→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giovanni Pesce è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 18Entità Multimediali, di cui in selezione 11 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 477

Brano: [...]e di colpi, all'arma bianca, con la rivoltella, con gli esplosivi.

Il primo gruppo milanese venne organizzato da Francesco Scotti e fu guidato da Egisto Rubini, già volontario nelle Brigate Internazionali in Spagna e comandante di F.T.P. in Francia, coadiuvato dai milanesi Giordano Ci pria ni e dai fratelli Piccardi. 12 uomini costituirono il I Distaccamento che, sviluppandosi, avrebbe dato vita alla leggendaria 3a Brigata G.A.P. comandata da Giovanni Pesce.

A metà novembre i distaccamenti erano già 4 e complessivamente comprendevano una cinquantina di uomini. Sempre sotto la direzione di Scotti, fu allora costituito un Comando regionale con Rubini comandante e Vittorio Bardini, altro garibaldino di Spagna, come commissario politico. Cesare Roda fu designato capo di stato maggiore e Angelo Spada, anch’egli combattente in Spagna, artificiere e incaricato di procurare materiali, esplosivi, viveri, mezzi finanziari. Nello stesso Comando, Giordano Cipriani ebbe l’incarico di ufficiale di collegamento; Ida Balli, quello di informatrice, ricercatri[...]

[...]losivo, dei principali scambi tranviari milanesi in appoggio allo sciopero generale del dicembre 1943 (azione che si ripeterà per lo sciopero del marzo 1944); l'attacco al deposito ferroviario di Greco Milanese. In seguito alle loro azioni i G.A.P, milanesi furono duramente colpiti e subirono perdite dolorose. Particolarmente grave la perdita del comandante Egisto Rubini, caduto in mano al nemico e torturato a morte.

Alla fine del maggio 1944 Giovanni Pesce assunse il comando della 3a Brigata G.A.P. « E. Rubini ». Egli portava, oltre all’esperienza della guerra di Spagna, quella dei G.A.P. torinesi che egli stesso aveva organizzato e diretto. Pesce rimise in piedi i G.A.P. milanesi, nei quali accorsero altri giovani volontari che con lui andranno al combattimento, molti alla morte: Francesco Alberti, Clemente Azzini, Enzo Balzarotti, Brusò, Luigi Campeggi, Guido Cremaseli, Romeo Conti, Emilio Cereda, Giuseppe Colombo, Pietro Genarini, Grassi, Guerra, Franco Mandelli, Libero Morandotti, Severino Mantovani, Novelli, Otto boni, Ottani, Renato Pelle[...]

[...]ppe Colombo, Pietro Genarini, Grassi, Guerra, Franco Mandelli, Libero Morandotti, Severino Mantovani, Novelli, Otto boni, Ottani, Renato Pellegattat Pellegrini, Albino Ressi, Vittorio Resti, Roncaglione, Luigi Ronchi, Albino Trecci, Oliviero Volpones.

Torino

Tra i primi componenti dei G.A.P. torinesi si ricordano Romano Bessone, Giuseppe Bravin, Dante Di Nanni, Angelo Spada, Ateo Garemi, Dario Cagno, Francesco Valentino e, alla loro testa, Giovanni Pesce e Walter Nerozzi. Anche qui l’azione gappista si esplicò neH’eliminazione di ufficiali tedeschi e fasci

sti, nell attacco a ritrovi di gerarchi nazifascisti e a depositi militari, nell’assalto al Comando delle S.S. installato nell’Albergo Genova, in sabotaggi a linee tranviarie e ferroviarie e nella distruzione della cabina ferroviaria di Porta Susa.

Liguria

A Genova primeggiò per audacia, come organizzatore e dirigente dei G.A.P., lo studente d’ingegneria Giacomo Buranello. Con lui si ricordano il commissario Andrea Scano e Germano Jori (Renato), Vladimiro Diodati [Paolo), Giuseppe [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 8

Brano: [...]ficiali fucilati

alla « Casetta rossa »; poi, a loro volta, essi vennero freddati con un colpo di pistola alla nuca.

