→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Lino Del Frà è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 520

Brano: [...]zialmente conclusi e criticamente definiti, e servono da sfondo all'esaltazione di fatti e di persone, i cui rapporti, contrasti e opposizioni sono dati per acquisiti, al di fuori di una effettiva analisi critica, e certamente subordinati a quelle ragioni ».

Una luminosa eccezione è costituita da “Allarmi siam fascisti!” (1962), un lungometraggio finanziato dal Partito socialista e largamente distribuito sugli schermi italiani. Quest’opera di Lino Del Frà, Cecilia Mangini e Lino Miccicché propone immagini tratte da cinegiorna

li Luce, archivi e fonti private, montate con maestria e commentate da un testo di Franco Fortini. Ne risulta un’acuta e vivacissima analisi del fascismo, dalle sue origini al sanguinoso epilogo, con un risultato filmico tuttora insuperato per completezza storica, sì da poter essere riproposto ancor oggi come sussidio didattico nelle scuole.

L’ultimo importante filmdocumentario apparso in ordine di tempo sul grande schermo è “Giorni di furore” (1963), dedicato alla lotta partigiana. Prodotto dalla Coopera

Donne e[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Lino Del Frà, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Bernagozzi-Bugané <---Cecilia Mangini <---Cine Club Milano <---F.E.D.I.C. <---Festival di Karlovy Vary <---Franco Fortini <---Globe Film International <---Italia dal Ministero <---Jean Pierre Melville <---Liliana Amadei <---Lino Miccicché <---antifascismo <---antifascista <---conformismo <---fascismo <---fascisti <---italiani <---socialista