Ravenna. Notevolmente esteso (159 kmq) e con una grande proprietà terriera, fu spesso teatro di dure lotte condotte da lavoratori agricoli e in particolare dai braccianti.

Lotte contadine

Il mutuo soccorso (una Società operaia nacque qui fin dal 1860), la cooperazione (una cooperativa di consumo vi fu fondata nel 1873) e l’organizzazione sindacale (la locale sezione della Camera del lavoro di Bologna fu aperta il 24.9.1893) si affermarono a Medicina prima che in molte al[...]

[...]avenna. Notevolmente esteso (159 kmq) e con una grande proprietà terriera, fu spesso teatro di dure lotte condotte da lavoratori agricoli e in particolare dai braccianti.

Lotte contadine

Il mutuo soccorso (una Società operaia nacque qui fin dal 1860), la cooperazione (una cooperativa di consumo vi fu fondata nel 1873) e l’organizzazione sindacale (la locale sezione della Camera del lavoro di Bologna fu aperta il 24.9.1893) si affermarono a Medicina prima che in molte altre località della provincia, con importanti conseguenze sia nell’azione di consistenti gruppi di lavoratori che sul terreno politico. Oltre ai molti scioperi agricoli, si ebbe qui nel settembre 1911 una protesta contro la guerra di Libia e, nel « biennio rosso » 191920, prese piede un vasto movimento per l’occupazione delle terre incolte o mal coltivate.

Dopo il succedersi di varie coalizioni democratiche, nel 1914 i socialisti conquistarono l’amministrazione del Comune, riconfermandosi partito di maggioranza assoluta nelle elezioni amministrative del 1920. La lotta a[...]

[...]rra di Libia e, nel « biennio rosso » 191920, prese piede un vasto movimento per l’occupazione delle terre incolte o mal coltivate.

Dopo il succedersi di varie coalizioni democratiche, nel 1914 i socialisti conquistarono l’amministrazione del Comune, riconfermandosi partito di maggioranza assoluta nelle elezioni amministrative del 1920. La lotta agraria, sviluppata nel corso del

1920 in tutta la provincia di Bologna, ebbe nelle campagne di Medicina uno dei centri focali: in primo luogo per l’estensione raggiunta dal movimento locale e poi anche per un sanguinoso confronto verificatosi il 9.8.1920 tra scioperanti e crumiri nell’azienda agraria Portonovo, scontro che provocò morti e feriti gravi da ambedue le parti.

Contro il fascismo

Allo scatenarsi dello squadrismo fascista, Medicina venne attaccata in molteplici forme: il 5.5.1921 una squadra di fascisti provenienti da Bologna e da Castel San Pietro diede alle fiamme il Circolo socialista; 4 degli assalitori furono fermati dalla forza pubblica, ma dopo un’ora vennero rilasciati benché fossero in possesso di armi. A pochi giorni di distanza, una squadra autotrasportata assalì in piazza il dottore Gino Zanardi, medico dei poveri e socialista indipendente, ma questi seppe rispondere a mano armata e con ferma risoluzione, salvandosi dal peggio. Il 18 novembre dello stesso anno, in frazione Ganzanigo, i fascisti aggredirono, [...]

[...] (con i fascisti al governo) fu imposto al Comune un commissario prefettizio e infine la gestione passò a un podestà fascista.

Nel 1924 venne celebrato il processo per i fatti accaduti presso l’azienda Portonovo. In un clima intimidatorio, il Tribunale infierì contro i « rossi », infliggendo a 23 imputati pene varianti dai 7 ai 30 anni, per un totale di 251 anni di reclusione. Dopo una accurata preparazione clandestina, nel 1931 le mondine di Medicina e le « forestiere » venute a lavorare nel comune scioperarono manifestando pubblicamente per tre giorni (15, 16 e 17 giugno) al fine di impedire una riduzione dei loro salari. Grazie anche a grandi manifestazioni di piazza, esse piegarono infine gli agrari e i gerarchi sindacali. Dopo la lotta vittoriosa delle mondine, i fascisti ricercarono insistentemente gli organizzatori dello sciopero. Ancor prima era stato arrestato per attività comunista Antonio Negrini: processato dal Tribunale Speciale unitamente a un folto gruppo di imolesi, il 24.6.1931 fu condannato a 2 anni e 6 mesi di carcere.
[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 164

Brano: [...]ni quell’area esplosiva, quel crocevia di interessi contrapposti per tutte le potenze europee, a maggior ragione quindi per le alleanze tra esse stipulate, al punto che, quando Gavrilo Princip uccise a Sarajevo (28.6.1914) l’arciduca d’Austria Francesco Ferdinando, tutto appariva già predisposto per trascinare in pochi giorni

l’intero continente europeo nel vortice della Prima guerra mondiale.

S.BI.

Trippa, Giovanni

N. i’11.10.1907 a Medicina (Bologna); operaio.

Nel 1931 organizzò lo sciopero delle mondine di Medicina (v.). Ricercato dalla polizia per il suo antifascismo, riuscì a espatriare in Svizzera. A Zurigo svolse attività tra i gruppi di lingua italiana. Nel 1935 si recò a Basilea, ma dopo circa due mesi venne espulso dalla Svizzera.

Passato in Francia, a Parigi si impegnò nelle lotte del Fronte popolare. Nel 1936 si arruolò per la Spagna. Incorporato nella 3a Compagnia della XI Brigata Garibaldi, partecipò ai combattimenti di Casa de Campo, Arganda (ove fu promosso sergente), Morata de Tajuna, Guadalajara, Huesca, Brunete e Fuente d’Ebro (ove rimase ferito all’anca destra). Ritornò alla Brigata [...]

[...]olitica. Nel marzo 1941 riuscì a fuggire dal campo e si rifugiò a Parigi, dove entrò a far parte dei gruppi armati di patrioti francesi: fu tra gli organizzatori di uno sciopero contro i tedeschi a Chartres e membro di una Commissione di ex internati per la raccolta e l'invio di soccorsi ai garibaldini ancora chiusi nei campi di concentramento. L'8.8.1943 rientrò in Italia e venne arrestato, ma dopo 4 giorni di prigione fu rilasciato e raggiunse Medicina, dove partecipò subito alla Guerra di liberazione. Il 20.12.1943 si arruolò in un gruppo di partigiani trasferitosi nel Veneto. Ritornato a Medicina, organizzò gli scioperi delle mondine del maggiogiugno

1944, poi diede vita a squadre di S.A.P. locali e il 10.9.1944, insieme ai comandanti della 5a Brigata S.A.P., diresse la giornata insurrezionale di Medicina. Arrestato più volte dai nazifascisti, riuscì sempre a riacquistare la libertà. Nel gennaio 1945 divenne capo di stato maggiore del

la 1a Brigata Garibaldi “Irma Bandiera”.

L.Ar.

Troiano, Ernesto

N. a Genzano di Lucania (Potenza) l’1.6.1885; ingegnere.

Giovane socialista a Melfi (Potenza) alla fine del secolo, nel 1912, impiegato al Genio Civile, fu tra i fondatori della sezione socialista di Catanzaro (con il compagno Mastracchi). Nel 1914 fu chiamato alle acmi e partecipò alla Prima guerra mondiale. Dopo il congedo tornò in Lucania e costituì (con Attilio di Napoli, Vincenzio[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 299

Brano: [...]comunista di Pesaro, fu attivissimo organizzatore del movimento gappista e ispettore delle Brigate Garibaldi.