A.Ba.

Acqui Terme

Città di circa 18.000 abitanti (prov. Alessandria) sulla Bormida, all 'incrocio delle statali che conducono ad Alba, Savona e Genova. Per la sua posizione geografica, A. divenne uno dei maggiori centri di organizzazione della Resistenza della provincia.

Sin dal l'8.9.1943 Pietro M inetti (Mancini), Giovanni Pesce (Visone) e altri patrioti raccolgono in A. i primi giovani, poi destinati a confluire nella 76a Brigata Garibaldi e in altre unità partigiane sui monti tra l’Acquese e la Liguria, oltreché nelle formazioni G.A.P. della città. Ben presto l'attività partigiana suscita la reazione nazifascista e il 25.1.1944, nei locali deH’Economato del municipio di Acqui, trasformati in luoghi di tortura, vengono seviziati e assassinati i giovani Stefano Manila, Vittorio Novelli, Luciano Obertini e Giuseppe Oddo. Nonostante le difficoltà della situazione, aggravatasi dopo il grande rastrellamento di Pasqua, il[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 343

Brano: [...]attacini, di Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia); Antonio Pedrazzoli, di Sondrio; Giuseppe Pellicano, di San Lorenzo (Reggio Calabria); Giovanni Pellizzari, di Preone di Enemonzo (Udine); Filippo Pelosi, di San Severo (Foggia); Luciano Penello, di Cervarese Santa Croce (Padova); Francesco Pepe, di Barletta (Bari); Marco Perpiglia, di Roccaforte del Greco (Reggio Calabria); Luigi Peruzzi, di Pontedecima (Genova); Angelo Pesce, di Sestri ('Genova); Giovanni Pesce, di Visone d'Acqui (Alessandria); Augusto Pettenò, di Mestre (Venezia); Alfredo Pianta, di Castiglione Fai letto (Cuneo); Ernesto Picchioni, di Gaggio Montano (Bologna); Quinto PietrobonJ, di Sant’Agata Bolognese (Bologna); Gaspare Pinco, di Castellammare del Golfo (Trapani); Luciano Piona, di Sommacampagna (Verona); Andrea Pipitone, di Alcamo (Trapani); Agostino Pirotta, di Villasanta (Milano); Domenico Pistono, di Tina (Torino); Benedetto Plozner, di Paluzza (lidine); Michele Pognant, di Torino; Paolo Poli, di Crosara (Vicenza); Anello Poma, di Biella (Vercelli); Giuseppe Ponti, di Zané (Vi[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 341

Brano: [...]ino Borin, Vincenzo Calace, Antonio Carini, Agostino Casati, Oberdan Chiesa, Arturo Colombi, Eugenio Colorni, Giuseppe Di Vittorio, Eugenio Curiel, Giovanni Domaschi, Carlo Far ini, Armando Fedeli, Celso Ghini, Enrico Giussani, Pietro Grifone, Ideale Guelfi, Vasco Jacoponi, Pietro Lari, Giuseppe La Torre, Gerolamo Li Causi, Augusto Lodovichetti, Luigi Longo, Camillo Lusenti, Mario Maovaz, Domenico Marchioro, Nello Marconi, Idelmo Mercan

dino, Giovanni Pesce, Giuseppe Pianezza, Camilla Ravera, Ernesto Rossi, Dino Saccenti, Lucia Scarpone, Mauro Scoccimarro, Pietro Secchia, Antonio Sorelli, Altiero Spinelli, Franz Stoka, Umberto Terracini, Giulio Turchi, Ettore Vacchieri, Arcangelo Valli, Giovanni Virgilio. (Si vedano le rispettive voci).

Nel 1941 Spinelli, Rossi e Colorni stesero qui quello che passerà alla storia come il “Manifesto di Ventotene” (v. Federalismo europeo).

