→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Matematica è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 878Entità Multimediali, di cui in selezione 27 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 18Frontespizio ed avvertenze (Monografia/libro

Brano: [...]o di stato maggiore del Raggruppamento divisioni « ValsesiaOssola ».

L.Gi. Luciano Giuricin

Partigiano in Istria. Pubblicista. Presidente del Centro di ricerche storiche dell’Unione degli Italiani dell'lstria e di Fiume.

L.Gu. Libertario Guerrini

Dell’Istituto per la storia della Resistenza toscana.

tL.Gue. Luigi Guermandi

Dirigente del C.L.N. di Linz.

tL.L.R. Prof. Lucio Lombardo Radice

Esponente antifascista. Docente di Matematica all’Università di Roma. Direttore di « Riforma della scuola ».

L.Ma. Dott. Lucifero Martini

Redattore capo del settimanale jugoslavo « Panorama ».

L.Mar. Luciano Marzocchi

Comandante Servizio informazioni 8a Brigata Garibaldi. Presidente dell’istituto storico provinciale della Resistenza di Forlì.

L.Mat. Dott. Lauro Mattalucci Pubblicista.

L.Me. Sen. Luciano M enea raglia

Segretario generale dell’Associazione « Italia Libera » in Belgio. Membro del C.L.N. di Siena.

L.Mer. Dott. Lamberto Mercuri

Segretario della F.I.A.P.. Pubblicista.

L.Mi. Lorenzo Michetti

Del[...]



da L'opera della giunta provvisoria di governo nell'Ossola liberata dall'8 settembre 1944 al 22 ottobre 1944 : relazione ufficiale documentata / [a cura di Ettore Tibaldi!, p. 77

Brano: [...] problema morale, ecc.).

5. L’insegnamento delle Lingue e delle Letterature classiche non sia più fatto in base a uno schema di rigida perfezione stilistica, ma con profondo senso storico dell’umanità che si espresse in quelle lingue e produsse quelle opere.

6. Sia ripristinato, appena sarà possibile, lo studio delle lingue straniere nell’ordine medio inferiore, da cui era stato tolto per stolto spirito xenofobo.

7. L’insegnamento della Matematica e delle Scienze sia ricondotto nrlle scuole medie a una importanza formativa rispondente alle condizioni odierne della civiltà.

8. Per quanto riguarda in ispecie la scuola elementare, si richiama* la necessità che l’insegnamento, liberato da ogni sovrastruttura di falsa mistica, adegui lo spirito attivistico ai sensi di una vera autoeducazione, preparando così fin d’ora le basi reali per la vera scuola del popolo, sia nell’ordine elementare sia nell’ordine medio (Scuola Media Unica).

9. Nell’ambito della vita scolastica la ginnastica, spogliata da ogni inopportuna, parodistica e finalme[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 252

Brano: [...]ti, come tutti i bambini di costì, poiché al mondo muoiono di fame tanti bambini [...]. Fra otto anni dovrete tenere un fucile in una mano e un libro nell’altra. Andrete a insegnare al popolo e a lottare con esso, affinché tutti i bambini abbiano quel che voi avete ora, perché non vi siano più privilegiati ».

La Marca, Giuseppe Pietro

Medaglia d’oro al valor militare. N. nel 1905 a Piazza Armerina (Enna), ufficiale in s.p.e.

Laureato in Matematica e in Ingegneria, si impiegò presso la Società Generale Elettrica per la Sicilia. Richiamato alle armi, nel 193536 fu inviato in Africa Orientale e in Libia. Rientrato in patria nel 1941, fece parte del Comitato per i progetti delle armi navali.

