→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Mario Coda è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 5Entità Multimediali, di cui in selezione 5 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 305

Brano: [...]lse 1.397 voti; nessun voto andò ai riformisti. Ma dopo la scissione i comunisti acquistarono rapidamente un’influenza predominante nel movimento operaio biellese e l’organizzazione comunista clandestina continuò ad essere attiva durante tutto il ventennio della dittatura fascista. Fra i fondatori e le personalità più note del movimento comunista si ricordano Pietro Cerruti Pilin, Arturo Cozza, Antonio Roasio, Pietro Secchia, Guido Sola Titetto, Mario Coda, Anna Pavignano, Pasquale Finotto, Iside e Luigi Viana, Mario Vietti.

Il fascismo si sviluppò nel Biellese con difficoltà, date le tradizioni socialiste degli operai e quellec liberali della borghesia industriale: la regione quasi non conobbe direttamente gli incendi, le devastazioni, le selvagge violenze dello squadrismo. Si ebbero bastonature, persecuzioni, arresti e « bandi », ma due soli furono i caduti: il consigliere provinciale Eriberto Ramella Germanin e l’operaio tessile Giovanni Sala, assassinati dalle camicie nere. Numerosi invece gli antifascisti biellesi, in grande maggioranza[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 581

Brano: [...]lleati per azioni di pattuglia. Cadde il giorno di Natale 1944, durante un attacco a posizioni tedesche di Pianseatico, per coprire con

il fuoco della propria arma automatica lo sganciamento dei compagni di lotta.

Sola, Titetto Guido

Tito. N. a Mezzana Mortigliengo (Vercelli) il 7.12.1903, m. a Roma

il 6.7.1957; operaio tessitore.

Nel 1919 si iscrisse alla Gioventù socialista e nel gennaio 1921 (con Pietro Secchia, Antonio Roasio, Mario Coda e altri) fu tra i fondatori dell'organizzazione comunista biellese. Nel 1926 fu tra gli organizzatori del 3° Congresso nazionale della Federazione giovanile comunista, svoltosi clandestinamente in un vecchio mulino abbandonato nella valle del Mortigliengo.

Continuò a lavorare per il partito anche dopo l’emanazione delle Leggi eccezionali fasciste e il 20.6.1927 fu arrestato a Napoli. Deferito al Tribunale speciale insieme ad altri

10 giovani biellesi, venne condannato a 23 anni e 8 mesi di reclusione.

Ai giudici fascisti che lo avrebbero condannato con particolare durezza, dichiarò: [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 389

Brano: [...]o della Cina popolare che è nei disegni strategici elaborati a Mosca per quanto riguarda l'Asia.

F.Ga.

Vietti, Leonildo Mario

Valle. N. ad Andorno Micca (Vercelli) 1*11.4.1896, ivi m. nel novembre 1969; operaio tessile.

Militante del P.S.I. dal 1915, segretario della Lega tessile di Biella, nel gennaio 1921 partecipò alla fondazione del Partito comunista nel Biellese (con Pietro Cerruti Pii in, Arturo Cozza, i giovani Pietro Secchia, Mario Coda e altri). Perseguitato dai fascisti, fu da questi aggredito e gravemente ferito nell’autunno 1924. In quello stesso anno fece parte della delegazione italiana al VI Congresso deN’Internazionale Comunista a Mosca.

Nel 1932 subì 3 mesi di carcere per ragioni politiche. Nel 1940 fu nuovamente arrestato perché militante nel GOMIRC (Gruppo operai movimento italiano rivoluzionario comunista), un’organizzazione clandestina biellese, attiva nella valle del Cervo. Deferito al Tribunale speciale e processato con altri 18 compagni (tra cui Francesco Moranino)

I*8.4.1941 fu condannato a 3 anni di r[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 446

Brano: [...]rato dalla scena politica e impegnato a difendere con scritti il proprio operato, pubblicando tra l'altro un “Testamento spirituale” (Milano, 1949).

M.GI.

Zaninetti, Giovanni

N. a Crevacuore (Vercelli) il 20.2. 1903, m. a Torino il 9.6.1983; operaio.

Metallurgico, dirigente sindacale della FIOM nella fabbrica in cui lavorava, a 18 anni si iscrisse alla Gioventù comunista, di cui fu tra i fondatori (con Pietro Secchia, Antonio Roasio, Mario Coda e altri nel Biellese). Divenne poi un funzionario e dirigente del Segretariato Interregionale della gioventù comunista nelle Marche, in Emilia e nel Veneto.

