→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Martino Martini è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 3Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 381

Brano: [...]di lasciò il comando, avendo rifiutato l’utilizzazione della brigata in servizi di ordine pubblico nei confronti degli anarchici d'Aragona, coi quali il governo repubblicano — ora presieduto dal socialista Negrin — aveva dissensi e conflitti. Il comando della «Garibaldi » fu preso per breve tempo dal repubblicano Penchienati, poi dal socialista Zannoni, poi dal comunista Raimondi; infine — per tutto il 1938 — dal comunista Alessandro Vaja, detto Martino Martini (che aveva già scontato 5 anni di prigionia in Italia, nel carcere militare di Gaeta, per propaganda clandestina antifascista). Il Natale del 1937, sotto un’infernale tormenta di neve, parte dei garibaldini partecipò alla grande battaglia di Teruel, inizialmente vinta e poi perduta.

Nel marzoaprile 1938 l’esercito franchista, di cui facevano già parte 4 divisioni motorizzate di legionari mandati dall’Italia fascista, sfondò sul fronte d’Aragona, e separò la zona centrale dalla Catalogna. Franco avrebbe potuto vincere la guerra in quell’occasione, se non ci fosse stato l’afflusso immediato,[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Martino Martini, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Aldo Resega <---Brigate nere <---Diritto <---Il Natale <---Partito Fascista Repubblicano <---Repubblica del Messi <---Resistenza in Francia <---antifascista <---antifascisti <---antipartigiana <---comunista <---d'Aragona <---fascista <---fasciste <---fascisti <---franchista <---italiane <---italiano <---socialista