→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giuseppe Garibaldi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 97Entità Multimediali, di cui in selezione 49 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 272

Brano: Valdelsa

si avessero in ogni comune manifestazioni di piazza e a Colle, il maggiore centro industriale, nel 1873 anche il primo sciopero vero e proprio, queste sezioni si limitarono dal 1873 al 1876 a un’esistenza episodica. Si ebbero inoltre le Società democratiche di Castelfiorentino, Certaldo, Poggibonsi, San Gimignano e Colle, dove ne esisteva una fin dal 1863, che nel 1867 elesse a proprio presidente onorario Giuseppe Garibaldi.

Dirette da elementi di quella piccola e media borghesia che aveva partecipato ai moti risorgimentali, queste associazioni riuscirono a conquistare rappresentanze minoritarie nei Consigli comunali a San Gimignano e a Colle; in quest’ultimo Comune, nelle elezioni del 1882 il candidato operaio fu il primo eletto delle loro liste. Strumenti delle loro battaglie erano il Corriere dell'Elsa, uscito a Poggibonsi nel 1867, ma che ebbe breve durata; e il settimanale L’Elsa, fondato a Colle nel 1873, divenuto La Nuova Elsa nel 1882 e La Martinella nel 1884. Come reazione alle pesanti condizioni di [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 280

Brano: Valenzi, Maurizio

carcere (un suo libro con I disegni di Lambese sarà pubblicato dopo la Liberazione). Nei decenni del dopoguerra si affermò come pittore di livello europeo, con varie mostre personali in Italia e partecipazione a mostre collettive all’estero.

Valera, Paolo

N. a Como nel 1850, m. a Milano l’1.5.1926; giornalista.

Di umili origini, a 16 anni (durante la terza guerra di indipendenza) fuggì a Brescia per arruolarsi con Giuseppe Garibaldi. Nel 1870 s'impiegò a Milano come guardia daziaria, mescolandosi però agli ambienti della “scapigliatura” radicale. Prese a collaborare alla stampa radicale dell’epoca e a “La Plebe” di Enrico Bignami, sulle cui pagine pubblicò una serie di articoli scandalistici intorno alla Milano sconosciuta, per

i quali subì un processo, uscendone assolto.

Scrittore anarchico e socialista

Nel 1881 fondò a Milano quello che viene considerato il primo giornale anarchico apparso nel capoluogo lombardo, La lotta. Dall'82 prese a scrivere lavori teatrali e il suo primo romanzo, “Alla conquista del pan[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 285

Brano: [...]suo potere decisionale in fabbrica, ma senza apparenti scosse.

M.Gi.

Valli di Comacchio

Vasto sistema lagunare, per 4/5 in provincia di Ferrara e per 1/5 in quella di Ravenna, comprende la città di Comacchio, posta su 13 piccole isole in mezzo alla laguna, distante 52 km da Ferrara e 6 km dalla costa adriatica, alla quale è

collegata da una rete di canali. La zona è famosa perché nel 1849, sul cordone litoraneo di Magnavacca, approdò Giuseppe Garibaldi per trovar scampo dai cannoni austriaci, e qui si consumò l'agonia della sua compagna Anita.

Guerriglia partigiana

Durante la Guerra di liberazione, fra le canne palustri di queste paludi, muovendosi sui veloci barchini dei “fiocinini” comacchiesi operarono i partigiani di due Brigate: i ravennati della 28a Brigata Garibaldi “Mario Gordini” e i ferraresi della 35a Brigata Garibaldi “B. Rizzieri”. In particolare protagonisti di audaci imprese furono il Distaccamento “Ricci” della 28a Brigata e il Distaccamento “Comacchio” della 35a.

Il Distaccamento “Umberto Ricci” che operò nelle val[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 299

Brano: [...]allarate (v.). Centro economico e industriale di notevole importanza fin dalla seconda metà del secolo scorso, Varese è divenuta provincia dal

1926, staccandosi da Como (v.).

Cenni storici

Varese e il suo circondario vantano una lunga storia di lotte per la libertà. Nel Risorgimento, da qui partirono molti volontari garibaldini e, nelle elezioni del 25.3.1860, i varesini elessero deputato al Parlamento Subalpino, con voto plebiscitario, Giuseppe Garibaldi.

