→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Mario Ferrara è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 14Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 165

Brano: [...] professione. Qui entrò a far parte del gruppo di giovani che frequentavano assiduamente Io studio di Filippo Turati e, quando decise di trasferirsi a Roma, dallo stes

so Turati venne presentato a Giacomo Matteotti, presso la cui segreteria lavorò poi fino al giorno dell’assassinio del deputato socialista. Durante gli anni del fascismo tenne fede alle proprie convinzioni politiche: dopo aver collaborato con Giovanni Amendola, Alberto Cianca e Mario Ferrara nella redazione del “Mondo”, aiutò i colleghi antifascisti in difficoltà (tra gli altri, Egidio Reale, espatriato in Svizzera, di cui Troilo curò lo studio legale). Per questa sua attività venne schedato dalla polizia del regime e posto sotto sorveglianza speciale, subì numerosi fermi e perquisizioni domiciliari, fu discriminato nella professione.

Nella Resistenza

Alla caduta del fascismo non ebbe esitazioni. Il 26.7.1943, con un gruppo di colleghi, liberò da Regina Coeli l'avvocato Federico Comandini e altri esponenti antifascisti. Nei giorni di settembre collaborò con Emi

lio Lussu[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 203

Brano: [...]atteotti, nella rivista gli interessi politici prevalsero sul dibattito ideologico, grazie anche al contributo di esponenti di tutti i partiti antifascisti, dai liberali come Brosio e Bauer ai popolari come don Sturzo e Attilio Piccioni, ai socialisti delle varie tendenze come Mondolfo e Carlo Rosselli; fino all’anarchico Camillo Berneri e al comunista Andrea Viglongo.

Per combattere Mussolini, scriveva Gobetti in una postilla all’articolo di Mario Ferrara intitolato “Noi e le opposizioni”, « occorreva smascherarlo con una intransigenza feroce, preparando con l’esempio una situazione storica in cui l’effettiva lotta rendesse impossibili i costumi del paternalismo e le dittature plutocratiche mascherate da dittature personali. Questo era il vero antifascismo, era la vera politica dell'opposizione. Ma nessuno ci contraddirà se affermiamo che soltanto “La Rivoluzione Liberale” seppe porsi fin da principio su questo terreno. Non ci fu nei primi mesi altra opposizione così disperata e inesorabile al regime e a Mussolini. Combattevamo Mussolini come [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 349

Brano: [...]to che l’articolazione periferica dei C.L.N. e degli organismi di massa facesse nascere esperimenti di autogoverno locale, aiutasse la lievitazione politica dei fermenti nuovi prodottisi ovunque sulla scena dello scontro col nazifascismo.

La corrente di « sinistra » del P.L.I. aveva come esponenti, oltre a Cattani, il conte Carandini (genero dell’ex direttore del « Corriere della Sera» Luigi Albertini), Giustino Arpesani (v.), Manlio Brosio e Mario Ferrara. Essa conduceva un’opposizione marginale e non coordinata alla linea prevalente nel partito; né del resto era compatta nei suoi propositi, salvo il fatto che la maggior parte dei propri aderenti nutriva sentimenti repubblicani.

Nell’autunno del 1944 l’avvicinarsi delle scadenze conclusive del conflitto accelerò, anche sotto l’influenza degli Alleati, le manovre di rottura del C.L.N. e il dispiegarsi dell’attacco moderato.

Rottura dell’unità antifascista

Bonomi, che era esecutore solerte dei desideri delle correnti conservatrici, per facilitare il loro gioco (nel quale le interferenze[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Mario Ferrara, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascisti <---Giustino Arpesani <---antifascismo <---antifascista <---antifascisti <---fascismo <---italiano <---liberalismo <---socialismo <---socialista <---Alberto Cianca <---Bibliografia <---C.L.N. <---C.N.L. <---Carlo Strada <---Corriere della Sera <---D.C. <---De Gasperi <---Energie Nuove <---Ettore Troilo <---Federazione Giovanile del Partito <---Giovanni Amendola <---Giuseppe Prezzolini <---La Libertà <---La Rivoluzione Liberale <---Lelio Basso <---Luigi Emery <---P.L.I. <---P.W.B. <---Pippo Calabrò <---Porta S <---Porta S Paolo <---Regina Coeli <---Retorica <---Riccardo Bauer <---Rivoluzione Liberale <---Storia <---articolista <---attesiste <---comunista <---dell'Italia <---fascista <---gobettiana <---ideologico <---italiane <---italiani <---nazifascismo <---paternalismo <---prefasciste <---socialiste <---socialisti <---stremista <---vociani