→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giuseppe Bernardi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 4Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 348

Brano: [...]si spingono in auto nell’abitato. In quella arriva un camion di partigiani scesi per la corvée dei pane. In un attimo, senza sparare un colpo, i tedeschi sono catturati, issati sull’autocarro che riparte fra gli applausi della gente. Ma pochi minuti dopo la cittadina, deserte e silenziose le strade, attende la vendetta germanica: Peiper e i suoi arrivano alle 12 e 30. Il sindaco e il segretario comunale sono fuggiti, si presentano il parroco don Giuseppe Bernardi e un piccolo industriale, Antonio Vassallo. Peiper ordina e promette: « Andate dai ribelli e fatevi restituire i prigionieri se volete salvare la città ».

Dopo quaranta minuti i due tornano con le S.A. liberate e allora Peiper lascia cadere la maschera; fa salire su una camionetta il parroco e l’industriale, li fa girare per il paese che le S.S. stanno incendiando, li fa assistere al massacro dei civili e poi li fa bruciare vivi, cosparsi di benzina e incendiati. Intanto si procede alla repressione della ribellione, un compito meno facile. La colonna tedesca che sale al Castellar è inchiod[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 574

Brano: [...] fucilato il 20.7. 1944.

Don Silvio Bergonzi, parroco di San Rocco in Pofi (Frosinone). Arrestato dai tedeschi il 31.1.1944, il 4 giugno si trovava in carcere allorché, aH’avvicinarsi delle truppe alleate, i tedeschi in ritirata si diedero a bombardare l’edificio. Don Bergonzi riuscì a salvarsi, ma poco dopo, mentre stava celebrando la messa nella cappella del carcere stesso, fu ucciso dal cannoneggiamento improvvisamente ricominciato.

Don Giuseppe Bernardi, parroco di Bartolomeo a Boves (v.), bruciato vivo dalle S.S. il 19.9.1943.

Don David Berrettini, parroco a Marischio di Fabriano (Ancona), tru

cidato dai tedeschi il 19.6.1944 a S. Donato Marche per essere intervenuto a impetrare la liberazione di 18 partigiani.

Don Giuseppe Bertini, parroco di Molina di Quosa (Pisa), ucciso dai tedeschi nell'estate del 1944 insieme ad alcuni civili.

Padre Fortunato Bertoni, cappuccino, cappellano dell’Ospedale civile di Pavullo (Modena), ucciso in seguito a incursione aerea sull’ospedale stesso.

Don Luigi Bevilacqua, parroco in San Pietro Mus[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 813

Brano: [...]oldati, facendo prigionieri molti tedeschi e ricuperando un ingente bottino bellico.

Nel corso della Guerra di liberazione Monte San Pietro ebbe 35 caduti: Silvio Venturi e Gino Zocca, a Cefalonia (Grecia) il 22. 9.43; Virgilio Belletti, fucilato a Monte Pastore il 26.4.44; Giovanni Bettini, caduto in combattimento a Sasso Marconi il 24.6. 44; Armando Betti, Arseno Beghelli, Camillo Calzolari ed Enrico Venturi fucilati a Marzabotto il 5.8.44; Giuseppe Bernardi, fucilato a Castel di Serravalle il 7.8.44; Giuseppe Fenara, Primo Fenara, Libero Grandi, Pompilio Nanni e Marino Venturi, fucilati a Monte San Pietro il 27.8.44; Elio Roda, fucilato a Calderino il 27.8.44; Salvatore Bignami e Pietro Gandolfi, fucilati a Monte San Pietro il 28.8.44; Guido Romagnoli, fucilato a Crespellano il 28.8.44; Luigi Cavalli, disperso il 31.8.44; Celso Masini, fucilato a Monte Sàn Pietro il 5.10.44; Mario Osti, fucilato a Monte San Giovanni il 5.10.44; Franco Danielli, fucilato a Sasso Marconi il 17.10.44; Francesco Tedeschi, caduto a Bologna il 17.10.44; Orlando Ventur[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 501

Brano: [...]i » le Croci di ferro di l e di 11 classe.

Il massacro di Boves

Della sua presenza in Italia come maggiore delle S.S. PanzerDivision si ha notizia a partire dal 19.9.1943. Quel giorno l’ufficiale nazista aveva diretto un attacco contro la formazione partigiana di Ignazio Vian, da poco attestatasi sulle pendici del monte Bisalta nei pressi di Boves. Essendo stati catturati dai partigiani due militari tedeschi, Peiper contattò il parroco don Giuseppe Bernardi e un piccolo industriale del posto, Antonio Vassallo, affinché facessero da intermediari per i‘1 rilascio dei due prigionieri, minacciando in caso contrario una dura rappresaglia.

Don Bernardi e Vassallo condusse

ro a buon esito l’operazione, ma il Peiper, venendo meno alla sua parola, per prima cosa fece trucidare i due volonterosi intermediari: dopo averli torturati e sparato alle gambe, li fece cospargere di benzina e infine bruciare vivi. Dopo questa barbarica esecuzione, gli uomini di Peiper diedero fuoco al paese e trucidarono tutti gli abitanti che erano rimasti nelle case. Boves[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giuseppe Bernardi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---S.S. <---nazisti <---Antonio Vassallo <---San Pietro <---antifascisti <---fascisti <---nazifascisti <---nazista <---Achille Bolis <---Alfredo Moglia <---Amedeo Guliini <---Amleto Grazia <---Arcangelo Corsini <---Bartolomeo a Boves <---Bibliografia <---Brigate Internazionali in Spagna <---C.L. <---C.U.M.E.R. <---Carlo Beghè <---Castel di Serravalle <---Castelnuovo dei Sabbioni <---Cavalese a Trento <---Corrado Masetti <---David Berrettini <---Don Giovanni <---Ezio Aceto <---Farneta di Lucca <---Fausto Beghelli <---Francesco Babini <---Gino Zocca <---Giovanni Gatta <---Giovanni Mazzoldi <---Giovanni Valentini <---Giuliano Tanghetti <---Giuseppe Ventura <---Gruppo del Festaro <---Guarino Venturi <---H.I.A.G. <---Heinrich Himmler <---La Gruccia <---La Resistenza Bresciana <---La colonna <---Libero Grandi <---Luigi Bevilacqua <---Luigi Dalle Olle <---Luigi Vecchi <---Martino Binz <---Martiri della Val Leogra <---Maurizio Bagozzi <---Molina di Quosa <---Monte Pastore <---Monte Penna <---Monte San Giovanni <---Monte San Pietro <---Monte Sàn Pietro <---Officine Ducati di Bologna <---Omodei di Amadio <---Orlando Venturi <---Ramina-Bedin <---Renato Aimo <---Ruggero Danielli <---S.A. <---Salvatore Bignami <---San Pietro Mussolino <---San Rocco in Pofi <---Sidolo dei Bardi <---Storia <---Villa Volturno <---Virgilio Belletti <---Waffen S <---Waffen S S <---comunista <---fascista <---legittimismo <---mussoliniana <---nazifasciste <---naziste <---nell'Italia <---neonazista <---parrocchiani <---seminarista <---socialismo <---vandalismi <---veneziano