La città (che nel 1861 contava appena 11.954 abitanti) trasse grandi vantaggi dal processo di industrializzazione del circondario, in connessione aH’allacciamento ferroviario con Gallarate (1865) e allo sfruttamento dei ricchi corsi d’acqua per

lo sviluppo dell’industria idroelettrica. Negli anni Settanta cospicui capitali tedeschi intervennero nell’impianto di stabilimenti tessili, concerie, cartiere. Nel 1891, nella sola città di Varese si contavano 39 industrie con 1.260 occupati. A caval

lo del secolo presero piede anche le produzioni meccaniche. La nascita della Società anonima[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 404

Brano: [...]opo pochi giorni proclamata l’annessione della città al Regno di Vittorio Emanuele II, in seguito alle pressioni di Napoleone III Viterbo fu riconsegnata allo Stato pontificio e parecchi patrioti furono arrestati

o esiliati.

Nel 1867, ancora una volta, una colonna di volontari garibaldini al comando del generale Acerbi marciò su Viterbo e, dopo un primo tentativo fallito, riuscì a occuparla il 28 ottobre. L’Acerbi si nominò prodittatore di Giuseppe Garibaldi e, con un plebiscito, la città venne di nuovo annessa al Regno d’Italia. Ma

per la seconda volta le truppe francesi sbarcate a Civitavecchia indussero l’Acerbi e i suoi garibaldini a lasciare Viterbo, dove il 9 novembre rientrarono i soldati pontifici. I tempi tuttavia cominciavano a esser maturi: all’inizio di agosto del 1870, di fronte al profilarsi di un conflitto con la Prussia e cercando un compromesso con il governo italiano, Napoleone III decise’ di abbandonare i territori papali alla loro sorte: il 12.9.1870, una settimana prima che cadesse Roma, fra le acclamazioni del popolo e se[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 440

Brano: [...]rte della Lombardia.

Dopo la Liberazione fu designato dal C.L.N. vicequestore a Novara (v.). In seguito è stato funzionario del P.C.I. in Valsesia.

Zanardi, Francesco

N. il 6.1.1873 a Poggio Rusco (Mantova), m. il 18.10.1954 a Bologna; farmacista.

Noto come il “sindaco del pane”, negli anni a cavallo tra i due secoli fu uno dei più popolari esponenti del socialismo padano. Figlio di un patriota risorgimentale che aveva combattuto con Giuseppe Garibaldi, si iscrisse al circolo radicaldemocratico di Poggio Rusco mentre frequentava l’Università di Bologna. Promosse la costituzione di leghe sindacali e affrontò i problemi agricoli sul piano tecnico, tenendo conferenze o pubblicando saggi.

Nel 1892 fu tra i fondatori della Sezione a Poggio Rusco. Nel 1894 venne arrestato e inviato al domicilio coatto. a Belluno. Laureatosi nel

1898, l’anno seguente aprì una farmacia a Poggio Rusco. Divenuto, nello stesso tempo, consigliere comunale socialista, nel 1901 fu eletto sindaco, ma venne costretto a dimettersi poco dopo, perché la minoranza modera[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 78

Brano: [...]e importante, per affermare la nuova ideologia del partito, la rivista Rinascita (v.) fondata da Togiiatti a Napoli nel 1944.

Togliatti e la Resistenza

Naturalmente Togliatti ebbe grande influenza nel determinare la linea e gli sbocchi della Resistenza italiana (v.).

Fin dal 27.6.1941, cioè subito dopo il proditorio attacco tedesco aH’U.R. S.S., nelle trasmissioni radiofoniche da Mosca Togliatti aveva indicato agli italiani l’esempio di Giuseppe Garibaldi, « specialista delle azioni di guerriglia, capace di sgusciare con un pugno di armati fra due eserciti lanciati alle sue calcagne, e di ricomparire minaccioso e seminare la strage dove meno lo si attendeva ».

Nei suoi “Discorsi agli italiani” Togliatti spiegò fin nei dettagli la tattica partigiana:

« Chi è il partigiano? È un cittadino che difende con le armi alla mano la sua patria dall'invasore straniero. Ma egli non lo fa come soldato nelle file dell’esercito regolare e su un fronte, bensì lontano dal fronte, dietro di esso, nelle retrovie dell'esercito nemico invasore. Il suo campo [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 57

Brano: [...]orio di canzoni risorgimentali ci convince che si tratta di elaborati di natura prevalentemente borghese, con pochissimi riferimenti ai modi contemporanei della poesia e soprattutto della musica della civiltà contadina. Il carattere predominante dei canti patriottici del nostro Risorgimento è melodrammatico e letterario, e gli eventi dell’unificazione nazionale non hanno lasciato che labili tracce nel patrimonio spontaneo.