Il 2.2.1944, mentre si trovava in missione presso le formazioni dell'Alto Metauro, fu catturato dai fascisti. Tradotto nella caserma di Sant’Angelo, vi fu ucciso a colpi di pistola. Alla sua memoria è stata conferita la medaglia d’argento al valor militare.

Fava, Licurgo Angelo

Medaglia d’oro al valor militare alla memoria. N. a Medicina (Bologna) nel 1906, ivi fucilato il 29.9. 1944; contadino.

Dopo I'8.9.1943 prese parte alla Guerra di liberazione, nelle file del

la Resistenza emiliana. Partigiano combattente nella 5a Brigata « Bonvicini » operante nella piana di Medicina, ne comandò un distaccamento.

Prese parte a numerosi combattimenti finché, caduto in un’imboscata nemica, fu catturato e ucciso dopo lunghe torture.

Fava, Lorenzo

Medaglia d’oro al valor militare alla memoria. N. a Nocera Inferiore (Salerno) nel 1919, ucciso a Verona il 17.7.1944; studente.

Proveniente dal Polesine, frequentò a Padova la Facoltà di giurisprudenza. Arruolatosi con gli alpini nel 1941, l’anno dopo uscì col grado di sottotenente dalla Scuola allievi ufficiali di Bassano del Grappa e venne inviato con le truppe di occupazione nel Montenegro. Rimpatriato nel 1943, I’8 [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 779

Brano: [...] in avanti, le avrebbe portate [le mondine] a spezzare il cerchio di ferro ».

La vittoria conseguita fu parziale poiché i salari subirono una riduzione, seppur minima, rispetto alle pretese padronali. Ma al di là del risultato economico, i lavoratori italiani videro un successo nel fatto che il sistema poliziesco e dittatoriale risultava, nonostante le apparenze, vulnerabile.

Nel Bolognese

Il 15.6.1931 le mondine dell’azienda Del Rio di Medicina, organizzate da un apposito Comitato d’agitazione clandestino, rivendicarono un più alto salario per la mietitura del grano che erano state chiamate a compiere, salario che gli agrari intendevano invece ridurre. Alla risposta negativa degli agenti padronali, le mondine si sparsero nelle « piane » delle risaie circostanti dove lavoravano circa 2.000 operaie del luogo e « forestiere » (per lo più venute da Castel Guelfo e da Sesto Imolese), proclamando lo sciopero. Tutte insieme confluirono poi nella grande piazza di Medicina, tumultuando e bloccando il paese. Ai carabinieri e ai fascisti local[...]

[...]arono un più alto salario per la mietitura del grano che erano state chiamate a compiere, salario che gli agrari intendevano invece ridurre. Alla risposta negativa degli agenti padronali, le mondine si sparsero nelle « piane » delle risaie circostanti dove lavoravano circa 2.000 operaie del luogo e « forestiere » (per lo più venute da Castel Guelfo e da Sesto Imolese), proclamando lo sciopero. Tutte insieme confluirono poi nella grande piazza di Medicina, tumultuando e bloccando il paese. Ai carabinieri e ai fascisti locali dovettero dar man forte questurini sopraggiunti da Bologna. Una commissione di operaie si portò nella caserma dei carabinieri per parlamentare, ma qui le donne vennero minacciate, percosse e insultate, cosa che le confermò più che mai nella loro determinazione. Lo sciopero continuò il 16 e 17 giugno. In seguito, poiché la maggior parte delle mondine rifiutò di tornare al lavoro, alcune di esse, inquadrate a viva forza, vennero condotte



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 780

Brano: [...] delle mondine, raccogliendo e unificando le varie rivendicazioni.

Lo stesso Comitato curò la stampa e la diffusione clandestina di un giornale intitolato La Mondariso, facendone uscire durante il mese di giugno 1944 3 numeri, per un totale di 9.000 copie, sotto la direzione di Luciano Romagnoli (Paolino) e Spero Ghedini. Il foglio veniva stampato a Bologna, nella tipografia di Pietro Grandi.

Nel corso di quelle agitazioni le

mondine di Medicina scioperarono per quasi una settimana, tra il 15 e il 20 maggio (in numero di circa 500 agli inizi e 1.200 negli ultimi giorni), registrando un grande successo. A Molinella, dove avevano già ottenuto una distribuzione gratuita e quotidiana di minestra più una razione supplementare di 250 grammi di pane, entrarono in sciopero il 29 maggio, ottenendo anche il diritto al pagamento delle ore di lavoro perdute a causa dei frequenti allarmi aerei.

Il 10 giugno, alTimmediata vigilia di uno sciopero generale, folti gruppi di mondine disertarono il lavoro a Galliera, a San Pietro in Casale e a Benti[...]

[...]i frequenti allarmi aerei.

Il 10 giugno, alTimmediata vigilia di uno sciopero generale, folti gruppi di mondine disertarono il lavoro a Galliera, a San Pietro in Casale e a Bentivoglio. Dal lunedì successivo (12 giugno) ebbe inizio uno sciopero generale che coinvolse le lavoratrici di tutte le risaie. Nei giorni successivi, l’agitazione si estese, raggiungendo il culmine il 16 e protraendosi fino al 21 nel comune di San Pietro in Casale.

A Medicina, dopo due giorni di lotta, i padroni delle risaie furono costretti ad accettare le nuove rivendicazioni delle mondine. Queste tornarono al lavoro il 14, ma il giorno seguente scesero nuovamente in uno sciopero di solidarietà con la lotta che continuava negli altri comuni, concludendolo il 17. A Bentivoglio le risaiole scioperarono per

6 giorni consecutivi; a Molinella per 5 e a Galliera per 7, cioè fino al 19 giugno. A San Pietro in Casale si ebbe lo sciopero più lungo, durato 9 giorni.

A Malalbergo, dopo uno sciopero parzialmente riuscito nelle giornate del 13 e del 14 giugno, la lotta[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 295

Brano: [...]a d’argento. Rilevante la loro partecipazione anche nei combattimenti sostenuti dalla Divisione « Friuli » contro i tedeschi in Corsica, tra il settembre e l’ottobre 1943; e in diversi scontri avvenuti nella penisola balcanica.

Tra le più belle figure di bersaglieri caduti nella Guerra di liberazione va ricordato il colonnello Carlo Croce fv.), alla cui memoria è stata conferita la medaglia d’oro al valor militare.

Bersani, Gaetano

N. a Medicina (Bologna) il 21.3. 1909, fucilato dai tedeschi a Imola il 12.4.1945; bracciante. Membro dell'organizzazione comunista clandestina, nel 1939 fu condannato dal Tribunale speciale a 4 anni di reclusione. Dopo l’8 settembre 1943 partecipò alla Resistenza, partigiano combattente nella V Brigata Garibaldi. Catturato dai tedeschi, fu fucilato a Imola pochi giorni prima della Liberazione.