L’8.9.1943 si trovava a Roma in convalescenza. Durante i mesi dell’occupazione tedesca della Capitale partecipò alla Guerra di liberazione, nelle file della Resistenza, operando in una formazione militare clandestina e portando a termine audaci azioni. Tra l’altro, riuscì a salvare il Centro radiotelegrafico di Santa Rosa: quest’opera, di grande imp[...]



da Vita di Antonio Gramsci / Lucio Lombardo Radice, p. 15

Brano: [...]e gracili spalle di ragazzetto, così come non cederà mai, più tardi, sotto il peso di enormi sofferenze e responsabilità. Sorreggono l’adolescente un carattere schietto e onestissimo, un’intelligenza di eccezione, una passione e una volontà di imparare già allora fuori dell’ordinario. Antonio, al ginnasio di Santu Lussurgiu, non pare abbia trovato insegnanti gran che buoni. Ma legge moltissimo da solo; disegna; ha una spiccatissima tendenza alla matematica e alle scienze esatte e nello stesso tempo eccelle tra i compagni nel comporre. Già nello studente ginnasiale di Santu Lussurgiu vediamo in germe quella molteplicità di interessi, quella capacità di andare a fondo in molte cose differenti che tanto ci stupiranno in Gramsci fatto uomo.

Finito il ginnasio, Antonio si trasferisce a Cagliari per frequentarvi il Liceo « Carlo Dettori ». Il livello degli studi è qui ben più elevato che non nel piccolo sperduto ginnasio comunale di Santu Lussurgiu. Al ginnasio la « passione matematica » di Antonio non era stata coltivata e si era quindi attenuata[...]

[...]re. Già nello studente ginnasiale di Santu Lussurgiu vediamo in germe quella molteplicità di interessi, quella capacità di andare a fondo in molte cose differenti che tanto ci stupiranno in Gramsci fatto uomo.

Finito il ginnasio, Antonio si trasferisce a Cagliari per frequentarvi il Liceo « Carlo Dettori ». Il livello degli studi è qui ben più elevato che non nel piccolo sperduto ginnasio comunale di Santu Lussurgiu. Al ginnasio la « passione matematica » di Antonio non era stata coltivata e si era quindi attenuata; perciò al Liceo il giovinetto, dovendo scegliere tra la matematica e il greco, preferisce il greco, e si avvia verso gli studi letterari. Malgrado la sua straordinaria intelligenza, le difficili condizioni di famiglia e la sua costituzione gracile non hanno consentito ad

15



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 265

Brano: [...] Casteltermini (Agrigento) l’8.5. 1914; soldato.

Per aver svolto propaganda antifascista mentre era militare a Porto Empedocle (Agrigento), nel 1941 fu arrestato e deferito al Tribunale speciale che, il 19.6.1942, lo condannò a 25 anni di reclusione con l’accusa di « disfattismo, propaganda antinazionale, istigazione di soldati a non combattere ».

Vacchi, Adolfo

N. a Bologna il 29.1.1887, m. a Camerlata (Como) il 5.9.1944; professore di matematica.

Militante socialista e dirigente sindacale a Venezia, perseguitato e ripetutamente aggredito dagli squadristi, nel 1923 fu privato della cattedra e bandito dalla città. Trasferitosi a Milano con la famiglia, visse impartendo lezioni private, sdegnando ogni compromesso con il fascismo ed educando i suoi giovani allievi agli ideali di libertà. Sfollato nel 1943 a Como, tenuto in alta considerazione negli ambienti

antifascisti, nel 1944 accettò il rischioso compito di contribuire alla Resistenza organizzando nel Comasco una stazione radiotrasmittente clandestina dell’O.R.I. (v.) per colle[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 250

Brano: [...]uola Zapada (in russo, zapad = occidente).

In questa università, situata nel centro di Mosca, i corsi avevano la durata di 5 anni, erano tenuti esclusivamente in lingua russa e miravano a formare nuovi quadri del partito e dello Stato sovietico destinati a lavorare in seno alle rispettive minoranze nazionali. Nel primo anno, considerato preparatorio, gli studenti dovevano quindi imparare il russo, ricevendo al tempo stesso le prime nozioni di matematica, geografia, scienze naturali, storia della Russia e del Partito comunista bolscevico. Nei quattro anni successivi venivano insegnati il materialismo storico e dialettico, l'economia politica, la scienza militare e un programma di storia del movimento operaio internazionale. Una particolare attenzione era poi riservata allo studio delle strutture economiche e politiche del potere sovietico. L’insegnamento di tutte queste materie veniva impartito secondo i canoni di un marxismoleninismo alquanto semplificato e schematico, rispondente ai criteri interpretativi e pratici ritenuti validi per forma[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 292