La stessa figura di Giuseppe Garibaldi, pur così carica (sembrerebbe) di suggestione, ha avuto limitata celebrazione nelle canzoni veramente popolari, contemporanee ai fatti garibaldini o posteriori, anche se alcuni tra i documenti più vivi della canzone risorgimentale ci vengono proprio da questa esperienza che ha rappresentato un felice punto d’incontro « del patriottismo libresco dei borghesi con quello del semplice combattente uso agli stilemi aedici del borgo subalpino o agli abbandonati tetrastici della più

umile Italia appenninica » (P. P. Pasolini)l.

Le forme più spontanee e popolari della canzone risorgimentale sono[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 125

Brano: [...]rata abbandonò ogni progetto decentratore di carattere democratico ed il nuovo stato nacque con una rigida struttura amministrativa, accentrata sulla figura del prefetto. A fondamento di questa scelta ci fu anche il timore di forze, come quelle borboniche e clericali, che potevano minacciare l’unità ed esercitare un'azione disgregatrice, ma ci fu soprattutto il timore di uno sviluppo delle forze democratiche, raccolte, in quel momento, intorno a Giuseppe Garibaldi (v.). La soluzione dell’accentramento, in realtà, venne a corrispondere agli interessi della classe dominante che intendeva difendere fermamente l'unità finalmente ottenuta, ma nello stesso tempo non voleva fare nessuna concessione di carattere popolare.

La conseguenza più grave di questa posizione, sul piano politico, fu data dallo scoppio del brigantaggio che, ispirato da gruppi reazionari, trovò alimento in una linea di governo che alle popolazioni del Mezzogiorno, colpite da una crisi economica

che si aggiungeva alla miseria di più antica data, presentava l’immagine di uno stato che[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 128

Brano: [...]sa delle lavoratrici e dei fanciulli incontrò notevoli opposizioni da parte capitalistica e le ragioni furono esposte assai chiaramente da Alessandro Rossi che, nel 1877, polemizzando con Luigi Luzzatti affermò che l’impiego parziale dei fanciulli in alcune industrie meccaniche era necessario.

« Si può smettere di piantare delle officine, non si può farne in condizioni inopportune antieconomiche o pregiudizievoli: noi per

ii sessantottenne Giuseppe Garibaldi al banchetto offertogli il 14.2.1875 nel Mausoleo di Augusto in Roma

