→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Marina Addis Saba è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 3Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 477

Brano: [...] aprì una strada che portò singoli reparti del movimento democratico e popolare a capitolazioni locali e settoriali; anche di qui l’esigenza diffusa di una piattaforma unitaria che ripartisse dalla base e fosse capace di mobilitarla.

Bibliografia: Angelo Tasca, Nascita e avvento del fascismo, Firenze, 1950, pp. 222 e segg.; Enzo Santarelli, Storia del fascismo, Roma, 1981, voi. I, pp. 252261; Italo Balbo, Diario 1922, Milano, 1932, pp. 95107; Marina Addis Saba, Emilio Lussu 19191926, Cagliari, 1977, pp. 96141.

Patto di unità d’azione

Patto tra il Partito socialista italiano e il Partito comunista italiano,

stipulato a Parigi il 17.8,1934 e rimasto in vigore fino al 1956. Sebbene si basasse su una convergenza di intenti e fosse il primo documento comune tra i due partiti dall’epoca della scissione di Livorno, il Patto di unità d’azione era dovuto a una serie di motivazioni contingenti, non significava affatto un riavvicinamento delie posizioni ideologiche dei due partiti (che continuavano ad essere divergenti) e tanto meno preludeva a una p[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Marina Addis Saba, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Arditi del popolo <---Bibliografia <---Camera Enrico <---Congresso di Marsiglia <---Da Sarzana a Modena <---Dolfuss in Austria <---Enrico De Nicola <---Giuseppe Di Magno <---P.C.F. <---P.C.I. <---P.S.I. <---Partito comunista <---S.F.I.O <---S.F.I.O. <---Storia <---Valle Padana <---antifascista <---classista <---comunista <---comuniste <---comunisti <---fascismo <---fascista <---fascisti <---ideologiche <---italiano <---mussoliniano <---nazisti <---riformisti <---sardisti <---sociakiformista <---socialfascismo <---socialista <---socialiste <---socialisti <---squadristi