→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale K.D. è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 6Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 427

Brano: [...]a credere nel Fuhrer e nel regime, quindi a combattere fino all’ultimo per una vittoria che, dopo la svolta di Stalingrado (v.) e l’apertura del secondo fronte in Francia (v. Overlord, Operazione) appariva agli occhi più avvertiti come del tutto inconcepibile.

L’esercito tedesco continuò così a combattere fino all'ultimo, in una sanguinosa caricatura delle tradizionali virtù prussianomilitaresche dell’obbedienza e dell’onore.

Bibliografia: K.D. Bracher, Die deutsche Diktatur, KòlnBerlin 1969 (trad. it. La dittatura tedesca, Bologna 19832); G.A. Craig, The Politics of Prussian Army, Oxford 1955 (trad. it., Bologna 1984); T. Vogelsang, Relchswehr, Staat und NSDAP, Stuttgart 1962 (trad. it. L'esercito tedesco e il partito nazionalsocialista, Milano 1966); J.W. WheelerBennett, The Nemesis of Power, London 1954 (trad. it. La nemesi del potere, Milano 1967); F.L. Carsten, fìeichswehr und Politik 19181933, Kòln 1964; M. Messerschmidt, Die Wehrmacht im NSStaat, Hamburg 1969; W. Sauer, Die Mobilmachung der Gewalt, KolnOpladen 1960, III volum[...]

[...]rad. it., Bologna 1984); T. Vogelsang, Relchswehr, Staat und NSDAP, Stuttgart 1962 (trad. it. L'esercito tedesco e il partito nazionalsocialista, Milano 1966); J.W. WheelerBennett, The Nemesis of Power, London 1954 (trad. it. La nemesi del potere, Milano 1967); F.L. Carsten, fìeichswehr und Politik 19181933, Kòln 1964; M. Messerschmidt, Die Wehrmacht im NSStaat, Hamburg 1969; W. Sauer, Die Mobilmachung der Gewalt, KolnOpladen 1960, III volume di K.D. Bracher, G. Schulz, W. Sauer, Die national sozi al isti sche Machtergreifung; K.J. Muller, General Ludwig Beck, Boppard 1980; M. Geyer, Aufriìstung oder Sicherheit. Die Reichswehr In der Krise der Machtpolitik, Wiesbaden 1980.

G. Cor.

Weigert, Oreste

N. a Milano il 2.12.1878; tecnico metallurgico.

Lavorò nelle officine ferroviarie di Messina e poi negli stabilimenti chimici. Militante del P.S.I., nel 1921 fu tra i fondatori del P.C. d’I. e organizzò gli operai chimici (concimai) della Sicilia, del cui sindacato regionale fu segretario.

Arrestato nel 1926, fu condannato dal Trib[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 640

Brano: [...] da consentirgli un notevole margine di autonomia. Molti storici parleranno di un vero e proprio “Stato nello Stato” e di “Stato delle SS” che Himmler sarebbe riuscito a costruire gestendo in primo luogo tutta la politica di sterminio razziale e di rivoluzionamento razziale e demografico dell’Est europeo.

Da sinistra: Hans Frank (futuro governatore della Polonia) con Himmler e Reinhard Heydrich, massime autorità delle SS

Di più: lo storico K.D. Braker sosterrà autorevolmente che l'unico organismo veramente politico del Terzo Reich, in quanto portatore di un preciso progetto politico, era costituito appunto dalle SS. Un progetto indubbiamente contraddittorio e confuso, in cui cervellotiche elucubrazioni di ingegneria genetica (come il cosiddetto Piano Lebensborn, “fonte di vita”, che prevedeva la fecondazione di selezionate ragazze germaniche con il seme di giovani maschi di “razza germanica” scelti con altrettanto rigore; o quello per l'allevamento di alcune porzioni, selezionate, dei popoli slavi) si mescolavano inestricabilmente c[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 642

Brano: [...].), delle Fosse Ardeatine (v.) e di Sant'Anna di Stazzema (v.).

La vicenda delle SS di Heinrich Himmler è emblematica di una casta formatasi sulla base di una ideologia fortemente radicata e assolutizzante, che ha impiegato ogni mezzo per mettere in atto tale ideologia, senza alcuna remora di tipo culturale e morale: le SS rappresentano nel nostro secolo l’esempio forse più macroscopico del “primato deirideologia”.

Bibliografia essenziale: K.D. Braker, Die deutsche Diktatur, KoelnBerlin 1969, trad. it. La dittatura tedesca, Bologna 1983; E. Kogon, Der SSStaat, Munchen 1977 (ottava ediz.);

E. Calie, Himmler et son empire, Paris 1965, trad. it. Himmler e il suo impero, Milano

1971; L. Poliakov, Le Ili Reich et les Juifs, Paris 1951, trad. it. Il nazismo e lo sterminio degli ebrei, Torino 1977 (quinta ediz.); B.F. Smith, Heinrich Himmler: a nazi in thè Making, Stanford, 1971; H. Arendt, Eichmann in Jerusalem, London 1963, trad. it. La banalità del male, Milano 1964; R. Hoess, Kommandant in Auschwitz, Stuttgart 1958, trad. it. Com[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine K.D., nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Bibliografia <---La dittatura <---fascista <---hitleriano <---italiano <---nazionalsocialista <---nazismo <---nazisti <---prussiano <---B.F. <---Der SS <---Die Nationalita <---Die Wehr <---Diplomatica <---Diritto <---Eichmann in Jerusalem <---Esteri del Terzo Reich <---F.L. <---Final Solution <---G.A. <---G.H. <---G.L. <---General Ludwig Beck <---Genetica <---Giurisprudenza a Vienna <---Gran Bretagna <---Hans Frank <---Heinrich Himmler <---Henry M <---Ingegneria <---Ingegneria genetica <---J.W. <---K.J. <---Koeln-Berlin <---Kòln-Berlin <---Le Ili Reich <---Legione SS <---Ministero degli Esteri <---Monte Rosa <---NSDAP <---Nuovo Ordine <---Nuovo Ordine Europeo <---P.C. <---P.C.I. <---P.S.I. <---Prussian Army <---Quartier generale in Francia <---Roma-Bari <---San Marco <---Sant'Anna <---Sant'Anna di Stazzema <---Stato di diritto <---Stato di polizia <---Storia <---Terzo Reich <---Trenta in India <---Waffen-Grenadier-Brigade <---Waffen-Grenadier-Division <---anticomunismo <---antihitleriana <---antisemitismo <---antislavismo <---comunista <---deirideologia <---fasciste <---ideologia <---isti <---italiana <---italiane <---italiani <---nazionalsocialismo <---nazista <---naziste <---prussiana <---psicologica <---razzismo <---terroristi