128


successivi
Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giuseppe Garibaldi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---italiano <---socialista <---italiana <---fascismo <---socialisti <---comunista <---comunisti <---antifascista <---fascisti <---italiani <---socialismo <---fascista <---italiane <---Storia <---mazziniani <---C.L.N. <---Partito comunista <---Bibliografia <---Pio IX <---antifascisti <---socialiste <---P.C.I. <---marxismo <---mazziniana <---Agraria <---Comune di Parigi <---Diritto <---La lotta <---Napoleone III <---fasciste <---ideologico <---progressista <---riformista <---Emanuele II <---Giuseppe Mazzini <---S.S. <---Vittorio Emanuele <---Vittorio Emanuele II <---antifascismo <---classista <---cristiana <---ideologia <---nazionalisti <---Antonio Gramsci <---Aurelio Saffi <---Carlo Alberto <---Italia Libera <---La guerra <---P.S.I. <---Pratica <---S.A.P. <---Scienze <---dispotismo <---ideologica <---internazionalista <---internazionalisti <---lista <---liste <---massimalista <---nazifascisti <---nazionalista <---nazista <---nazisti <---psicologica <---riformismo <---A.N.P.I. <---Alberto di Savoia <---Arcangelo Ghisleri <---C.G.I.L. <---Carlo III <---Congresso di Vienna <---Corriere della sera <---D.C. <---FIAT <---Giovine Italia <---Giuseppe Garibaldi in Sicilia <---Il campo <---La Pietra <---La Plebe <---La Repubblica <---Marco Minghetti <---Massa-Carrara <---Ordine Nuovo <---Partito Operaio <---Retorica <---Sociologia <---Spartaco Lavagnini <---Storiografia <---U.R.S.S. <---U.S.A. <---Umberto I <---Vittorio Meoni <---anarchismo <---anticomunista <---antifasciste <---antimilitarista <---artigiani <---assolutismo <---emiliana <---federalismo <---gollista <---mazziniane <---mazzinianesimo <---nazifascismo <---nazionalismo <---neutralista <---pacifista <---professionisti <---prussiani <---prussiano <---repubblicanesimo <---ribaldinismo <---riformisti <---sindacalista <---sindacalisti <---A Bologna Zanardi <---A.F.P.F.L. <---A.G. <---A.O. <---A.O.F. <---AMI <---Abelardo Castiglioni <---Agostino Bertani <---Agostino R <---Alceste De Am <---Alceste Della Seta <---Alcide De Gasperi <---Aldo Basso <---Alessandro Galante Garrone <---Alfonso Lamarmora <---Alla sera <---Alleanza Internazionale Giuseppe Garibaldi <---Amedeo Pacifico <---Angelo Olivetti <---Angelo Setti <---Angelo Spilla <---Angelo Tizi <---Anna Ku <---Antologia del Caffè <---Antonio Del Becchi <---Antonio Di Stefano <---Antonio Lanteri <---Antonio del Pela <---Astronomia <---Attilio Ferdinando Malmusi <---Augusto in Roma <---Austriaci a Custoza <---B.C. <---Balze Verghereto <---Bandiera in Calabria <---Bardini Elio <---Bartaloni Fernando <---Bava-Beccaris <---Bettino Ricasoli <---Biagioni Alfredo <---Biancavilla a Mascalucia <---Borboni di Napoli <---Borghi Igino <---Borgo San Dojnnino <---Bosco di Rezzo <---Brigata Garibaldi Alpina <---Bronze Star Medal <---Brunetti di Faenza <---Bruno Amoretti <---Bruno Misefari <---Bui Ieri Pietro <---C.I.P. <---C.I.S.L. <---C.L.N.A.I. <---C.T.L.N. <---C.V.L <---Cacciatori delle Alpi <---Camillo Fontanelli <---Candido Queirolo <---Carlino Carlini <---Carlo Alberto Chiurco <---Carlo Alberto a Torino <---Carlo Bianco <---Carlo Farini <---Carlo II <---Carlo Marx <---Carlo Morellet <---Carlo Pisaca <---Carlo Poggi <---Carlo Tosi <---Carlo Vegetti <---Carlo di Borbone <---Casal Borsetti <---Casalini Edo <---Casciano di Murlo <---Cascina di Mandriole <---Cassa di resistenza <---Cattolica dei Lavoratori Italiani <---Celso Galvani <---Certosa di Farneta <---Cesare Cantù <---Cesare Pi Non <---Charles Hernu <---Chiavica Lepri <---Città del Messico <---Clelia Barresi <---Club Operaio di Lavagnola <---Collodi Alberto <---Comandante Giovanni Fossati <---Comandante Mario Gennari <---Comando Francesco Pastorino <---Comitato centrale <---Compagnia C <---Compagnia Fiumana <---Compagnia Riccardo <---Compagnia