→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Italo Calvino è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 180Analitici, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Analitici)


da m.m.[M. Marchi], scheda sintetica di «Il Menabò» (1959-1967) in KBD-Periodici: Rinascita 1975 - 8 - 29 - numero 34

Brano: II Menabò (19591967)
Rivista di letteratura diretta da Elio Vittorini e Italo Calvino. Giulio Einaudi editore, Torino, formato: cm. 22x13,5.
La rivista fu fondata a Torino nel 1959 da Elio Vittorini e Italo Calvino, che la condiressero fino al 1966, anno della morte di Vittorini. L'iniziativa fu continuata ad opera del solo Calvino, per concludersi l'anno successivo con l'uscita del fascicolo n. 10.
Il Menabò, di cui uscivano a periodicità irregolare uno o due numeri l'anno, intese svolgere la propria funzione politicoculturale inserendosi nel vivo di una crisi della letteratura e della cultura in genere venutasi a creare, in area non limitatamente italiana, sotto il concorso di fattori eterogenei, ma le cui manifestazioni apparivano riconducibili ad un unico significato di fondo: il venir meno di un «[...]



da Pietro Citati, Ideologia e verità in KBD-Periodici: Nuovi Argomenti 1960 - 1 - 1 - numero 42

Brano: [...]ente con le trovate tecniche, con le formule che si vengono man mano inventando. Ma quanto a fare di questa formula quella stessa della narrativa moderna, l'unica arte possibile in un mondo dove la psicologia sarebbe scomparsa, non é nemmeno il caso di parlarne. Sono quei discorsi che passano gli anni, la vita continua e muta, l'avanguardia si copre di rughe, e uno si vergogna persino di averli non dico fatti ma pensati.
In un recente articolo, Italo Calvino, raccogliendo insieme alcuni sintomi e tendenze recentissime, vede la letteratura e l'arte di oggi sepolte sotto Il mare dell'oggettività. Non riesco per conto mio a condividere la sua tesi, che uno spartiacque senza rimedio divida le tendenze oggettivistiche dei RobbeGrillet e dei Pollock dall'arte, per cosí dire soggettivistica, della prima metà del nostro secolo. Un secolo fa Mallarmé e Rimbaud avevano iniziato, assistiti per la prima volta dallo spirito di sistema, a trascrivere qualsiasi contenuto in cifre oggettive ed analogiche. Nemmeno la Jalousie aggiunge nulla a quello che sapevamo [...]



da Luca Toschi, recensione su Italo Calvino, Se una notte d'inverno un viaggiatore, Torino, Einaudi, 1979, pp. 267 in KBD-Periodici: Belfagor 1980 - luglio - 31 - numero 4

Brano: [...]dministration des terres chez les Romains (Paris 1779). Enfin, touchant d'Holbach et Helvétius, on se reportera aux deux études faites en 1896 par le marxiste G. Plekhanov (Oeuvres philosophiques, n, Moscou, s.d., pp. 1257 et 58111).
Pour conclure, les nombreuses remarques que l'on vient de lire témoignent surtout de l'ampleur du sujet traité par Guerci, et du profit que le lecteur tire de cet ouvrage riche et important.
BERTRAND HEMMERDINGER
ITALO CALVINO, Se una notte d'inverno un viaggiatore, Torino, Einaudi, 1979, pp. 267.
La comparsa di questo libro di Italo Calvino, provocò numerosi interventi e recensioni, suscitando un interesse critico che, per quanto orchestrato da una sapiente regia pubblicitaria, rispecchia in pieno l'importanza del romanzo, diverso dai precedenti, mosso da una problematica autobiografica — lo scrittore narra le proprie impotenze di autore e lettore — attorno a cui si riconoscono le angustie di un difficile presente.
È vero, già in passato Calvino aveva fatto della sua penna un personaggio: il calamo del terrestre fratello di Cosimo, cosi filologicamente scrupoloso e perciò messo in serie difficoltà dalle peripezie del barone, ra[...]



da Bertrand Hemmerdinger, recensione su Luciano Guerci, Libertà degli antichi e libertà dei moderni, Sparta, Atene e i «philosophes» nella Francia del settecento, Napoli, Guida, 1979, pp. 284 in KBD-Periodici: Belfagor 1980 - luglio - 31 - numero 4