Bertaccini, Edo

N. a Forlì il 12.1.1924, fucilato a Fossoli (Modena) il 12.7.1944. Non ancora ventenne, prese parte alla Guerra di liberazione tra i primi

295



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 319

Brano: [...] si trattò di rinnovare i patti colonici: il 18 aprile fu costituita la Confagricoltura; sorse nello stesso anno l’« Associazione bolognese di difesa sociale », per la lotta organizzata contro il socialismo, e i Fasci di combattimento intervennero al soldo degli agrari. Si ebbero scontri sanguinosi che videro anche polizia e carabinieri schierarsi dalla parte degli agrari. A San Giovanni in Persiceto si ebbero 8 morti e 45 feriti: a Portonovo di Medicina, 3 morti e 3 feriti. Il 3 settembre gli industriali bolognesi decisero la serrata in massa e gli operai occuparono 10 stabilimenti. L’8 settembre, 56 officine elessero i loro Consigli di fabbrica. Il 20 settembre, conseguentemente alla firma, in Roma, del concordato che poneva fine all’occupazione delle fabbriche (v.), le squadre fasciste concentrarono i loro attacchi contro la « roccaforte rossa ». A metà ottobre vi furono nuovi scontri tra operai e guardie regie, con 3 morti e 11 feriti. Seguì uno sciopero generale, contro il quale scesero in massa le squadracce fasciste.

In quel clima e[...]