Rovignese <---Compagnia di Gesù <---Concetto Marchesi <---Conferenza del Partito <---Congresso Operaio Italiano <---Congresso Socialista <---Congresso di Amsterdam <---Congresso di Genova <---Congresso di Livorno <---Congresso di Stoccarda <---Consiglio a Poggio <---Consiglio dei Capi <---Consulta nazionale <---Continental di Parigi <---Convenzione di settembre <---Corato-Trani <---Corso Terrestre <---Critica Sociale <---Critica sociale <---Cronologia <---Cuore di Gesù <---Cuore e Critica <---D.A.P. <---De Gasperi <---De Noél <---Democratiche di Savona <---Deposito di Cuneo <---Dialettica <---Dignano-Roveria <---Dinamica <---Dino Faragona <---Dipartimento Autonomo di Propaganda <---Direzione FIAT <---Distaccamento Comando <---Distaccamento di Brigata <---Divisione S <---Divisione S A P <---Domenico Garibaldi <---Domenico Segala di Rovigno <---Domenico Simi <---Ducato di Parma <---Ducea di Nelson <---Editori Riuniti <---Edoardo Giretti <---Elice Terzo <---Emanuele III <---Emma Herwegh <---En-Lai <---Enrico Cialdini <---Enrico Ferri <---Enrique Gonzales Marti <---Enzo Selvaggi <---Ercole III <---Ermanno Boeri <---Ermanno Sebastiano Martini <---Ermes M <---Ernesto Teodoro Moneta <---Eros Sequi di Treviso <---Etica <---Ettore Bacigalupi <---Eugenio di Beauhar <---F.G.S.I. <---F.T.P. <---Fabbri-Ferrai <---Fabiano da Monte Sansovino <---Faragona di Fiume <---Farmacia <---Federico De Roberto <---Federico Sibilla <---Felice Cascione <---Felice Cavai <---Felice Orsini <---Ferdinando IV <---Ferdinando di Borbone <---Festa dei Lavoratori <---Festa del I Maggio <---Figli del Lavoro di Poggibonsi <---Firmino Ghirardo <---First Years <---Fisica <---Forte Malaspina <---Forte di Mont <---Fortunato Calvi <---Francesco Battistini <---Francesco IV <---Francesco Izetta <---Francesco Orioli <---Francesco Saverio Merlino <---Francesco V <---Francisco Ferrer <---Franco Bianchi <---Franco Della Peruta <---Franco Favero <---Fratellanza O <---Fratellanza Operaia di Pomarance <---Fronte Democratico Popolare <---Fronte Popolare <---G.A.L. <---G.N.R. <---Gaetano Kottu <---Gagliardi Goffredo <---Garibaldi da Roma <---Gazzetta di Milano <---Generale dei Lavoratori di Città <---Genova Camillo Garroni <---Geografia <---Geografia militare <---George Bernard Shaw <---George Marchais <---Germano Belgrano <---Giacinto Menotti Serrati <---Giacomo Gallo <---Giacomo Leopardi <---Giacomo Sibilla <---Giacomo Vasco <---Giannelli Arnaldo <---Gino Menconi <---Gino Toscano <---Gioacchino Brunetti <---Giobatta Enrico <---Giornate di Milano <---Giovan Battista Carta <---Giovanni Berio <---Giovanni Bor <---Giovanni Ferrerò <---Giovanni Giacobbi <---Giovanni Pagliacci Sacchi <---Giovanni Poscani <---Giuditta Tavani Arquati <---Giuseppe Alberti <---Giuseppe Andrea Pieri <---Giuseppe Aschero <---Giuseppe Conio <---Giuseppe Dagnato <---Giuseppe Garibaldi a Bezzecca <---Giuseppe Gennari <---Giuseppe Gismondi <---Giuseppe II <---Giuseppe Lombardo Radice <---Giuseppe Martini <---Giuseppe Mazzini a Londra <---Giuseppe Miceli <---Giuseppe Sicurella <---Gran Bretagna <---Guerra e pace <---Guiccioli di Mandriole <---Guidi Guido <---Guido Boscaglia <---Guido Sola Titetto <---I Congresso Socialista Ligure <---I Congresso del Partito Socialista <---I Divisione Garibaldi <---Igiene <---Il Popolo <---Il Risveglio <---Il Secolo <---Il Titano <---Il a Napoli <---Il di Napoli <---Il lavoratore <---Il popolo <---In particolare <---Ingegneria <---Ippolito Nievo <---Isidoro Faraldi <---Italia Nuova <---Ivo Calderoni <---Jean Pierre Bloch <---José Marti <---Joze Skocilic <---Juan De Rios <---King Kong <---L.I.D.U. <---La Chine <---La Comune <---La Cultura <---La Cultura Socialista <---La Fiaccola <---La Gazzetta <---La Nuova Elsa <---La Perseveranza <---La Resistenza dalla Maremma <---La Resistenza in Lucchesia <---La Squilla <---La formazione <---La nostra lotta <---La rose <---La storia <---La