Il monumento

Il 16.8.1975 l’A.N.P.P.I.A. costituiva a Ventotene un Comitato incaricato di erigere un cippo in memoria delle vittime della dittatura fascista. Del Comita[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 99

Brano: [...]Torino e il ripristino dei collegamenti con l’organizzazione comunista di varie province, ebbe inizio quella nuova fase di lotta che sarebbe sfociata negli scioperi del marzo 1943, nelle agitazioni dei 45 giorni del governo Badoglio e, infine, nella lotta armata.

Questa vide in città, oltre alla mobilitazione politica delle forze confluite nel C.L.N. regionale piemontese, l’organizzazione dei G.A.P. (v.) al comando di Ateo Garemi (v.), poi di Giovanni Pesce (v.) e IA/alter Nerozzi (v.), nei quali militarono combattenti come Dante Di Nanni (v.), Romano Bessone (v.), Giuseppe Bravin (v.), Angelo Spada, Dario Cagno, Francesco Valentino e altri, compiendo azioni di estrema audacia che da alcuni di essi vennero pagate con la vita. Agli attacchi dei G.A.P. e alla resistenza operaia nelle fabbriche, condotta anche attraverso il sistematico sabotaggio della produzione bellica, i tedeschi e i fascisti risposero con arresti in massa, processi come quello contro il generale Giuseppe Perotti (v.) e gli altri dirigenti del C.L.N., condanne a morte eseguite n[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 612

Brano: [...]sui muri d'Italia: Francisco Largo Cabali ero, Indalecio Prieto (v.), Julio Àlvarez del Vayo (v.). Sarebbero caduti in Spagna molti dei dirigenti delle lotte antifasciste del 192022, da Mario Angeloni a Guido Picelli (v.) e Nino Nannetti (v.) ; ma, soprattutto, in Spagna si ritrovarono molti di coloro che avrebbero guidato, pochi anni più tardi, la Resistenza italiana: Luigi Longo (v.), Ilio Barontini (v.), Leo Valiani (v.), Antonio Roasio (v.), Giovanni Pesce (v.) e centinaia di altri quadri.

Dalla metà dell’ottobre 1936 Luigi Longo (noto come “comandante Gallo”), André Marty (v.) e Giuseppe Di Vittorio (v.) iniziarono ad Albacete (v.) l'organizzazione delle Brigate Internazionali, parte integrante del nuovo esercito spagnolo; gli italiani del Battaglione Garibaldi (v.) vennero, nei primi tempi, comandati da Randolfo Pacciardi (v.). Un ruolo importante, dal 1937 al 1939, fu svolto in Spagna anche da Palmiro Togliatti (v.).

L'intervento degli “internazionali” (addestrati e, spesso, provvisti di esperienza militare) fu determinante per arginar[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 657

Brano: [...]ovieri furono così costretti a lavorare sotto la vigilanza delle sentinelle, come in un campo di concentramento, e ad assistere impotenti al passaggio dei lunghi treni piombati che trasportavano i deportati in Germania. Ma i G.A.P. locali fecero nella zona numerosi attentati.

Lotta dei G.A.P.

Una delie azioni più riuscite fu quella del 26.6.1944. Ne furono pro

tagonisti i quattro ferrovieri Botta ni, Conti, Guerra e Ottoboni, guidati da Giovanni Pesce. Conoscendo pezzo per pezzo le locomotive e ogni angolo delle officine, i gappisti si proposero di introdurre cariche di esplosivo innescate con micce da 20 minuti nei forni di combustione delle macchine a vapore, e inoltre di distruggere l’apparato motore e di comando dell’impianto di sollevamento e spostamento delle locomotive, nonché il ponte mobile scorrente lungo la fossa tra i grandi capannoni ferroviari.

Alla sera del 26 i gappisti entrarono nel deposito, dalla parte della campagna per eludere la sorveglianza tedesca. Giunti accanto alle locomotive, ognuno di essi depose la propria [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 393

Brano: [...]erazione nazionale, vi vennero fucilati dai tedeschi 5 ostaggi, a titolo di rappresaglia per un'azione compiuta da gappisti contro l'aeroporto di Cinisello. Caddero sotto il plotone di esecuzione tedesco i patrioti Sergio Bassi, Eugenio De Rosa, Dino Giani, Validio Mantovani, Primo Grandelli, e un cippo ricorda oggi al Forlanini questi caduti.