successivi
Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Medicina, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunista <---antifascista <---fascista <---fascismo <---fascisti <---socialista <---Partito comunista <---italiani <---comunisti <---P.C.I. <---fasciste <---italiano <---antifascisti <---socialisti <---italiana <---C.L.N. <---Bibliografia <---nazifascisti <---Storia <---nazisti <---P.S.I. <---nazista <---italiane <---socialismo <---G.A.P. <---S.S. <---antifasciste <---Comitato centrale <---Scienze <---squadrismo <---squadristi <---Filosofia <---antifascismo <---liste <---S.A.P. <---socialiste <---U.R.S.S. <---U.S.A. <---Agraria <---Antonio Gramsci <---Diritto <---G.L. <---San Pietro <---cristiana <---riformista <---C.V.L. <---Fisica <---La lotta <---dell'Italia <---marxista <---nazionalista <---nazionalisti <---nazismo <---A.N.P.I. <---Brigata S <---Brigata S A P <---Chimica <---La prima <---Ordine Nuovo <---P.C. <---Pratica <---Regina Coeli <---Santa Maria <---Stato Operaio <---comuniste <---d'Azione <---emiliana <---emiliano <---gappisti <---leninista <---marxismo <---nazifascista <---nazionalismo <---razzismo <---riformisti <---C.L.N.A.I. <---Castel San Pietro <---Clinica <---Di Dio <---La Pietra <---La guerra <---P.N.F. <---Patologia <---Vittorio Emanuele <---azionista <---collaborazionista <---dell'Università <---democristiano <---ideologia <---materialismo <---siano <---tigiana <---Antonio Di Dio <---Arditi del popolo <---Benedetto Croce <---Brigata G <---Castel Guelfo <---Centro interno <---De Gasperi <---Diplomatica <---Emanuele III <---Eugenio Curiel <---Fiamme Verdi <---Fronte Popolare <---G.A. <---Il P <---Ingegneria <---La difesa <---La formazione <---Leonida Bissolati <---Osoppo-Friuli <---P.S.L.I. <---Scienze politiche <---Sociologia <---U.A.G. <---Ugo La Malfa <---alpinismo <---antimilitarista <---autista <---aventiniana <---azionisti <---brigatisti <---colonialista <---d'Italia <---disfattismo <---disfattista <---gappista <---interventismo <---massimalista <---nazifascismo <---naziste <---paracadutisti <---propagandista <---realismo <---sappisti <---siciliani <---sindacalismo <---sindacalisti <---A.P.O. <---A.R.S.I. <---Adelmo Brini <---Adelmo Zambrini <---Adolfo Serafino <---Aldo Carletti <---Aristodemo Sangiorgi <---Brigata G A P <---Brigate nere <---Bruno Serrani <---C.L.N <---Case del popolo <---Ciliante Martelli <---Comitati di Liberazione Nazionale <---Commissione interna <---Concetto Marchesi <---Corriere della Sera <---Critica Sociale <---Dario Barni <---Divisione G <---Divisione G L <---Domenico Viotto <---Dopo I <---Edoardo Volterra <---Ercole Della Valle <---Errico Malatesta <---Facoltà di Medicina <---Farmacologia <---Felice Cascione <---Ferruccio Ghinaglia <---Filippo Bel <---Filippo Beltrami <---Friuli-Venezia <---Gaspare Pajetta <---Gennaro Cantoni <---Giacomo Matteotti <---Gianni Citterio <---Gino Comastri <---Gino Lizzerò <---Giordano Bari Ili <---Giovane Italia <---Giulio Cesare <---Gran Bretagna <---Gualtiero Lollini <---Guerra di Liberazione <---Guido Trebbi <---Igiene <---Il P S <---Il Popolo <---In particolare <---Italia libera <---La Nostra Lotta <---La Scintilla <---La Stampa <---La Voce <---La madre <---La rivolta <---Lelio Basso <---Liberazione Nazionale <---Linea Gotica <---Linguistica <---Lino Rubini <---Ma non <---Monte Rosa <---Nino Nannetti <---Nostra Lotta <---P.C.F. <---P.C.U.S. <---P.S. <---Partito dei Contadini <---Pedagogia <---Pieve Vergonte <---Pieve del Pino <---Pino Budicin <---Politecnico di Milano <---Presidenza del Consiglio <---Psicologia <---R.S.H.A. <---Renato Fabbri <---Resistenza a Firenze <---Riforma Sociale <---Romano Lollini <---San Marco <---San Paolo <---Scienza delle finanze <---Sergio Cavalli <---Sergio Marchi <---Silvio Bonfante <---Silvio Trentin <---Spartaco Lavagnini <---Stefano Perrier <---Stella Rossa <---Storia contemporanea <---Storiografia <---Testimoni di Geova <---Tonino Bonora <---Ugo Buttazzi <---alpinista <---anarchismo <---antimperialista <---antinazista <---artigiana <---badogliani <---colonialisti <---cristiani <---dell'Africa <---dell'Unione <---democristiani <---desiste <---emiliani <---falciano <---filofascista <---filologico <---franchista <---franchisti <---giane <---hitleriano <---imperialismo <---indonesiano <---internazionalismo <---interventista <---liano <---liberalismo <---lista <---massimalisti <---musicista <---nazifasciste <---nazionaliste <---neocolonialismo <---neofascisti <---ostruzionismo <---pacifista <---professionisti <---progressiste <---proselitismo <---protezionismo <---psicologia <---razzista <---reggiana <---revisionista <---scheggiano <---sciovinista <---siciliano <---sindacalista <---sociologia <---squadrista <---telegrafista <---turatiana <---A Piana dei Greci <---A Rocchetta Ligure <---A San Giovanni <---A San Pietro in Casale <---A Selva Malvezzi <---A.A <---A.C.L.I. <---A.I. <---A.K. <---A.N. <---A.N.C.R. <---A.N.E.I. <---A.N.P.P.I <---A.P. <---A.P.A. <---A.P.A.U. <---A.P.E.F. <---A.V.I.A.P. <---ACMA <---ANED <---ANP <---Accademia Senese degli Intronati <---Achille Magni <---Adolf Ei <---Adriano Conti <---Adriano Zunino <---Africa Selection Trust di Londra <---Agide Samaritani <---Agostino Romano <---Agricoltura a Chapingo <---Al Belagaio <---Al R <---Al R S <---Al X <---Albenga a Ormea <---Albert Academy di Freetown <---Alberto Cianca <---Alberto Damiani <---Alberto La Rocca <---Alberto Malatesta <---Alberto Pennacchi <---Alberto Valeriani <---Alberto di Savoia <---Albino Volpi <---Alcide De Gasperi <---Aldo Bergna <---Aldo Berolsheimer <---Aldo De Rosalia <---Aldo Nanni <---Aldo Negri <---Aldo Ventura <---Alegria del Pio <---Alejandro de Leon <---Alessandro Palumbo <---Alfa Romeo <---Alfonso Del Serbo <---Alfonso Gatto <---Alfonso Rosini <---Alfredo Cocchi <---Alfredo Di Dio <---Alfredo Santinelli <---Alleati a Salerno <---Alpe di Sant <---Alpina G <---Alpina G L <---Alvaro Sabatini <---Amato Vittorio <---Amedeo Salvaterra <---America Latina <---Amilcare Molino <---Amleto Tibaldi <---Andrea Garilli <---Andrea Spanojannis <---Andrea Zeni <---Angelo Padovani <---Angelo Silva <---Angelo Spotorno <---Angelo Tessitore <---Anna Mascheroni <---Annibaie Beretta <---Ansaldo E <---Anseimo Cappella <---Antonietta Marturano Pintor <---Antonio Banfi <---Antonio Buratto <---Antonio De Cristoforo <---Antonio De Luca <---Antonio Farina <---Antonio Forsinetti <---Antonio Gemmiti da Morrea <---Antonio Giolitti <---Antonio Gramsci a Torino <---Antonio Labriola <---Antonio Lamanteo <---Antonio Mirra <---Antonio Negrini <---Antonio Pallante <---Antonio Per <---Antonio Pontesilli <---Antonio Reforzo <---Antonio Salan <---Antonio Sambiase <---Antonio Tappeiner <---Antonio Villa <---Archivio Istituto Friulano <---Arian Levi Giorgina <---Armando Per <---Armata Rossa in Siberia <---Armata di Patton <---Armi V <---Arnaldo Cherubini <---Arnaldo Ghirelli <---Arrestato I <---Arturo Ferrari <---Arturo Paschi <---Aspetti della Resistenza in Piemonte <---Associazioni A N <---Asti I <---Attentati a Mussolini <---Attilio di Napoli <---Audisio Walter W Au <---Augusto Bianchi <---Aurelio Alonzo <---Aurelio Ferrando Scrivia <---Aurelio Monti <---B.O.R.B.A. <---Badarello Rodolfo <---Badarello Rodolfo R Ba <---Badia Polesine <---Bagnolo del Po <---Banca Commerciale Italiana in Bulgaria <---Banda Carità <---Banda del Matese <---Bandiera Rossa <---Bandiera rossa <---Bantu Education Act <---Bantustan Transkei <---Barclays di Londra <---Barlassina Tagliarino <---Barontini Anelito A Bar <---Bartesaghi Ugo <---Bartolini Alfonso <---Bartolini Alfonso A Ba <---Bassano del Grappa <---Battaglia del grano <---Battaglione Alma Vi <---Battaglione Alma Vivoda <---Battaglione del Volga <---Battista Caproni <---Battista Tetta <---Battista di Torino <---Bedeschi Lorenzo <---Bedeschi Lorenzo L Bed <---Begozzi Mauro M Be <---Bellezza di Varzi <---Ben Shahn <---Benedetto Allovatti <---Berardo Di Antonio <---Beretta nel Comitato <---Berlino O <---Bernieri Bruno <---Bertawerk dei Krupp <---Biblioteca comunale <---Bocche di Cattare <---Bordeaux I <---Bortolo Creola <---Bovisio Milanese <---Brigata Ferrovieri <---Brigata Fiamme Verdi <---Brigata G L <---Brigata Ga <---Brigata Garibaldi Ciche <---Brigata su Bologna <---Brigate Garibaldi nel Lazio <---Brigate Mazzini Il Guerrigliero <---Brigate Osoppo <---Brigate S <---Brigate S A P <---Bruno B <---Bruno B Ba <---Bruno Buozzi <---Bruno Erber <---Bruno F <---Bruno F F <---Bruno Ghinolfi <---Bruno Spadoni <---Bruno Zevi <---C.C.L.N. <---C.G.I.L. <---C.G.L. <---C.I.A. <---C.I.L. <---C.L.N.A.L <---C.L.N.R.V. <---C.R.I. <---C.S.I.R. <---C.U.M.E.R. <---Cadeibosco di Sopra <---Cadorna Enrico Mattei <---Cagoia di Dronero <---Cairoli a Milano <---Calendimaggio in Italia <---Calice in Cornoviglio <---Calisto Vadi <---Calogero Graceffo <---Camera del Tennessee <---Camin di Oderzo <---Campia sul Serchio <---Campomori di Castel <---Camuna in Bre <---Canosa di Puglia <---Cantiere Navale <---Cantiere di Muggia <---Capitanati da Italo Balbo <---Cappella Picenardi <---Carabinieri di Scafati <---Carlo Baratela <---Carlo Bracco <---Carlo Cafiero <---Carlo Croce <---Carlo De Angelis <---Carlo De Luca <---Carlo Emanuele Basile <---Carlo Ludovico Ragghianti <---Carmignano di Brenta <---Carolina Becchi <---Casa Incurabili <---Casa de Campo <---Casa del Campo <---Casa del Popolo <---Casa del Popolo di Molinella <---Casa di Nazareth <---Casciano di Murlo <---Case del Popolo <---Casoni di Romagna <---Castel Lu <---Castel San Giovanni <---Castel Vittorio <---Cava Rossa <---Ceka del Viminale <---Center di New <---Centro del Partito <---Centro di Milano <---Cerpelli di Migliarina <---Cesare Maria De Vecchi <---Charles Potetti <---Chiesa di Dio <---Chieti Città <---Chieti Stazione <---Cigliano Vercellese <---Civici Musei di Storia <---Civile S <---Civile S Biagio <---Civile di Cuneo <---Claudio Trezza <---Clinica Universitaria di Pavia <---Clinica chirurgica <---Club Alpino Italiano <---Coeli a Roma <---Colle del Turchino <---Collegio di Tivoli <---Colonna Ascaso in Spagna <---Comando Supremo <---Comando Tedesco <---Comando Unico Raggruppamento Zone <---Comando del Battaglione <---Comando di Brindisi <---Comando di Divisione <---Comando di Valle <---Combattimento di Collecchio <---Comitato Piemontese di Liberazione <---Comitato di Liberazione <---Commissione Igiene <---Compagnia di Como <---Compagnia di Polizia <---Compagno italiano <---Comune di Palmanova <---Comune di Palombaro <---Comune di Parigi <---Comune di Trieste <---Comunista a Mosca <---Concordia sul Secchia <---Condotto a Bologna <---Confaloniera di Ferrera Er <---Congresso di Firenze <---Congresso di Genova <---Congresso di Milano <---Congresso di Tours <---Consiglio di Sicurezza Nazionale <---Consiglio generale di Londra <---Consolidated Africa Selection Trust <---Consulta nazionale <---Convegno dei Comitati <---Cornacchia da Lecce <---Corona di Pietra <---Cosimo De Micco <---Costa Volpino <---Costa in Romagna <---Costantino Lippa <---Costantino Susi <---Costituì nella Capitale <---Critica sociale <---Croce Rossa Italiana <---Croce Rossa Svizzera <---Cronaca del Comitato Piemontese <---Cunningham-De <---D'Annunzio <---D.C. <---Dal XVI <---Dante Durante da Tagliacozzo <---Daria Malaguzzi <---De Felice Giuffrida <---Del Gaizo Santarsiero <---Del Rio di Medicina <---Dell'Aglio <---Della Bassa <---Deposito di Chieti Stazione <---Derno Luigi <---Desenzano del Garda <---Desenzano sul Garda <---Deutsche Kommunisti <---Deutscher Bergarbeiter <---Di Giamatteo <---Dialettica <---Diano Castello <---Dianz Dino <---Dinamica <---Direzione Alta Italia <---Diritto canonico <---Diritto ecclesiastico <---Diritto finanziario <---Divisione Fiamme Verdi <---Divisione Matteotti <---Divisione Ponti di Niguarda <---Divisione San Marco <---Divisione del Popolo <---Divisioni Garibaldi nel Cu <---Domenico Catalano <---Domenico Cesta da Col <---Domenico Panciulli da Ortucchio <---Domenico Sportelli <---Domenico Tarantini <---Dondi a Pieve Delmona <---Dopo Ì <---Ebrei in Piemonte <---Edita Katzova <---Editeur Jerome Marti <---Editori Riuniti <---Edmund Husserl <---Eduardo Galeano <---Efisio Marras <---El Hambrito <---Elia Cornacchia da Lecce dei Marsi <---Elio Ciaccia da Ovindoli <---Elio Toninelli <---Elmo P <---Elsa Fubini <---Emanuele Flora <---Emidio Mosti <---Emilia T <---Emilio Mingheti <---Emilio Raverdino <---Emilio Secerini <---Emilio Stirpe <---Ennio Carando <---Ennio Giunti <---Enrico Cintelli <---Enrico Comastri <---Enrico Cuccia <---Enrico Fermi <---Enrico Martini <---Enrico Martini Mauri <---Enrico Mingardi <---Enrico Nova <---Enrique Peralta Azurdia <---Ente Morale <---Ercole Roncaglia <---Ermanno Mena <---Ernesto De Martino <---Esercito di liberazione nazionale <---Est-Cisa <---Estados Unidos Mexicanos <---Esteri Foster Dulles <---Estetica <---Etica <---Ettore Biocca <---Ettore Platbech <---Eugenio Co <---Evasio De Alessi <---Ezio France <---Ezio Mortarini <---F.F.I. <---F.G.C.I. <---F.I.O.M. <---F.I.O.T. <---F.I.V.L. <---F.N.L.A. <---F.O.Z. <---F.T.P. <---FIAT <---Fabrizio Maffi <---Facoltà di Economia <---Facoltà di Farmacologia <---Facoltà di San Carlo a Madrid <---Fara in Sabina <---Farmacia <---Fascismo-Guerra-Resistenza <---Fausto Abbati <---Ferdinando Innamorati <---Fermo Ognibene <---Fernandez Dianz Bianca <---Fernandez Dianz Giovanni <---Fernandez Dianz Pietro <---Fernandez Dianz Roberto <---Fernando Stati <---Ferruccio Bernardini <---Ferruccio Marini <---Ferruccio Parri <---Filippo Caccia Dominioni <---Filippo Fi <---Finanze Vasile Luca <---Fisiologia <---Fondo Brigata Stefanoni <---Fondò in Francia <---Fornaciari di Reggio <---Forno di Valstrona <---Fornovo di Taro <---Fort Mayer <---Forte Bravetta <---Forte di Gavi <---Fortunato F <---Fortunato F Av <---Fourah Bay College <---Fran-Qaises <---Francesco