tavola del pane <---La terra <---La vita <---Lavoratori Italiani di Torino <---Lavoratorini Otello <---Lazaro Càrdenas <---Lefebvre in Spagna <---Lega dei Diritti <---Lega dei Muratori <---Leghe del Lazio <---Legione Straniera <---Leone Basso <---Leone XIII <---Leonida Bissolati <---Leopoldo F <---Leopoldo II <---Leqa dei Metallurgici <---Lettere dal carcere <---Linea Gotica <---Lodovico Fontana <---Lombardi sul Monte Gabberi <---Lombardo-Veneto <---Lotta di classe <---Lotti Terzilio <---Ludovico Petrini <---Luigi Araldi <---Luigi Bergamaschi <---Luigi Carlo Farini <---Luigi Castellazzo <---Luigi Diligenti <---Luigi Filippo <---Luigi Luzzatti <---Luigi Macchi <---Luigi Michero <---Luigi Rosadini di Vignano <---Luigi Russo <---Macchioni Goliardo <---Macchioni Mario <---Maggiore di Milano <---Magna Charta <---Manfredo Fanti <---Mannucci Emilio <---Marino I <---Mario Arduino <---Mario Caprile <---Mario Delle Piane <---Mario Franchi <---Mario Gordini <---Marsiglia a Ginevra <---Martini Mauri <---Massachusetts Michael S Dukakis <---Mauro Macchi <---Mausoleo di Augusto <---Medicina <---Mein Kampf <---Memoria su Montemaggio <---Messico D F <---Messico in Spagna <---Mezzogiorno da Fausto Gullo <---Michael S <---Michele Paolessi <---Michele Rossi <---Miguel O <---Miguel O Mendizàbal <---Miguel de Unamuno <---Milano-Napoli <---Mille in Sicilia <---Mimmo Semeria <---Mont-Valérien <---Monteleone di Calabria <---Mosca Togliatti <---Mosca fra Stalin <---Movimento Operaio <---Movimento di Liberazione <---Movimento operaio <---N.N. <---Napoleone Bona <---Napoleone I <---Napoleone Ili <---Nazzi Delio <---Nello Bonsignorio <---New York Fiorello La Guardia <---Nicola Badaloni <---Nicola Petrina <---Nicolò Lombardo <---Nino Agnese <---Nord e Sud <---Nuova Commedia <---Omero Schiassi <---Ordine nuovo <---Oronzo Reale <---Osvaldo Bracco <---Ottica <---Ovidio Sabatini <---P.C.U.S. <---P.D.I. <---P.G.M. <---P.O. <---Paimiro Togliatti <---Pania Secca <---Paolo Valera <---Paride Suzzara Verdi <---Partito Comunista Italiano <---Partito Democratico Italiano <---Partito Socialista Italiano <---Partito dei Lavoratori Italiani <---Pasquale Brilloni di Terni <---Pasquale Gatto <---Passo dei Car <---Passo di Po <---Passo di San Bernardo di Conio <---Pellegrino Caregnato <---Perini Giulio <---Piazza San Sepolcro <---Pier Fortunato Calvi in Cadore <---Pier Giuseppe Martufi <---Pier Nello Martelli <---Pieri Giovanni <---Pietro Gucci di Boccheggiano <---Pietro Rastelli <---Pietro Sbarbaro <---Pino Budicin <---Politecnico di Milano <---Ponte di Forno <---Ponte di Laz <---Ponte di Mignan <---Presidenza del Consiglio <---Prima Zona <---Primo Maggio <---Prospero Sel <---Protettorato di Tunisi <---Provincia di Mantova <---Psicologia <---Quaderni del Ponte <---Quaderni del carcere <---R.F.T. <---Regia Armata Sarda <---Regina Coeli <---Reglamento de Pardidas <---Regno da Carlo Fari <---Regno di Sardegna <---Regno di Vittorio <---Reparto di Stomatologia <---Repubblica Justin Godart <---Repubblica Romana La <---Repubblica del Titano <---Rerum Novarum <---Resistenza in Francia <---Resistenza in Toscana <---Riccardo Bauer <---Riccardo Ravagnan <---Romeo Soldi <---Romolo Sabbatini nel Blocco <---Rosa Luxem <---S.M.S. <---SIDA <---Saint Jorioz <---Salvatore Cangemi <---Sam Biondolillo <---San Bernardo di Conio <---San Dalmaz <---San Gimigna <---San Gimignano <---San Giovanni Reatino <---San Marco <---San Marino <---San Michele <---San Michele di Piazza <---San Paolo <---San Paolo in Alpe <---Sant'Agata <---Sant'Agata Feltria <---Sant'Alberto <---Santarnecchi Filiberto <---Santo Spirito in Siena <---Santo Stefano <---Scali Giulio <---Scuola Normale di Pisa <---Seconda Internazionale <---Secondo Bottero <---Secondo Scarella <---Sepolcro a Milano <---Settimana rossa <---Sezione a Poggio <---Sezione di Tunisi <---Silvio Spaventa <---Sistematica <---Socialista Rivoluzionario a