Brano: [...]dministration des terres chez les Romains (Paris 1779). Enfin, touchant d'Holbach et Helvétius, on se reportera aux deux études faites en 1896 par le marxiste G. Plekhanov (Oeuvres philosophiques, n, Moscou, s.d., pp. 1257 et 58111).
Pour conclure, les nombreuses remarques que l'on vient de lire témoignent surtout de l'ampleur du sujet traité par Guerci, et du profit que le lecteur tire de cet ouvrage riche et important.
BERTRAND HEMMERDINGER
ITALO CALVINO, Se una notte d'inverno un viaggiatore, Torino, Einaudi, 1979, pp. 267.
La comparsa di questo libro di Italo Calvino, provocò numerosi interventi e recensioni, suscitando un interesse critico che, per quanto orchestrato da una sapiente regia pubblicitaria, rispecchia in pieno l'importanza del romanzo, diverso dai precedenti, mosso da una problematica autobiografica — lo scrittore narra le proprie impotenze di autore e lettore — attorno a cui si riconoscono le angustie di un difficile presente.
È vero, già in passato Calvino aveva fatto della sua penna un personaggio: il calamo del terrestre fratello di Cosimo, cosi filologicamente scrupoloso e perciò messo in serie difficoltà dalle peripezie del barone, ra[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Italo Calvino, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Meccanica <---Storia <---Baudeau <---Bradamante <---Bretonne <---Butel <---Butel-Dumont <---Dupont de Nemours <---Feller <---Fisiologia <---Giulio Einaudi <---Gourcy <---Helvétius <---Kublai Kan <---Linguet <---Londres <---Marco Polo <---Moscou <---Nemours <---Plekhanov <---Poetica <---Pour <---Qfwfq <---Quesnay <---Recherches <---Restif <---Romains <---Savérien <---Suor Teodora <---Via Lattea <---d'Holbach <---fisiologia <---ideologico <---italiani <---marxiste <---verista <---Alain Robbe <---Amsterdam <---Anacleto Verrecchia <---Anarcharsis Cloots <---Athanasius Kircher <---Augsbourg <---August Boeckh <---Balzac <---Barthes <---Barthélemy <---Bayle <---Belfagor <---Benjamin Constant <---Bibliografia <---Bibliothèque Mazarine <---Bizet <---Boulanger <---Boulez <---Buffonerie <---Cage <---Caratteri di La Bruyère <---Carolo I <---Cechov <---Certo Vladimir Nabokov <---Cesare Brandi <---Cette <---Charles Ier <---Charlus <---Collège de France <---Come Sciascia <---Comédie Humaine <---Condotta <---Cosa <---Crovi <---Dans <---Davanti <---Defensio <---Deleuze <---Der Mann <---Dickens <---Dictionnaire <---Diderot <---Doktor Faustus <---Don Quixote <---Dostojevskij <---Dublinars <---Eigenschaften <---Elio Vittorini <---Elémire Zolla <---Ermes Marana <---Faggiani <---Ferruccio Masini <---Figures di Genette <---Fisica <---Flannery <---Flaubert <---Fortini <---François de Vauvilliers <---François-Xavier <---Fratelli Karamazov <---Freud <---Frédéric Moreau <---Fréret <---Gianni Vattimo <---Giorgio Fanti <---Già <---Goriot <---Gramsci <---Grèce <---Guermantes <---Gulliver <---Gustave Flaubert <---Heidegger <---Heissen <---Hofmannsthal <---Humaine <---Humbert Humbert <---Il Menabò <---Il lavoro <---Il mostro <---Ils <---Immaginiamolo <---Industria <---Isgrò <---Jalousie <---James Joyce <---Jan Cornelis de Pauw <---Jaucourt <---Jean François <---Juillet <---Kagel <---Kruscev <---La Bruyère <---La Rochefoucauld <---La casa <---Lacédémone <---Lafitau <---Logica <---Luigi XIV <---Lycurgue <---Lyotard <---Mably <---Mallarmé <---Marcel Proust <---Massimo Mila <---Matematica <---Mazzino Montinari <---Merulana <---Molta <---Mondrian <---Montesquieu <---Nevers <---Nico Orengo <---Nicolas Fréret <---Nietzsche <---Non voglio <---Notae <---Opinions <---Ottieri <---Padre <---Paese Sera <---Parsifal Nietzsche <---Pauw <---Pavonis <---Pierre Bayle <---Pietralata <---Pignotti <---Pile <---Psicanalisi <---Psicologia <---Racine <---Renée Simon <---Retz <---Richard Wagner a Bayreuth <---Robbe-Grillet <---Rousseau <---Saumaise <---Silas Flannery <---Sociologia <---Sossio Giametta <---Strasbourg <---Strawinski <---Studies <---Survivre <---Theodor W <---Todorov <---Toutefois <---Tuttolibri <---Valery Larbaud <---Van Gogh <---Vautrin <---Vauvilliers <---Vigevano <---Vittorini <---annunciano <---ascetismo <---classicismo <---comunismo <---cristiana <---cristiano <---crociano <---d'Aristophane <---d'Athènes <---d'Orville <---dell'Apocalypsis <---dell'Ars <---dell'Ottocento <---eclettismo <---flaubertiana <---fumista <---fumisti <---helléniste <---ideologia <---ideologica <---ideologie <---illuminismo <---interviste <---irrazionalismo <---isterismo <---istrionismo <---italiana <---italiano <---lirismo <---manualisti <---minacciano <---misticismo <---moralismi <---moralisti <---musicista <---narcisismo <---nell'Eclissi <---nietzschiani <---oggettivismo <---parnassiano <---pessimismo <---preziosismi <---profetologica <---psicologia <---psicologica <---psicologiche <---psicologici <---puristi <---romanticismo <---schlegeliana <---sdoppiano <---siano <---socialismo <---sociologia <---sociologici <---stiano <---storicismo <---studiano <---tista <---tologica <---umanesimo <---utopisti