→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giuseppe Peano è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 5Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 292

Brano: [...]democrazia tedesca (1896). Contemporaneamente egli venne approfondendo gli studi fisicomatematici e si avviò verso quell’identificazione di filosofia e logica, il cui primo abbozzo pubblicò nel volume A criticai exposition of thè philosophy of Leibniz (1900). Nel luglio di quello stesso anno partecipò con Whitehead al Congresso internazionale di filosofia svoltosi a Parigi e, in quella sede, venne a conoscenza delle opere del matematico italiano Giuseppe Peano, la cui logica simbolica gli parve aprire nuove prospettive di ricerca. Frutto di quella sua “svolta” di inizio secolo furono The principles of mathematics (1903) e i Principia mathematica, scritti in collaborazione con Whitehead (191013), tentativo di mostrare come la matematica altro non fosse che un'estensione della logica. Di lì in poi, Russell venne sempre più disinteressandosi di questioni logicomatematiche e spostò la sua attenzione verso terreni più specificatamente gnoseologici ed epistemologici, alla ricerca di una critica del sapere che liberasse dalle false “verità” e dai pregiudi[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giuseppe Peano, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Alys Pearsall Smith <---Bibliografia <---Filosofia <---Filosofia occidentale <---Germania Russell <---Holy Lock <---Logica <---Logica simbolica <---Matematica <---Pensiero filosofico <---Pratica <---Storia <---The Autobiography <---Trasferitosi negli Stati Uniti <---empirismo <---epistemologici <---gnoseologici <---italiano <---nazismo <---nazista <---pacifismo <---pacifista <---socialismo <---utilitarismo