Brano: [...]so anno partecipò con Whitehead al Congresso internazionale di filosofia svoltosi a Parigi e, in quella sede, venne a conoscenza delle opere del matematico italiano Giuseppe Peano, la cui logica simbolica gli parve aprire nuove prospettive di ricerca. Frutto di quella sua “svolta” di inizio secolo furono The principles of mathematics (1903) e i Principia mathematica, scritti in collaborazione con Whitehead (191013), tentativo di mostrare come la matematica altro non fosse che un'estensione della logica. Di lì in poi, Russell venne sempre più disinteressandosi di questioni logicomatematiche e spostò la sua attenzione verso terreni più specificatamente gnoseologici ed epistemologici, alla ricerca di una critica del sapere che liberasse dalle false “verità” e dai pregiudizi del senso comune.

L’azione pacifista

A partire dal 1900 egli aveva occupato l’incarico di lettore di filosofia a Cambridge, ma nel 1916 il suo intransigente pacifismo (v.) e la difesa, da lui pubblicamente assunta, dell’obiezione di coscienza (v.) gli costarono la perdita[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 291

Brano: [...]a aristocratica e rimasto orfano a quattro anni, venne ospitato nella casa del nonno paterno, Lord John Russell (due volte primo ministro della regina Vittoria), il cui nome è legato al Reform Bill del 1832. Educato in un ambiente famigliare puritano ma singolarmente “illuminato”, il giovane Bertrand studiò sotto la guida di istruttori privati fino all’età di diciott’anni, quando fece ingresso al Trinity College di Cambridge dove, occupandosi di matematica e di filosofia, ebbe modo di incontrare alcuni dei futuri protagonisti della vita culturale inglese: dapprima Alfred North Whitehead, John McTaggart, G. E. Moore, G. Dowes Dickinson e più tardi John Maynard Keynes, che le cronache ricorderanno

291



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 35

Brano: [...] il nemico ormai indotto a trascurare le misure di sicurezza.

Rathenau, Walther

N. a Berlino il 29.9.1867, ivi m. il 24.6.1922; industriale.

Figlio di Emil Rathenau, fondatore nel 1883 della Allgemeine ElektrizitatsGesellschaft (A.E.G.), destinata a diventare uno dei pilastri della grande industria tedesca, in gioventù coltivò molteplici interessi scientificoculturali e, parallelamente al

lo studio della fisica, della chimica e della matematica, che lo portò a specializzarsi nel campo elettrochimico, compì studi artistici e filosofici. Si rivelava così un tratto caratteristico della personalità di Rathenau, quale si sarebbe affermata anche in seguito, come uomo d’affari e come uomo politico: la tendenza ad associare a un’alta preparazione tecnica un costante interesse eticosociale, ad accompagnare all’azione la riflessione sulla condizione dell’uomo e della società del suo tempo.

Entrato nel 1899 nella direzione dell’A.E.G. (e, più tardi, di altre decine di imprese), si affermò come uno dei cervelli dirigenti dell’industria tedes[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 406

Brano: [...] internazionale, facendo votare una risoluzione in favore della libertà di commercio.

Nel 1891 intraprese lo studio delle opere di Maffeo Pantaleoni, W al ras e Cournot. Il governo non lo vedeva di buon occhio: a Milano una

sua conferenza fu interrotta dalla polizia e gli venne proibito di tenere un corso gratuito di economia politica. Nei tre anni successivi pubblicò diversi studi sui principi fondamentali dell’economia pura, suH’economia matematica e su diverse questioni di teoria economica.

