→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Graziadei-Marabini è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 253

Brano: [...]20, la guida del Comune (sindaco l'avvocato Antonio Baideschi). Il P.S.I. aveva i suoi punti di forza nelle frazioni operaiebracciantili e tra i contadini che, dopo la scissione socialista del 1921, si rivolsero in gran parte al Partito comunista. Questo emerse vittorioso dallo scontro delle tendenze interne al P.S.I. grazie all'unione della maggioranza massimalista localmente guidata dal Gasparini (che nel Congresso di Livorno seguì la frazione GraziadeiMarabini) con la frazione comunista che aveva come esponenti provinciali Sante Barbaresi, il deputato operaio Augusto Radi, ordinovista, ed Egisto Cappellini (v.). Rimase invece nel P.S.I. il deputato Antonio Santini che, eletto nel 1919, non venne riconfermato alle successive elezioni.

Anche la direzione della Camera del lavoro di Urbino passò ai comunisti. Nel maggio 1921 le elezioni diedero i seguenti risultati:

Voti %

Comunisti 1.025

Popolari 484

Blocco nazionale 409

Socialisti 370

Repubblicani 129

Liberali dissidenti 13

Radicali 12

42

19,8

16,7

15,2

5,3
[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Graziadei-Marabini, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Angelo Agrestini <---Angelo Arcangeli <---Antonio Santini <---Armando Benfenati <---Congresso di Livorno <---Erivo Ferri <---G.A. <---Gino Ceccarini <---Il P <---Il P S <---Italia libera <---Lazzaro Fontanoni di Pallino <---Luigi Mari di Cavallino <---P.C. <---P.S.I. <---Partito comunista <---Primo Maggio <---Silvio De Gregori <---Storia <---Tullio Bufarale <---antifascismo <---antifascista <---antifascisti <---comunista <---comunisti <---conciliatorismo <---dinovista <---fascismo <---fascista <---fasciste <---fascisti <---massimalista <---massimalisti <---neutralismo <---socialista <---socialisti <---squadrismo