L'azione di Cinisello

Tre settimane prima del 31 luglio un gruppo di gappisti milanesi diretto da Giovanni Pesce attaccò il campo di aviazione di Cinisello, da dove partivano aeroplani aventi il compito di appoggiare i rastrellamenti in Valsesia e in Val d’Ossola. Oltre a Pesce, il gruppo comprendeva Tullio Bonciani (già combattente in Spagna e poi organizzatore dei Francstireurspartisans in Fraftcia, sarà fucilato il 21.10.1944 a Milano in corso Lodi, dai brigatisti neri della « Muti »), Conti, Giuseppe, Antonio e Romeo. Travestiti da contadini, i 6 gappisti attraversarono i campi, oltre viale Zara, fingendo di falciare l’erba che raccoglievano poi in sacchi. Superati i reticolati che sbarravano l’acce[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 98

Brano: Di Nanni, Dante

Dante Di Nanni

si diede subito a compiere azioni contro i nazifascisti. Alla fine di dicembre la banda venne attaccata da preponderanti forze nemiche e dispersa. Di Nanni, seguito da Valentino, riuscì a rifugiarsi nella sua abitazione torinese e qui visse nascosto fino alla fine del gennaio 1944, allorché entrò a far parte dei G.A.P. (v.) comandati da Giovanni Pesce. Dopo aver portato a termine le missioni più pericolose, combattendo in quelle formazioni diede la vita. Pochi giorni dopo la morte fu proclamato « Eroe nazionale » dal Comitato militare del C.L.N. regionale piemontese.

L'ultimo combattimento

Nella notte del 17.5.1944, con Pesce, Valentino e Bravin, Di Nanni partecipò all'attacco della stazione radio sulla Stura vigilata da 9 militi. Dopo averli disarmati, i quattro gappisti risparmiarono la vita ai militi, ma due di costoro, tradendo la promessa fatta, corsero a dare l’allarme al vicino Comando tedesco. Così, mentre la stazione radio s[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 643

Brano: [...]Gruppo divisioni Ga

ribaldi ” Cuneo Vincenzo Modica, Comandante la I Divisione ” Piemonte Osvaido Negarviiie, commissario di zona della Valsusa e commissario politico del Comando regionale delle " Garibaldi Mario Brandani Mammucari, comandante delle S.A.P. di Torino e vicecomandante della Piazza di Torino; Gustavo Comoiio, commissario politico del Gruppo divisioni Garibaldi " Cuneo ”; Romano Bessone, commissario politico dei G.A.P. di Torino; Giovanni Pesce, comandante dei G.A.P. di Torino e poi di Milano; Cino Moscatelli, commissario politico del Raggruppamento divisioni Garibaldi " Valsesia "; Eraldo Gastone, comandante del Raggruppamento divisioni Garibaldi ” Valsesia Bruno Cai letti, comandante della Divisione ” G. Pajetta "; Paolo Scarpone, commissario di guerra del Comando unificato dell’Ossola; Franco Moranlno, commissario di guerra delia XXII Divisione Garibaldi; Nello Poma, commissario del Raggruppamento divisioni bieilesi; Pippo Coppo, commissario di

guerra delta Divisione Garibaldi " Rèdi Lombardia:

Franco Busetto, comandante de[...]


