→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giuseppe De Falco è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 4Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 91

Brano: [...]li, abbattere con gli Imperi Centrali i baluardi più formidabilmente agguerriti della reazione, preparare a tutti

i popoli le condizioni d’ambiente storico per

lo sviluppo delle idealità socialiste ».

Tra gli interventisti democraticorivoluzionari particolarmente attivi, oltre a Mussolini, si ricordano il repubblicano Eugenio Chiesa, i sindacalisti Amilcare De Ambris, Filippo Corridoni, Giuseppe Giulietti, Cesare Rossi, Michele Bianchi, Giuseppe De Falco, Paolo Orano, Angelo Olivetti, Ottavio Dinaie, Arturo Labriola e, insieme a questi, socialisti riformisti e indipendenti come Leonida Bissolati, Orazio Raimondo, Giuseppe Lombardo Radice. Con gli interventisti « rivoluzionari » si schierò Cesare Battisti (18751916). Geografo e socialista trentino, già deputato al Parlamento austriaco, Battisti lasciò Trento per combattere contro l’Austria. Prima di arruolarsi volontario con gli alpini percorse le città italiane te

13.6.1915

nendo numerose conferenze e comizi in favore dell’intervento. Durante la guerra fu poi fatto prigioniero dagli aus[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 263

Brano: [...]i

dell’utopia e “realismo” della condizione oggettiva, con la consegue^ te apologia del presente come unica realtà sociale esistente e possibile, appartiene all’ideologia conservatrice, a un modo di pensare il mondo che esclude aprioristicamente mutamenti qualitativi per ammetterne solo di quantitativi.

A.Man.

“Utopia”, Rivista

“Rivista quindicinale del socialismo italiano”, fondata e diretta da Benito Mussolini in collaborazione con Giuseppe De Falco verso la fine del 1913. Dal novembre 1913 al dicembre 1914 ne uscirono in tutto 10 fascicoli (di cui 6 doppi).

“Utopia” rispecchiò le velleità teoriche e ìe ambizioni personali del giovane direttore dell'“ Avanti! ” che, con essa, tentava di rafforzare la propria posizione di leader del socialismo intransigente accreditandosi, oltre che come uomo dazione, come studioso. In realtà, i dieci fascicoli testimoniano il trapasso di Mussolini dallo pseudoradicalismo di sinistra all’interventismo “rivoluzionario” (v. Interventisti).

Nella particolare situazione che precedette la Prima guerra mo[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giuseppe De Falco, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunista <---interventismo <---italiano <---sindacalisti <---Alceste De Ambris <---Amilcare De Ambris <---Angelo Olivetti <---Benedetto Bocchiola <---C.L.N. <---Carletto Besana <---Comitato centrale <---Generale di Tito <---Giuseppe Giulietti <---Giuseppe Lombardo Radice <---La guerra <---Leonida Bissolati <---Libero Tancredi <---Margherita Sarfatti <---P.C.I. <---Partito comunista <---Repubblica di Uzice <---S.S. <---Titovo Uzice <---artigiano <---attivista <---comunisti <---d'Italia <---estremisti <---fascista <---fascisti <---ideologia <---ideologici <---imperialismo <---interventista <---interventisti <---italiane <---malthusiana <---massimalismo <---pseudoradicalismo <---realismo <---riformismo <---riformisti <---socialismo <---socialista <---socialiste <---socialisti <---sovversivismo <---testimoniano