Corradini <---Francesco Ferdinando <---Francesco Novati <---Francesco Poli <---Francesco Saverio <---Francesco Vitiello <---Francesco Zanardi <---Francisco Ferrer in Spagna <---Franco Crippa <---Franco F <---Franco F An <---Franco Gallese <---Franco Passa <---Franklin D Roosevelt <---Franz Sta <---Fred Scamaroni <---Friuli Venezia Giulia <---Friuli-Slovenia <---Froelich Lotte Mazzu <---Fronte Rosso <---Fulvio Ziliotto <---G.A.L. <---G.B. <---G.C. <---G.N.R. <---G.P. <---G.U.F. <---G.U.S. <---Gabriel Marcel <---Gabriele Foschi <---Galileo di Firenze <---Gallo Corazza <---Garibaldi-Osoppo <---Gaspare Brich <---Gastone De Nicolò <---Gazzetta Ufficiale <---Gazzetta del Popolo <---Gazzetta di Savona <---Gemona del Friuli <---Genio Militare <---Genova Carlo Emanuele <---Genova da Riva <---Genzano Lucano <---Genzano di Lucania <---Georg Simmel <---George Nicol <---Germano Jori <---Giacinto Menotti Ser <---Giacomo Caiandrone <---Giacomo De Carli <---Giacomo Gilardoni <---Giacomo Mazzini <---Giacomo Mazzoli <---Giampiero Ristorto <---Gianfranco Mat <---Gianni Bertoldi <---Gianni Bosio sugli Scritti <---Gino Bottali <---Gino Briano <---Gino De Sanctis <---Gino Tommasi <---Gioacchino Genovese <---Gioacchino Malavasi <---Giorgina G <---Giorgina G A L <---Giorgina Levi <---Giorgio Alberto Chiurco <---Giorgio Lapiana <---Giorgio Leone <---Giorgio Marengo <---Giorgio Pey <---Giorgio Sbogar <---Giorgio di Sestri <---Giornale del Medico <---Giornata internazionale contro la guerra <---Giovanna Mosna <---Giovanni Battista Oxilia <---Giovanni Bogliolo <---Giovanni Bravaccini <---Giovanni Da Pirano <---Giovanni De Angelis <---Giovanni De Biase <---Giovanni Farina <---Giovanni Gastaldi <---Giovanni Giolitti <---Giovanni Nova <---Giovanni Pippan <---Giovanni Salvatori <---Giovanni Serbanti <---Giovanni Strocco <---Giovanni Torlasco <---Giovanni Trippa <---Giovanni Vergano <---Giovanni XXIII <---Giovanni in Croce <---Giovanni in Per <---Gioventù Fascista <---Giovine Italia <---Girolamo Valenti <---Giuditta Brambilla <---Giudo Fiorini <---Giulio Bonfante <---Giulio Giordani <---Giulio Jona <---Giulio Luciani <---Giulio Ricci <---Giulio Volpi <---Giuseppe Berti <---Giuseppe Bottai <---Giuseppe Ciocchiatti di Colugna <---Giuseppe Cosenza <---Giuseppe De Felice <---Giuseppe De Salvo <---Giuseppe Di Vittorio <---Giuseppe Fara <---Giuseppe Forsinetti <---Giuseppe Gardini <---Giuseppe Garibaldi <---Giuseppe Lo Presti <---Giuseppe Ma <---Giuseppe Mazzini <---Giuseppe Moga <---Giuseppe Pizzamiglio <---Giuseppe Pugliese <---Giuseppe Rebuzzii <---Giuseppe Rulli <---Giuseppe Teucci <---Giuseppe-Pino <---Gli Stati Uniti <---Gli U <---Gli U S <---Grazia Antonio Fiore <---Graziano Trerè <---Grazie di Scafati <---Gruppo Palombaro <---Gruppo Patrioti Apuani <---Guardia Nazionale <---Guardia Nazionale Repubblicana <---Guardia di Finanza <---Guerra Ugo Cavallero <---Guglielmo Brunori <---Guido Ferrando <---Guido Picelli <---Guido Usselio <---Guinea Bissau <---Gustav Regler <---Gustavo Marino <---Gustavo Spolidoro <---Hans Scholl <---Heinrich Himmler <---Henri Michel <---Ho Chi Minh <---Holden Roberto <---I Brigata Giustizia <---I Divisione Alpina <---I Divisione Alpina Autonoma <---I Divisione Garibaldi <---I U Xu <---I Zona Piemonte <---I.N.C.A. <---Igino Borin <---Il Centro <---Il Divisione <---Il Jpi <---Il Lavoratore <---Il Litorale Adriatico nel Nuovo Ordine <---Il MR <---Il Martello <---Il Mondo <---Il Monte Rosa <---Il P C <---Il P C I <---Il Popolo Toscano <---Il Risorgimento <---Il dramma <---Il garibaldino <---Il generale De Gaulle <---Il lavoro <---Il mattino <---Il nome <---Il padre <---Il popolo <---Il ritorno <---Il vecchio <---Il viaggio <---In carcere <---In maggio <---Iniziativa socialista <---Innocenzo Serafini <---Interni Teohori Georgescu <---Ippolito Nievo <---Isidoro Renda di Tunisi <---Italia Libera <---Italia Umberto Massola <---Italo Balbo <---Italo Calvino <---Ivica Frank <---Jacobo Arbenz <---Jacques Maritain <---James Africanus Horton <---Janet Rae Johnson <---Jean Jaurès <---Jearrnette Vermeersch <---Jesi-Arcevia-Senigallia <---John Edward Reagan <---Jole Cantini di Modena <---Jorge Pacheco Areco <---Joseph Mengele <---José Aboulker <---Juan Maria Borda <---Juan Negrin <---Julio Sanguinetti <---K.P.D. <---Kapp del Réseau <---Karl Marx <---Kiesinger-Brandt <---Kitwe-Kalulushi <---Klessheim tra Hitler <---Kurt Huber <---Kurt Tucholsky <---L.I. <---La Costituente <---La Critica <---La Cultura <---La F <---La F I <---La G <---La G L <---La Gazzetta <---La Giovane Italia <---La I <---La II <---La M <---La Mondariso <---La Provincia Pavese <---La Rendita <---La Resistenza a Bologna <---La Resistenza in Piemonte <---La Risaia <---La Riscossa <---La Risiera <---La Slavia <---La Squilla <---La Voce Repubblicana <---La Volontà <---La dittatura <---La notte <---La recluta <---La ricerca <---La tavola del pane <---La terra <---La vita <---Laminari di Capannori <---Lanciotto Ballerini <---Laureano Gomez <---Lavezzola nel Ravennate <---Lecce dei Marsi <---Legge a Napoli <---Legge a Torino <---Legione Straniera <---Lelio L <---Lelio L Ba <---Leo Corradini <---Leonardo da Vinci <---Leone Mas <---Leone Trotz <---Leone da James <---Leonida Calamida <---Leopoldo Cavalieri <---Les Hain <---Lettere a Bologna <---Liberazione Friuli <---Liberazione di Cuneo <---Libero Lossanti <---Lino Argenton <---Lino Mangi <---Litorale Adriatico <---Lo Stato Operaio <---Lodo De Gasperi <---Lodovico Ragghianti del Partito <---Loggia in Piazza Grande <---Lorenzo L <---Louis Ara <---Luciano Romagnoli <---Lucio Fontana <---Luco dei Marsi <---Luigi Angeloni <---Luigi Giffi <---Luigi Graccioni <---Luigi Lacroix <---Luigi Longo <---Luigi Mauri <---Luigi Pasque <---Luigi Repossi <---Luigi Sturzo <---Luigi Taddei <---Luigino Comolli di Omessa <---Luisa Ceìotti <---M.A. <---M.B.M. <---M.L.N. <---M.P.L.A. <---M.R.P. <---M.V.S.N. <---Macchia di Bussone <---Maggiore di Rho <---Magna dell'Università di Padova <---Mangiarotti di Casteggio <---Manuel Tunon <---Marano Vicentino <---Marcel Cachin <---Marcel Rayman <---Marcello Cavazzini <---Marcello Marroni <---Marcia su Roma <---Marco Cattaneo <---Marghero di Millesimo <---Maria Luisa Alessi <---Maria Maddalena <---Maria Sampietro <---Maria Teresa Gullace <---Marina di Massa <---Marino I <---Marino Modelli <---Mario Abram <---Mario Andreis <---Mario Biga <---Mario Bo <---Mario Cartoni <---Mario Cesselii <---Mario Coda <---Mario Cottini <---Mario Dusi a Spotti <---Mario Ferrari <---Mario Godi <---Mario Gordini <---Mario Jacchia <---Mario Laveri <---Mario Mal <---Mario Rollier del Politecnico <---Mario Rotondi <---Mario Santoponte da Magliano <---Mario Sbrilli <---Mario Sironi <---Mario Son <---Mario Sorgi <---Mario Zu <---Martignana Po <---Martino Scovaricchi <---Martiri della Benedicta <---Massimo Dessy <---Mata Zalka <---Matematica <---Matteo Mauceri <---Maurizio M <---Maurizio M Ba <---Mauro M <---Mauro