→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giuseppe Cappi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 3Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 60

Brano: [...]esta sede, quelli che saranno di nuovo chiamati a svolgere funzioni di maggior rilievo nella ricostituita Democrazia cristiana del 1943.

Tra i consiglieri nazionali eletti al primo Congresso di Bologna (1919) si notano, appunto, ojtre a Luigi Sturzo, Giovan Battista Bertone, Gustavo Colonnetti, Giovanni Gronchi, Umberto Merlin, Giuseppe Micheli, Giulio Rodino e, tra gli aggregati, Mario Cingolani. Al secondo Congresso (Napoli, 1920) entrarono Giuseppe Cappi, Alcide De Gasperi, Attilio Piccioni. Al terzo (Venezia, 1921), Giuseppe Spataro e Adone Zoli. Al quarto (Torino, 1923), Alberto CanalettiGaudenti, Bortolo Galletto, Achille Grandi, Antonio Segni. Il quinto e ultimo Congresso, convocato a Roma sotto le minacce squadriste nel 1925, si limitò a confermare i consiglieri nazionali eletti a Torino.

Il successo del nuovo partito dimostrò ch’esso era riuscito a convogliare le aspirazioni di vasti settori della piccola e media borghesia e dei ceti rurali; ma nonostante la partecipazione a quasi tutti i governi del dopoguerra, i popolari non introd[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giuseppe Cappi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Alcide De Gasperi <---Benedetto XV <---Canaletti-Gaudenti <---De Gasperi <---Diritto <---Filippo Meda <---Giovan Battista Bertone <---Giulio Rodino <---Giuseppe Spataro <---Luigi Sturzo <---Mario Cingolani <---Patto Gentiioni <---Pio X <---Programma di Roma <---analfabetismo <---cristiana <---fascista <---imperialista <---italiana <---italiano <---liberalismo <---socialista <---squadriste