→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Luigi Angeloni è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 181

Brano: [...] sì, sì no, quello quell’altro sì, sì, sì. Sette sì ed i sette giovani, a mani legate, vennero condotti alla casa Masaccio, fra i pini, e rinchiusi nella stalla. Dalla stalla uscirono urla inumane; poi la porta fu spalancata, e ad uno ad uno i martiri furono spinti fuori. Quindi, a bastonate, spinti verso la quercia enorme a settentrione. Una scarica di mitraglia e i corpi caddero dalla ripa, rotolarono ».

Furono uccisi i fratelli Armando e Luigi Angeloni, Mario Laveri, Alfredo Santinelli, Francesco Cecchi, il carabiniere Calogero Graceffo, e il sergente Vincenzo Carbone. Gli altri arrestati vennero tradotti nel carcere di Osimo, in attesa di essere deportati nei campi di sterminio nazisti. Ma un gruppo di gap

pisti di Jesi, con la collaborazione dei patrioti di Osimo, riuscì con audace e tempestiva azione a far fuggire tutti gli arrestati, mettendoli in salvo. Jesi fu liberata il

20.7.1944 dal Battaglione alpini « Piemonte » della Divisione « Nembo », appartenente al Corpo italiano di liberazione (v.).

Jet, Missione

Nome convenzio[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Luigi Angeloni, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Alfredo Santinelli <---Arrestato I <---Bibliografia <---Bruno Serrani <---Calogero Graceffo <---Comando di Brindisi <---Diritto <---Diritto canonico <---Diritto ecclesiastico <---Emilio Secerini <---G.A.P. <---Giovanni XXIII <---Guglielmo Brunori <---Il dramma <---Jesi-Arcevia-Senigallia <---La Stampa <---Mario Cottini <---Mario Laveri <---Medicina <---Olivetti di Ivrea <---Ottorino Bai <---Stato In Italia <---Vincenzo Carbone <---alpinista <---antinazista <---apprendisti <---comunista <---comunisti <---d'Azione <---democristiano <---fascista <---fascisti <---filofascista <---giansenismo <---italiana <---italiano <---nazifascisti <---nazisti <---pisti <---radiotelegrafista