→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Guido Carli è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 64Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 346

Brano: [...] la liberazione di Roma (giugno 1944) il Movimento liberale procedette alla stampa di una serie di opuscoli clandestini che furono riprodotti e diffusi anche nel Mezzogiorno. Questi rimangono la massima testimonianza di quel primo tentativo associazionistico condotto, in fondo, su scala nazionale e iniziatosi poco prima del colpo di stato ^del 25 luglio. Vi figurano le firme di Nicolò Carandini, Luigi Einaudi, Gian Battista Rizzo, Leone Cattani, Guido Carli, Giuseppe Medici e Carlo Antoni. Benedetto Croce continuava intanto a scrivere sulla « Critica » (poi su Quaderni della Critica), a editare scritti vari presso l’editore Laterza; e avviò a Napoli la pubblicazione di La Libertà, il cui primo numero uscì l’11.3.1944 e in cui si potè registrare il suo più immediato atteggiamento di fronte alle scelte politiche del momento.

A Lugano uscì un foglio, L’Italia e il secondo Risorgimento (luglio 1944aprile 1945), che era supplemento della « Gazzetta Ticinese ». Si ebbero anche testate come II Popolo, organo dell 'Unione Cavour di Torino, e Popolo e[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Guido Carli, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Antonio Salandra <---Arnaldo Ciani <---Benedetto Croce <---Bibliografia <---Bortolo Belotti <---C.L.N. <---Cavour di Torino <---Democrazia del Lavoro <---Ercole Camurani <---Gian Battista Rizzo <---Gruppi di Ricostruzione <---La Libertà <---Liberale Italiano nella Resistenza <---Nicolò Caran <---Organo del Partito <---P.L.I. <---Partito Liberale Italiano <---Quaderni della Critica <---Raffaele De Caro <---Raimondo Collino Pansa <---Resistenza in Toscana <---Sul partito <---Via Privata Siracusa <---Virginia Minoletti Quarello <---Vita di Luigi <---Vittorio Emanuele <---Vittorio Emanuele Orlando <---antifascismo <---cristiana <---crociana <---fascismo <---fascista <---italiani <---italiano <---liberalismo <---nell'Italia <---postfascista <---prefascista <---tradizionalista