Mantova <---Società Cooperativa tra Stivatori <---Società Generale di Mutuo <---Società Tardy <---Società degli Adelfi <---Società dei Carpentieri <---Società dei Sublimi Maestri Perfetti <---Società dei Tiratori <---Società di Mutuo <---Società di Terni <---Sociologia criminale <---Sovrano Gran Commendatore del Grande <---Stanford U <---Stanford U P <---Statica <---Stato maggiore del generale Hindenburg <---Stato operaio <---Stefani Oreste <---Stefano Semeria <---Stomatologia <---Sublimi Maestri Perfetti <---Taglio del Lamone <---Talamucci Aroldo <---Tamberi Renzo <---Teatro Chiabrera di Savona <---Teologia <---The Union <---Tiratori di Sam <---Tirreno Meacci <---Togliatti da Napoli <---Tommaso Mo <---Torelli-Viollier <---Torino-Milano-Genova <---Tornò a Berlino <---Toward Peace <---Trasferitosi da Marsiglia <---Tribunale del Santo Uffizio <---U.I.L. <---U.P. <---U.R. <---Ugo Foscolo <---Ugo II <---Ugo Rosso <---Umberto Bonomini <---Urbano Rattazzi <---Verdiani Manfredo <---Vicente Lombardo Toledano <---Vie nuove <---Vincenzo Agnesi <---Vincenzo Giuffrida <---Vincenzo Peruzzi <---Vingt-Trois <---Virio Bianchi <---Viti de Marco <---Vittorio Rubicone <---Vittorio Tedesco <---Vladimir Svalba <---Vladimiro Allegrini <---York Fiorello La <---Zinucci Giuseppe <---abbiano <---affarismo <---analfabetismo <---antagonista <---antagonisti <---anticlericalismo <---anticolonialista <---anticomuniste <---antimilitariste <---antimilitaristi <---antimperialiste <---antiseparatista <---artigiane <---artigiano <---assenteismo <---associazionismo <---assomigliano <---astensionismo <---astigiana <---attesismo <---attivisti <---autista <---avventurista <---badogliano <---bakuniniana <---bakuninista <---banditismo <---briani <---buddhista <---capitalismo <---capitalista <---capitalisti <---carrista <---chartista <---collaborazionista <---colligiano <---colonialisti <---comuniste <---confessionalismo <---conservatorismo <---corporativismi <---corporativismo <---cristiane <---cristianesimo <---cristiani <---cristiano <---d'Aosta <---d'Arroscia <---d'Asti <---d'Austria <---d'Italia <---dell'Assemblea <---dell'Elsa <---dell'Emilia <---dell'Indonesia <---dell'Italia <---dell'Opera <---democristiano <---didatticismo <---dinamismo <---dista <---dualismo <---ebraismo <---estremismo <---feudalesimo <---fiscalismo <---franchista <---fuochisti <---garibaldinismo <---giane <---giano <---giellista <---giolittiana <---guardiani <---ideologiche <---ideologici <---illuminista <---imperialismo <---indipendentista <---indonesiana <---indonesiano <---integralisti <---interclassista <---internazionalismo <---interventista <---interventisti <---islamismo <---istriana <---istriano <---legittimisti <---leninismo <---leninista <---liberalismo <---liberisti <---littiano <---marxista <---marxiste <---mazziniano <---mecenatismo <---militarismo <---militarista <---misticismo <---moderatismo <---moralismo <---mortaisti <---munista <---murriana <---mussoliniano <---naturalismo <---nazifascista <---nazionalsocialismo <---nazionalsocialista <---nazismo <---nell'America <---nell'Associazione <---nesimo <---nieviana <---operaismo <---operaiste <---opportunisti <---oscurantismo <---pacifismo <---parmigiano <---paternalismo <---patriottismo <---pazionista <---pluralismo <---polemista <---positivisti <---progressiste <---propagandisti <---proselitismo <---protezionismo <---psicologia <---radicalismo <---razzismo <---realista <---regionalismo <---revisionismo <---revisionista <---riformiste <---schematismi <---sciovinista <---siano <---siciliane <---siciliani <---siciliano <---sindacalismo <---sociologia <---sociologico <---spartachisti <---squadrismo <---squadristi <---teologia <---terzinternazionalisti <---testimoniano <---torreggiano <---trasformismo <---triplicista <---trotzkismo <---turatiano <---vallettiana <---vallettiano <---valsesiano <---verismo <---volontarismo <---zaristi