Sfecci <---Me ne frego <---Mede Lomellina <---Medici nella Resistenza <---Medicina a Bologna <---Medicina a Milano <---Medicina preventiva <---Meduna di Livenza <---Mein Kampf <---Mendès-France <---Mezzana Bigli <---Michele Lon <---Michele Pinori <---Michele Preziuso <---Michele Sala <---Milano Giulio Poi <---Milano da Lelio <---Milano dalla Casa Editrice Sociale <---Milano-Intra <---Militare di Lubiana <---Millislao Num <---Mirabello di Pavia <---Missione dal Sud <---Missioni O <---Missioni O S <---Mocchi nel Regionale <---Montag-Morgen <---Montagnola di Bologna <---Monte Forato <---Monte La Faggiola <---Monte Massone <---Monte San Pietro <---Monte Zeda <---Monte del Nevoso <---Montelungo a Bologna <---Morata de Tajuna <---Moto Fides di Livorno <---Motta di Livenza <---Movimento di Resistenza Partigiana <---Movimento di Unità Proletaria <---Municipale di Milano <---Musicologia <---Muzzana del Turgna <---N.B <---N.B. <---Nappi Vittorio <---Nappi di Ubaldo <---Nardi di Ferrara <---Natale Baglioni <---National Mining Company <---Navigazione Italo Americana <---Nazano di Voghera <---Nell'Italia <---Nell'Italia del Sud <---Nera Negri <---Nerino Zec <---Nerio Dalla Sfera <---Nerio Della Sfera <---New Deal <---Nicola Badaloni <---Nicola Nappi <---Nicola V <---Nino Piccoli <---Nino Senigaglia <---Non Mollare <---Nord Africa <---Nord-Orientale <---Nouvelle Revue Fran <---Nova Milane <---Noè Maggetti <---Nuovo Ideale <---Nuovo Ordine <---Nuovo Ordine Europeo <---Nuwe Oord <---O.F. <---O.N.U. <---Oddo Marinelli <---Officine Meccaniche Reggiane <---Olivetti di Ivrea <---Operativo del Raggruppamento Divisioni <---Oreste Me <---Orlandini-Giorgio <---Osoppo nel Friuli Nord <---Osoppo-Natisone <---Ostetricia <---Osvaldo Borelli <---Otello Bonvicini <---Ottica <---Otto Ohlen <---Ottorino Bai <---P.C.R. <---P.E. <---P.G. <---P.G.T. <---P.I.L. <---P.L. <---P.R. <---P.R.I. <---P.S.I.U.P. <---P.S.J. <---PSI <---Pace-Libertà-Lavoro <---Padiglione Beretta Est <---Padova T <---Padova in Medicina <---Pagine Rosse <---Paglia-Calda <---Paimiro Togliatti <---Palazzo Cortés a Guerna <---Palazzo De Vascian di Sanremo <---Paola Del Din <---Paolo Betti di Imola <---Paolo Davoli <---Paolo E <---Paolo Panari <---Paolo Serini <---Paolo Sfecci <---Paolo di Savona <---Parasacco di Zerbolò <---Parigi David Alfaro Siqueiros <---Parigi da Car <---Parigi da Jean <---Parigi da Jean Jaurès <---Parigi dal Centro <---Parma I <---Parma-La <---Parri-La <---Partito Albanese del Lavoro <---Partito Guatemalteco del Lavoro <---Pas de Calais <---Pasquale Cretella <---Pasquale De Ponti <---Pasquale Sansone <---Passo San Giacomo <---Passo del Penice <---Passo del Piccolo <---Passo del Pitone <---Patologia medica <---Patriottica Militare Clandestina <---Paul Gille <---Pediatria <---Pedro de Cintra <---Per il pane <---Peregrinò in Francia <---Pia Casa Incurabili di Abbiategras <---Piazza Grande <---Piazza di Milano <---Piazza di Roma <---Piccolo San Bernardo <---Piemontese di Liberazione Nazionale <---Pier Alberto Pastorelli <---Pier Carlo Masini <---Pier Giuseppe Martufi <---Pier Luigi Pampino <---Pier Natale Goria <---Piero Brandi <---Piero Bucalossi <---Pierre Brossolette <---Pietra Ligure <---Pietro Caleffi <---Pietro Caron <---Pietro De Micheli <---Pietro Grifone <---Pietro Mazza <---Pietro Sasdelli <---Pietro Sraffa <---Pieve del Cairo <---Pilade Osvaldo Nardi <---Pinar del Rio <---Pino del Agua <---Pio Borri <---Pio XII <---Piquet-Wicks <---Playa de Giron <---Poalè-Zion <---Poesie a Casarsa <---Politecnico di Torino <---Politecnico di Zurigo <---Polonia dalla Chiesa <---Polonia in Italia <---Pompilio Aste <---Pompilio Molinari <---Ponte Scodogno <---Ponte di Bonda <---Porta San Paolo <---Portonovo di Medicina <---Prati Cesare Leonelli <---Prato Carnico <---Prato di Resia <---Prealpi Giulia Orientali <---Prealpi Giulie Occidentali <---Prinz Eugen <---Problemi del Lavoro <---Programmazione economica e rinnovamento democratico <---Proletaria Escursionisti <---Proletariato femminile e Partito socialista <---Psichiatria <---Quartiere B <---Quazza-Leo <---Quelli di Bulow <---Quinto Orazio Fiacco <---Quirino Armellini <---Quirino Visconti <---R.D.T. <---R.F.T. <---Radio Londra <---Radio Valcamonica Libera <---Raffaele Cavallaro <---Raffaele De Grada <---Raffaele Rossetti Montasini <---Ragazzi di vita <---Ralph Dodge <---Ranuccio Bianchi Bandi <---Rassegna di Storia <---Re di Roma <---Redenzione Nazionale <---Regina Coeli Saragat <---Regio Collegio Ghi <---Regno di Sardegna <---Reich Heinrich Himmler <---Renato Felici <---Renato Poggioli <---Renato Solmi <---Repubblica Antonio Segni <---Repubblica Democratica del Congo <---Repubblica Jugoslava <---Repubblica Manuel Azana <---Repubblica democratica <---Repubblica di Salò <---Repubblica di Weimar <---Repubblica federale <---Repubblica socialista <---Rerum Novarum <---Research di New <---Resistenza a Carsoli <---Resistenza a Imola <---Resistenza a Lione <---Resistenza in Francia <---Resistenza in Friuli <---Resistenza in Liguria <---Resistenza in Umbria <---Resistenza nel Bolognese <---Resistenza nel Cremonese <---Resistenza nel Goriziano <---Resistenza nella Capitale <---Rettore Concetto Marchesi <---Riccardo Già <---Rientrò a Firenze <---Rientrò in Italia <---Rientrò in Ungheria <---Risiera di Trieste <---Riuniti di Roma <---Riva di Trento <---Rivera nella New School <---Rivista di Storia Economica <---Rivista repubblicana <---Rivoluzione di Lenin <---Roberto De Martin <---Roberto Farinacci <---Roberto Lordi <---Rocchetta Ligure <---Rockfeller Center <---Rockfeller Center di New York <---Rodolfo Franchini <---Rodolfo R <---Rodolfo Rui <---Roma Io <---Roma-Pisa <---Romolo Ragnoli <---Ronald W <---Rosolino Ferragni <---Réseau Al <---S.A. <---S.A.B.R.A. <---S.A.E. <---S.I.F.A.R. <---S.I.M. <---S.V. <---SIP <---SNIA <---Sabotaggi in Valle <---Sacro a Roma <---Saint-Cyprien <---Saint-Imier <---Saint-Quentin <---Salvatore Buia <---Salvatore Giuriato <---Salvatore Luria <---Salvatore Virdis <---San Carlo a Madrid <---San Giorgio <---San Giorgio di Piano <---San Giovanni in Persi <---San Lorenzo Picenardi <---San Matteo di Pavia <---San Pietro in Casale <---San Polo di Arezzo <---San Sabba <---San Vito <---Sant'Anna <---Sant'Euseblo <---Santa Barbara <---Santa Clara <---Santa Corona di Pietra Ligure <---Santa Maria del Giudice <---Santa Maria di Purocielo <---Santa Maria in Duno <---Sante Ri <---Sara di Corvino <---Sarno a Castellammare <---Saro Greco <---Saverio Merlino <---Savona I <---Scialon Liliana Fernandez <---Scienze economiche <---Scienze naturali <---Scuola Nazionale Preparatoria <---Scuola di Agricoltura a Chapingo <---Sebenico di Spalato <---Seconda Internazionale <---Segretario generale del Partito <---Segreteria di Stato <---Semantica <---Sergio Manfredi <---Sergio Olmi <---Sergio S <---Sergio S Bel <---Sergio Toja <---Servente Gabelli <---Sesto Fiorentino <---Sesto I <---Sesto