Nel 1893 venne nominato professore di Economia pura all’Università di Losanna e, da quel momento, iniziò una nuova carriera di studioso, contrassegnata dalla cadenza delle pubblicazioni delle sue opere. Verso la fine del secolo ereditò da uno zio una notevolissima fortuna. In nome del suo liberalismo assoluto ospitò a casa sua, in Svizzera, alcuni socialisti italiani costretti a sfuggire alla repressione seguita ai moti di Milano, ma successivamente il suo pensiero divenne sempre più conservatore e anche più ostile verso l’umanitarismo della borg[...]


successivi
Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Matematica, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunista <---Storia <---italiano <---socialista <---Partito comunista <---fascismo <---fascista <---fascisti <---italiani <---antifascista <---P.S.I. <---italiana <---Bibliografia <---C.L.N. <---italiane <---Filosofia <---Scienze <---antifascisti <---Fisica <---comunisti <---nazisti <---P.C.I. <---S.S. <---fasciste <---marxismo <---nazista <---socialismo <---socialisti <---Comitato centrale <---De Gasperi <---Diritto <---Discipline <---Geografia <---Ingegneria <---Italia Libera <---La lotta <---San Pietro <---U.R.S.S. <---Vittorio Emanuele <---interventisti <---liste <---marxista <---squadristi <---umanesimo <---A.N.P.I. <---Antonio Gramsci <---Economia politica <---Estetica <---G.A.P. <---La storia <---Liberazione in Italia <---Luigi Longo <---Pratica <---S.A.P. <---Scienze naturali <---Sociologia <---Storia della Resistenza <---Trattato di Versailles <---anticomunismo <---antifascismo <---antifasciste <---capitalisti <---cristiana <---d'Italia <---disfattismo <---economista <---economisti <---leninista <---liberalismo <---materialismo <---nazifascisti <---nazionalisti <---nazismo <---paracadutisti <---siano <---A.A. <---A.E.G. <---Aci San Filippo <---Alcala de Henares <---Alessandro Lucarelli <---Alfred North Whitehead <---Allgemeine Elektrizi <---Alys Pearsall Smith <---Amerigo Coppi <---Angela Radaelli <---Angelo Pam <---Angelo Pastore <---Anita Pusterla <---Anna Ciceri <---Antonietta Scaccabarozzi <---Antonio De Viti <---Antonio Labriola <---Antonio Stereo <---Azione Cattolica <---Banca Commerciale Italiana <---Bassa Lodigiana <---Battaglione Parentino <---Benedetto Bernobich <---Benedetto Croce <---Benedetto Pulin <---Bivio di Tizzano <---Bonomo Tominez <---Brigata Ga <---Brigata S <---Brigata S A P <---Brigate di Oltremare <---Brigate nere <---Bruno Guetti <---C.L.N <---C.L.N.A.I. <---Cairo Mon <---Camilla Ravera <---Carlo Farini <---Carlo I <---Carlo I Stuart <---Carlo Marabini <---Carlo Reggiani <---Carristi a Montepulciano <---Casaglia di Mar <---Case del Popolo <---Castelnuovo Bocca <---Caterina Di Marco <---Cattolica di Milano <---Chimica <---Città di Milano <---Cividale del Friuli <---Comune di Bologna <---Comune di Roma <---Comunista Operaio <---Comunità Economica Europea <---Consapevolmente Cristo <---Consulta Nazionale <---Consulta nazionale <---Corni di Canzo <---Corona di Lizzano in Belvedere <---Corriere della Sera <---Costantino Bresciani Turroni <---Critica Sociale <---Croce di Trieste <---Deputazione Subalpina di Storia Patria <---Di Giovanni <---Dichiarazione dei Ventidue <---Die Taktischen Differenzen <---Dino Saccenti <---Diplomatica <---Dirce Scarazzati <---Diritto amministrativo <---Diritto costituzionale <---Discipline umanistiche <---Domenico Agazzi <---Domenico Mencaroni <---Domenico Mezzadra <---Domenico Minetti <---Domiziano Rossi <---Don Giovanni <---Dopo I <---E.N.E.L. <---E.P.L.J. <---Economie