→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Lauro De Bosis è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 8Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 36

Brano: [...]o Alleanza Nazionale (v.). Nell’ottobre 1931 compì un ardito volo su Roma per lanciare manifestini con un appello rivolto al re (« Maestà, scegliete! Gli italiani non sanno se siete con loro o con la guarnigione degli oppressori ») e un altro rivolto a tutti gli italiani (« Fin quando tollererete l’uomo che tiene schiava l’Italia?»), e da quel volo non fece più ritorno.

Il volo su Roma

Dopo un primo tentativo fallito nel corso dell’estate, Lauro De Bosis decollò dall'aeroporto francese di Marignan (Marsiglia) alle 15,15 del 30.10.1931. Fu su Roma alle 20 e disseminò 400.000 manifestini sul centro della città. Si diresse quindi verso il mare certo consapevole del destino che l’attendeva, giacché la benzina che aveva nel serbatoio non poteva consentirgli di raggiungere un suolo amico.

Negli appunti vergati con slancio romantico nel giugno 1931 (pubblicati nel 1948 dall’editore De Silva a Torino sotto il titolo Storia della mia morte) De Bosis lasciò scritto: « La mia morte non potrà che giovare al successo del volo. Si tratta di dare un picc[...]

[...]o suicida De Bosis pervenne dopo la dolorosa vicenda giudiziaria nella quale — pur trovandosi negli Stati Uniti — venne coinvolto il 22.12.1930 insieme alla madre, arrestata in Italia con Vinciguerra e col giovane giornalista Renzo Renzi per la diffusione di « Alleanza Nazionale ». Consigliata dal l’avvocato Cesare d'Angelantonio, la signora De Bosis scrisse una lettera di sottomissione personale al fascismo. Analoga lettera venne indirizzata da Lauro De Bosis all'ambasciatore italiano a Washington. Il 22.12.1930 le due lettere^furono rese pubbliche al processo e questo si concluse con l’assoluzione della donna, mentre Vinciguerra e Renzi furono condannati entrambi a 15 anni di reclusione. Al nome di Lauro De Bosis è stata intitolata la cattedra di Storia della civiltà italiana della Harvard University (Cambridge, Mass.).

A.Av.

Decalogo del Partigiano

Durante la Guerra di liberazione nazionale ebbe diffusione anche in Italia un decalogo compilato origina

riamente per i patrioti jugoslavi operanti in Croazia. Nella traduzione italiana, il testo delle dieci regole di condotta alle quali doveva attenersi ogni partigiano era il seguente:

1. Essere cacciatore, cioè sviluppare lo spirito di osservazione per scovare l’avversario e dargli la caccia, come un cacciatore con la selvaggina.

2. Sap[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 43

Brano: [...] partigiani: in fuga verso la Svizzera, vestito da tedesco.

E. Co.

Bibliografia essenziale: E. Wiskemann, L’Asse RomaBerlino, Firenze, 1949; M. Toscano, Le origini diplomatiche del patto d'acciaio, Firenze, 1956; F.W. Deakin, Storia della repubblica di Salò, Torino, 1964; G. Ciano, Diario 19391943, Milano, 1946.

Alleanza Nazionale

Foglio clandestino antifascista, pubblicato in forma di circolare nel 1930, a cura di Mario Vinciguerra, Lauro De Bosis, Giovanni Antonio Di Cesarò, Gino Doria, Irene di Robilant, Romolo Ferlosio, Umberto Zanotti Bianco. Di orientamento liberale democratico, l’A.N. si proponeva di mobilitare le forze facenti

43



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 233

Brano: [...]ne del potenziale popolare nelle borgate, fu la scena dove acquistò la massima pubblicizzazione la strategia degli attentati (v.) a Mussolini, da quello dell’anarchico Gino Lucetti I'11.9.1927 a Porta Pia, a quelli non giunti neppure a realizzazione dell'anarchico Michele Schirru, arrestato il 3.2.1931 e fucilato il 29 maggio, e di Angelo Sbardellotto, arrestato il 4.6.1932 e fucilato il 17 giugno. Roma fu anche l'obiettivo del clamoroso volo di Lauro De Bosis (v.) che, la sera del 3.10.1931, dall'aereo lanciò sul centro della città migliaia di manifestini reclamanti l'azione del re contro il dittatore fascista.

L’opposizione romana può essere sommariamente distinta in due forme: quella popolare, che sopravvis

se nelle tradizionali categorie di lavoratori da sempre all’avanguardia; e quella colta, degli intellettuali, dei politici. La città divenne una specie di frigorifero di questa opposizione “surgelata” che sopravvisse in certi ambienti (Senato, università, scuole, circoli, salotti) dove permasero gli antichi riti liberali e fu possibile [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 117

Brano: [...]rra di Spagna che i giellisti videro subito come un’occasione di dare all'azione dei fuoriusciti un significato più concreto e più decisamente europeo.

Lo vide Rosselli, costituendo la formazione che combatteva in Catalogna, lo vide Trentin che era nell’impossibilità fisica di affrontare ormai la lotta armata (lui che sentiva tutto il valore dell’azione diretta e sfoqò il proprio disappunto nella celebrazione insolitamente lirica del gesto di Lauro De Bosis (v.) ), ma s’impegnò in una partecipazione politica assidua e come sempre ori

117


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Lauro De Bosis, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascismo <---Storia <---antifascista <---fascista <---antifascisti <---fasciste <---fascisti <---italiana <---italiano <---nazisti <---socialista <---A.N. <---Bibliografia <---C.G.L. <---C.L.N. <---Celestino Ronconi <---De Silva a Torino <---Ermanno De Carli <---F.W. <---Fisica <---G.U.F. <---Giovanni Antonio Di Cesarò <---Guido De Ruggiero <---Harvard University <---Il popolo <---Illustrazione Italiana <---In particolare <---Irene di Robilant <---La C <---La C G <---La prima <---Libràrie de Languedoc <---Lo stato <---Lucetti I <---Mario Brandani Mammucari <---Michele Schirru <---P.C.I. <---Partito comunista <---Pietro Grifone <---Pilo Al <---Pratica <---Primo Maggio <---Quirino Visconti <---Roma-Berlino <---Romolo Ferlosio <---Silvio Trentin <---Spartaco Stagnetti <---Stato guida <---Teoretica <---URSS <---Umberto Zanotti Bianco <---X Divisione Garibaldi <---Zona libera <---antifascismo <---artigiani <---cattolicesimo <---collaborazionismo <---collettivismo <---comunista <---comunisti <---d'Angelantonio <---dell'Italia <---giellista <---giellisti <---ideologico <---imperialismi <---italiane <---italiani <---liberalismo <---marxista <---mussoliniana <---nazifascisti <---nazismo <---nazista <---parallelismo <---pragmatismo <---revisionista <---servilismo <---socialiste <---socialisti <---squadrista <---trigesimo <---trionfalisti <---zarista