San Giovanni <---Siaka P <---Siaka P Stevens <---Sierra Cabals <---Sierra Leone Development Company <---Sierra Leone Selection Trust <---Sierra Leone da James Africanus <---Sierra Mae <---Silvio Monica <---Sin dal I Congresso di Bologna <---Sinistra Cristiana <---Sir Langham Dale <---Sistematica <---Sivieri nel Cittadino <---Soccorso Rosso a Lecco <---Social Research <---Social Research di New York <---Società Alberghi di Lecco <---Società Assicurazioni Generali <---Società Editrice Torinese <---Società Elettrica del Valdarno <---Società di Navigazione Italo Americana <---Somma Lombardo <---Sopraggiunto I <---Special Force <---Staraja Russa <---Stati Uniti Giuseppe Berti <---Stato In Italia <---Stato assistenziale <---Stato democratico <---Stato fascista <---Stato sociale <---Stazione di Cuneo <---Stefano De Radio <---Steve Biko <---Stjepan Dulie <---Storia Economica <---Storia del Movimento di Liberazione <---Storia della Resistenza <---Storia moderna <---Storiografia italiana <---Studi filosofici <---Sud-Africa <---Svizzera dei Servizi <---T.I.G.R. <---Tamara Ga <---Tan-Zam <---Tarcisio Naldi <---Tecnica bancaria <---Tendenze del capitalismo <---Tendenze del capitalismo italiano <---Teodoro De Luca <---Teologia <---Teresio Carbone <---Tiburtino III <---Tino Battista Gandola <---Titetto Guido <---Tito Da Parma <---Tito Nobili <---Tito Speri <---Tito Tammaro <---Tommaso Di Fazio <---Tommaso Heger <---Torino di Sangro <---Tornò a Biella <---Tornò a Milano <---Tornò nel Cuneese <---Torquato Cicarelli <---Torre degli Alberi <---Torre in Pietra <---Trasferitosi a Pietrogrado <---Trasferitosi a Roma <---Trattato di Versailles <---Tregua mezzadrile <---Tribunale di Benevento <---Tribunle Speciale <---Tudor Vladimi <---Tullio Di Matteo <---Tunon De Lara <---U.C. <---U.H.R.O. <---U.O.E.I. <---U.P.I. <---U.S.A <---URSS <---Ugo Ba <---Ugo Caponi <---Ugo De Carolis <---Ugo U <---Ugo U Ba <---Umanità Nova <---Umberto Grazzini <---Umberto Recalcati <---Umberto Scattoni <---Umberto Totti <---Una vita <---Unico Raggruppamento Zone del Friuli <---Unione Patrioti <---Unione dei Lavoratori <---United Fruit <---United Fruit Company <---Unità Proletaria <---Unità del Popolo <---Università di Pennsylvania <---Università di Sucre <---V Brigata Garibaldi <---V Divisione Alpina <---Vaigrande Martiri <---Vaillant-Couturier <---Val Ceno <---Val Natisone <---Val Toce <---Val di Non <---Valcamonica Libera <---Valcamonica Ribelle <---Valentino Pittoni <---Valiani-Edoardo <---Valsesia-Ossola-Cu <---Vascian di Sanremo <---Vecchi a da Piero Brandi <---Vedetta Rossa <---Venezia Tridentina <---Verlag Josef Habbel <---Veronesi nella Spagna <---Vezzano sul Crostolo <---Via Nuova <---Vie Nuove <---Vienna in Italia <---Vigliano Biellese <---Villa Adriana <---Villa Aegla <---Villanueva del Pardillo <---Villarotta di Luzzara <---Vincenzio T <---Vincenzo Carbone <---Vincenzo Federici <---Vincenzo Foragioni <---Vincenzo Pugliese <---Vincenzo Saccotelli <---Vincenzo Vacirca <---Vinci a Roma <---Vitale Cori <---Vittorio De Biasi <---Vittorio Emanuele Modigliani <---Vittorio Sereni <---Vittorio Vailetta <---Vittorio Valletta <---Vladimiro Baì <---Voci di Officina <---Votò in Senato <---Wai Assauto di Asti <---Walter W <---Werter Saie <---Wilson Ferreira Aldunate <---Zona libera <---abbiano <---altopiano <---altruismo <---analfabetismo <---antagonismi <---anticolonialista <---anticomunismo <---anticomunisti <---anticonformista <---antihitleriani <---antiinterventista <---antimeridiane <---antimilitarismo <---antimilitariste <---antimilitaristi <---antimperialiste <---antinazismo <---antinazisti <---antipartigiana <---antipartigiane <---antisemitismo <---antiterrorismo <---apprendista <---apprendisti <---archivista <---arrivisti <---artigiano <---assolutista <---astigiana <---attesista <---attivista <---attivisti <---bakuniniana <---bakuniniano <---banista <---batistiana <---bergsoniano <---biano <---boliviana <---brasiliana <---brasiliane <---brasiliani <---brasiliano <---burocratismo <---camorristi <---capitalismo <---castrista <---chiani <---cialismo <---civilista <---collaborazionismo <---collaborazionisti <---cominciano <---commercialista <---contadinista <---contadinisti <---corporativismo <---cristiane <---cristianesimo <---d'Alpone <---d'Ossola <---dell'Agricoltura <---dell'Alta <---dell'Alto <---dell'Appennino <---dell'Armata <---dell'Associazione <---dell'Aula <---dell'Indonesia <---dell'Internazionale <---dell'Ospedale <---dell'Unità <---democristiana <---democristiane <---deviazionismo <---dialettologia <---diano <---dogmatismi <---ebanista <---economista <---economisti <---einaudiani <---emiliane <---esistenzialismo <---espansionista <---estremista <---estremiste <---eufemismo <---falangista <---farmacologia <---federalista <---femminista <---filologica <---fisiologiche <---fordismo <---franchiste <---frontista <---georgiani <---giano <---giansenismo <---giellista <---gielliste <---giellisti <---giolittiano <---gliane <---gramsciane <---gramsciani <---hitleriana <---ideologica <---ideologiche <---ideologico <---illusionismo <---immobilismo <---imperialiste <---indiana <---indiani <---indipendentista <---individualisti <---indonesiana <---interveniste <---islamismo <---isolazionismo <---ista <---istriana <---istriani <---kropotkiniano <---kruscioviano <---latifondisti <---liana <---liberalsocialisti <---liberismo <---maccartismo <---malvisti <---marxiano <---marxiste <---marxisti <---massimaliste <---mazziniano <---meridiano <---metodista <---metodisti <---militarista <---modellista <---monetarismo <---monopolismo <---munista <---musicologia <---nazionalsocialismo <---nell'Alleanza <---nell'America <---nell'Aula <---nell'Erbese <---neutralismo <---neutralista <---newdealista <---nigiana <---odontologia <---oltranzismo <---operaiste <---ostracismo <---pacifismo <---pagliano <---particolarismi <---paternalismo <---patista <---patriottismo <---pedagogista <---personalismo <---personalista <---pisti <---pluralismo <---populista <---positivismo <---positivista <---positivisti <---prefascista <---presidiano <---progressista <---propagandisti <---pubblicismo <---radiotelegrafista <---ragliano <---razionalismo <---razziste <---revisionismo <---riconquista <---riformiste <---riservisti <---sadismo <---schematismo <---schiavista <---sciano <---scientista <---scista <---scursionisti <---secessionista <---separatista <---separatisti <---settarismo <---sidentismo <---simaliste <---sionisti <---sociologico <---sostanziano <---squadriste <---staliniane <---stalinismo <---stoicismo <---sull'Appennino <---tassista <---teologia <---ternazionalista <---terrorismo <---terroristi <---tiani <---tigiano <---tiniana <---traliste <---trotzkismo <---trotzkiste <---umanesimo <---urbanesimo <---weimariano <---ydigorista <---zambiana <---zarista <---zifasciste <---zinovievista <---zinternazionalista <---zinternazionalisti <---zionista <---È Pajetta