→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Mario de Bernardi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 646

Brano: [...]Thaler e composto da tedeschi e italiani del I Battaglione del 2° Reggimento, si insediò invece a RodengoSaiano sulla strada Brescia Iseo. Lo componevano 21 ufficiali (il tenente colonnello Oreste Gardini; i maggiori Thaler, Carlo Nicholis di Robilant, Alessandro Orzali e Larderai i capitani Ido Zilianti e Gian Clemente Gorelli; i tenenti Amos Battisti, Leonardo Gelosi, Michele Lombardo e Sommeri i sottotenenti Fernando Distesi, Dante Apollonio, Mario de Bernardi, Giorgio Romagnoli, Pietro Zottis, Alessandro Gueriotti, Otto Casagrande, Pietro Careri, Alessandro Gubiotti e Hofmann) che avevano alle loro dipendenze 29 sottufficiali, 25 caporalmaggiori, 41 caporali, 90 soldati e 4 civili, in tutto 210 uomini. Il Comando delle SS italiane della zona di RodengoSaiano, capeggiato sempre da Thaler, si trovava a Corneto (Saiano), nella villa dei conti Fenaroli.

Quando i tedeschi predisposero il piano di ritirata generale, la Brigata SS italiana cambiò di nome, assumendo dal 9.3.1945 quello di Divisione (29a WaffenGrenadierDivision der SS Italianische Nr. 1[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Mario de Bernardi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---A Ponte di Legno <---Alois Tha <---Amos Battisti <---Brigata G <---Brigata G L <---Brigata SS <---C.V.L. <---Carlo Nicholis di Robi <---Dante Apollonio <---Franz Binz di Duren <---G.L. <---Gaetano Lumini <---Gastone Tiego <---Gian Clemente Gorelli <---Giovanni Ceretti di Gussago <---Giuseppe Caravello di Palermo <---Giuseppe Malvezzi di Desenzano <---Italianische Nr <---Mariano Comense <---Mario Andreis <---Olivetani di Rodengo <---Paderno Franciacorta <---Pietro Careri <---Raggruppamento Reclute <---Rodengo-Saiano <---Santo Stefano Lodigiano <---Viainati di Milano <---Vighenzi di Ostiano <---bresciano <---fascista <---italiana <---italiane <---italiani <---italiano