Consequences <---Editrice Corso <---Elvira Del Rosso <---Elvira Rapaccini <---Emanuele Paterno di Sessa <---Emil Rathenau <---Emilia da Camil <---Enciclopedia Treccani <---Ennio Marani <---Enrico Martini Mauri <---Ergenite Gii <---Ergenite Gili <---Erich Raeder <---Esercito di liberazione nazionale <---Esiliano Lazzari <---Estetica Giuseppe Antonio Borgese <---Ezio Gherardi <---Ezio Rossi <---FIAT <---Facoltà di Economia <---Farneta di Lucca <---Faustino Lucardi <---Fiamme Nere <---Filippo Beltrami <---Filosofia occidentale <---Focette di Viareggio <---Fosse del Natisone <---Francesco De Sarlo <---Fuci Aldo Moro <---G.L. <---G.M. <---Gaetano De Sanctis <---Gaetano Zingali <---Garibaldi S <---Garibaldi S A P <---Geltrude Protti <---Germania Russell <---Giacomo Caiandrone <---Giacomo Oleotti <---Ginnasio Inferiore <---Ginnasio Superiore <---Giorgio Maritano <---Giovanni Gilardi <---Giovanni Greblo <---Giovanni Limongi <---Giuseppe Berti <---Giuseppe Gaddi <---Giuseppe Ossola <---Giuseppe Peano <---Giuseppe Pietro <---Giuseppe Rossi <---Giuseppe Scalarini <---Gramsci in Roma <---Guelfa in Europa <---Gustav Regler <---Gustavo Comol <---Hans Scholl <---Herman Gorter <---Hermann Goering <---Holy Lock <---I Gruppo Brigate Autonome <---Il Corriere della Sera <---Il Mondo <---Il Movimento di Liberazione <---Il Movimento di Liberazione in Italia <---Il Mulino <---Il P <---Il P S <---Il Riscatto <---Il garibaldino <---Il mattino <---Innocenzo Lazzeri <---Isole Tremiti <---Istituto Magistrale <---Italia nella Resistenza <---Jaca Book <---Joachim Camara Ferrei <---John Maynard Key <---K.A. <---K.A.P.D. <---K.A.P.N. <---Kurt Huber <---L.P.F. <---L.P.S. <---L.R.C. <---La Costituente <---La Pietra <---La Vallassina <---La guerra <---La sera <---Lamberto Mercuri <---Lelio Basso <---Leonetto Amodei <---Leonida Roncagli <---Lezioni sul fascismo <---Liliana Picciotto Fargion <---Lino Zocchi <---Lizzano in Belvedere <---Logica <---Logica simbolica <---Lombardo di Scienze <---Lord John Russell <---Loris Rizzi Pubblicista <---Luciano Casali <---Luciano Giuricin <---Luciano M <---Ludwig Bennin <---Luigi Arbizzani <---Luigi Grassi <---Luigi Janni <---M.A.F.S.I. <---M.E.I.C. <---Madonna del Ghisallo <---Malpensata di Erba <---Margherita Vienco <---Maria Bernetich <---Maria Maddalena Pi <---Mariantonia Di Censo <---Marino Graziano <---Mario Floris <---Mata Zalka <---Matematica attuariale <---Materialismo storico <---Matteo Bernobich <---Medicina <---Membro del Comitato <---Mendès-France <---Michele Bianco <---Michele Lilli <---Ministero del Tesoro <---Molina di Stazzema <---Monte Sole <---Monte a Bologna <---Movimento Repubblicano Democratico <---Mugnano di Napoli <---Musicologia <---N.E.P. <---Nazionale Reduci <---Nazioni Unite sul Canale di Suez <---Nello Casarsa <---Nettuno a Bologna <---O.C.M. <---O.R.I. <---Odoardo Gerani <---Ognjen Prlca <---Operaia in Russia <---Ordine Nuovo <---Osvaldo Negarvil <---Ottavio Pastore <---Otto Pankok <---P.C. <---P.C.U.S. <---Paimiro Togliatti <---Parte Guelfa <---Partito Albanese del Lavoro <---Pasqualina Rossi <---Patto Atlantico <---Pedagogia <---Pensiero filosofico <---Perino Sette Pubblicista <---Piazza San Pietro <---Piero Martinetti <---Pietro Verga <---Pio XII <---Poligono di Bologna <---Politecnico di Torino <---Porto Alegjre <---Premio Acqui Storia <---Presidenza del Senato <---Principe di Piemonte <---Problemi del Socialismo <---Provincia di Pavia <---Psicologia <---Quartier Generale degli Alleati <---R.A.I. <---Raffaele Mazzucchi <---Ragioneria <---Raimondo Craveri <---Rata-Langa <---Reggimento Carristi a Montepulciano Scalo <---Remo Sordo <---Repubblica Sandro Pertini <---Repubblica democratica <---Resistenza di Bologna <---Resistenza di Forlì <---Resistenza di Parma <---Resistenza in Europa <---Resistenza in Italia <---Resistenza in Provincia di Pavia <---Resistenza nel Parmense <---Resistenza nell'Oltrepò Pavese <---Rientrò in Italia <---Riforma della Scuola <---Riforma della scuola <---Riforma sociale <---Rivista storica italiana <---Rivoluzione di Ottobre <---Robert V <---Robert V Daniels <---Rosa Luxemburg <---Ruggero Grie <---Ruggiero Fiamma <---S.D.A.P. <---S.F.I.O. <---S.M. <---Saletto di Vigodarzere <---Salvatore Menguzzo <---San Giovanni in Ca <---San Giovanni in Monte a Bologna <---San Marco <---San Martino di Caprara <---San Martino in Pedriolo <---San Vincenzo <---Santa Croce <---Santa Giustina in Colle <---Santa Maria <---Santa Maria Maddalena in Sassello <---Santa Rosa <---Scienza politica <---Scuola Tecnica Industriale <---Scuola di Avviamento <---Scuole Medie Superiori <---Scuole di Avviamento <---Senatore del Regno <---Servi di Maria <---Sesto San Giovanni <---Sezione di Sulmona <---Silvio Di Giovanni <---Soccorso rosso <---Società Generale Elettrica <---Spartaco La <---Stefano Schiapparelli <---Steno Calzoni <---Stilistica <---Storia Patria <---Storia contemporanea <---Storia del Movimento di Liberazione <---Storia del Risorgimento <---Storiografia <---Subalpina di Storia <---Tecnica bancaria <---Tecnica industriale <---Testimoni di Geova <---The Autobiography <---The General Theory <---Toccò a Keitel <---Trasferitosi a Milano <---Trasferitosi a Roma <---Trasferitosi negli Stati Uniti <---Trasferitosi nel Reggiano <---Trinity College di Cambridge <---Ubaldo Scarpelli <---Ugo La Malfa <---Umberto Marmoriparroco di Cernobbio <---Umberto Travan <---Unite sul Canale <---Universitaire de Re <---Università di Roma <---Valsesia-Ossola <---Vera Fattori <---Verlag Josef Habbel <---Villa Triste <---Vincenzo Moscatelli <---Viti de Marco <---Vito Volterra <---Vittorio Bardini <---Vittorio Emanuele Orlando <---Wehrmacht a Karlshorst <---What we are fighting for <---abbiano <---altipiano <---antagonismi <---anticlericalismo <---anticomunista <---anticonformista <---antihitleriana <---antimilitarismo <---antimilitarista <---antinazismo <---antinazisti <---antisemitismo <---armisti <---attendista <---autista <---azioniste <---bolscevismo <---bordighiano <---brasiliano <---capitalismo <---caricaturista <---cialista <---cinismo <---commercialista <---cristianesimo <---crociano <---d'Adda <---d'Inghilterra <---dell'Agro <---diano <---dossettiani <---emiliani <---empirismo <---epistemologici <---estremismo <---fatalismo <---filosemitismo <---franchista <---franchisti <---giana <---gnoseologiche <---gnoseologici <---gollista <---guardiani <---guardiano <---hitleriano <---indiano <---internazionalisti <---latifondisti <---leninismo <---liberalsocialista <---massimalista <---mazziniana <---mazziniane <---militarismo <---militarista <---mitismo <---musicologia <---nazionalismo <---nazionalista <---naziste <---nell'Oltrepò <---neutralisti <---opportuniste <---pacifismo <---pacifista <---paretiana <---parlamentarismo <---parrocchiani <---paternalismo <---prampoliniano <---protezionismo <---psicologia <---revisionismo <---revisionista <---riformismo <---riformista <---riformiste <---riformisti <---sappisti <---seminarista <---sindacalista <---sociologia <---squadrista <---staliniani <---sull'Ebro <---trotzkista <---umanitarismo <---utilitarismo <---weimariani