Nel maggio 1926, alcuni mesi prima delle Leggi eccezionali, fu arrestato ad Ancona ma riuscì a fuggire durante il trasferimento dalla Questura al carcere. Nuovamente arrestato a Verona nel 1928, in seguito alla scoperta del “centro operativo” di via Bixio di Milano, il 30.10.1928 venne condannato dal Tribunale speciale a 10 anni di reclusione. Liberato nel 1932 in seguito ad amnistia, espatriò in Francia dove svolse intensa attività tr[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 546

Brano: [...]. Disciplina, Compagnia di).

Tra i 450 giovani antifascisti condannati dal Tribunale speciale nel triennio 192729 a complessivi 2.000 anni di reclusione, 34 erano funzionari della F.G.C.I., cui vennero inflitti complessivamente 366 anni e 10 mesi.

Secondo un documento dell'epoca erano precisamente: Roberto Allegri, Michele Bacci (v.), Severino Bianchini (v.), Antonio Borgatti (v.), Ilio Bosi (v.), Domenico Bricarello (v.), Giovanni Bresso, Mario Coda (v.), Edoardo D’Onofrio, Aderito Ferrari, Lorenzo

Foco (v.), Giovanni Fornari (v.), Giuseppe Gaeta (v.), Amedeo Gamberini, Giovanni Guidi, Agostino Magnani, Delfo Mannini (v.), Enrico Minio (v.), Bruno Monterumici (v.), Celeste Negarville (v.), Vincenzo Pagani (v.), Mario Peloni (v.), Anita Pusterla (v.), Giuseppe Reggiani (v.), Ferruccio Rigamonti (v.), Pietro Rotondi, Guido Sola (v.), Altiero Spinelli (v.), Guglielmo Tornai, Iside Viana (v.), Antonino Vota (v.), Giovanni Zaninetti (v.), Ernesto Zanni (v.). (Da La lotta della gioventù proletaria contro il fascismo, Edizioni della Federazi[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Mario Coda, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunista <---fascismo <---fascista <---socialista <---comunisti <---fascisti <---italiana <---Arturo Cozza <---C.G.I.L. <---C.L.N. <---Ernesto Zanni <---P.C.I. <---P.S.I. <---Partito comunista <---antifascista <---antifascisti <---fasciste <---italiano <---A.S. <---Agostino Magnani <---Andorno Micca <---Anna Pa <---Antonio Bor <---Avanti Bricarello <---Battaglione Alma Vi <---Battaglione Alma Vivoda <---Bixio di Milano <---C.I.A. <---C.V.L. <---Cino Moscatelli <---Comunista a Mosca <---Daniele del Friuli <---Domenico Marchisio <---Eriberto Ramella Germanin <---F.G.C.I. <---F.I.O.T. <---F.S. <---FIOM <---Facoltà di Economia <---Felice Quaglino <---Forgaria nel Friuli <---G.A.P. <---Genio Militare <---Giovane Italia <---Giovanni Guidi <---Giovanni Zaninetti <---Giuseppe Reggiani <---Guido Sola <---Guido Sola Titetto <---Jacques Sou <---La Pietra <---La lotta <---Leonildo Mario <---Luigi Longo <---Luigi Viana <---Mario Peloni <---Medicina <---Medicina a Bologna <---Nello Poma <---Paimiro Togliatti <---Piero Pajetta <---Pietro Cerruti Pii <---Pietro Cerruti Pilin <---Pietro Rotondi <---Pietro Secchia <---Poi Pot <---Prato Carnico <---Regina Coeli <---Repubblica Ho Chi <---Severino Bianchini <---Silvio Trentin <---Titetto Guido <---U.R.S.S. <---U.S.A. <---U.S.D.I. <---Ugo La Malfa <---Unione nazionale <---Vietnam del Nord <---Vietnam del Sud <---Vigliano Biellese <---Virgilio Luisetti <---anticomunista <---antisovietismo <---artigiana <---collaborazionisti <---d'Azione <---d'Italia <---democristiani <---giellista <---marxismo <---nell'Italia <---riformisti <---sindacalismo <---socialiste <---socialisti <---squadrismo <---terrorista