successivi
Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giovanni Pesce, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascista <---G.A.P. <---fascisti <---C.L.N. <---Luigi Longo <---Storia <---antifascista <---gappisti <---italiani <---italiano <---Giuseppe Di Vittorio <---Pietro Secchia <---S.A.P. <---S.S. <---antifascisti <---nazifascisti <---Alessandro Sinigaglia <---Andrea Scano <---Ateo Garemi <---Brigata G <---Brigata G A P <---Cino Moscatelli <---Dante Di Nanni <---Dario Cagno <---Dino Saccenti <---Eraldo Gastone <---Eugenio De Rosa <---Flavio Fornasiero <---Francesco Scotti <---Giacomo Buranello <---Gian Carlo Pajetta <---Giuseppe Bravin <---Ilio Barontini <---Lino Zocchi <---Mario Di Leila <---Nino Nannetti <---Pippo Coppo <---Pompeo Colajanni <---Vittorio Bardini <---comunista <---cristiana <---d'Italia <---fascismo <---gappista <---italiana <---italiane <---A.I. <---A.N.P.I. <---Adele Bei <---Adriano Dal Pont <---Agostino Pirotta <---Agostino Serafino <---Agraria <---Alberto Cavallotti <---Alberto Jaco <---Alberto Jacometti <---Alberto Pallone <---Alcide Leonardi <---Aldo Aldrovandi <---Aldo Sintoni <---Alfonso Cuffaro <---Alfredo Bonelli <---Alfredo Pianta <---Alfredo Vivian <---Alino Zanta <---Alla sera <---Anacleto Cavina <---Anelito Barontini <---Angelo Giacometti <---Angelo Pesce <---Angelo Valagussa <---Angelo Veronese <---Angeloni a Guido <---Angiolino Biagi <---Angiolino Castagnini <---Angiolo Rossi <---Aniceto Pagani <---Annone Veneto <---Anseimo Ram <---Antonio Carini <---Antonio Sorelli <---Arcangelo Valli <---Armando Ricci <---Arrigo B <---Arrigo Boidrini <---Arturo Capettini <---Attilio Cortini <---Aurelio Saffi <---Bagno a Ripoli <---Bagnolo San Vito <---Bartolomeo Scanzi <---Benedetto Plozner <---Beniamino Rossetto <---Bianchi di Roascio <---Bibliografia <---Bombrini Parodi Delfino <---Brigata Internazionale in Spagna <---Brigate nere <---Bruno Clapiz <---C.L.N.A.I. <---C.V.L. <---Camilla Ravera <---Campagna Lupia <---Carlo Calzoni <---Carlo Reggiani <---Carlo Scolari <---Carlo Zana <---Carmela Brida <---Castellammare del Golfo <---Castellina in Chianti <---Castelnuovo del Friuli <---Castiglione Fai <---Celeste Negarviiie <---Centrale di Milano <---Cerreto Guidi <---Cervarese Santa Croce <---Cesare Roda <---Chimica <---Chimica analitica <---Ciro Sparano <---Città di Castello <---Clemente Azzini <---Colle Brian <---Comitato di Liberazione <---Crespano del Grappa <---Cuneo Vincenzo Modica <---Damiani di Valle Grana <---Dante Drusiani <---Dante Somaru <---Davide Lajolo <---Delio Mi <---Democristiano GIUSTINO <---Democrtitiaaa AUGUSTO DE GASPERI <---Diana Crispi <---Dino Rabuzzi <---Diritto <---Domenico Marchioro <---Domenico Mezzadra <---Domenico Ribanelli <---Domenico Segali <---Dopo I <---E.L.A.S. <---Edizione AICVAS <---Emilio Cere <---Emilio Mola Vi <---Emilio Romoli <---Emilio Strafelini <---Emilio Venturoni <---Ennio Cervellati <---Enrico Zambonini <---Enzo Balzarotti <---Ercole Dalla Valla <---Ernesto Alvisi <---Ernesto Picchio <---Eugenio Co <---Eugenio Curiel <---Eugenio Reale <---Eugenio Zanier <---F.E.T. <---F.T.P. <---Fabbrica di Roma <---Federico Zvab <---Felice Stagnetti <---Filippo Valle <---Floriano Sedmak <---Francesco Alberti <---Francesco Bovaconti <---Francesco Cristofori <---Francesco Meo <---Francesco Zardo <---Francisco Largo Cabali <---Franco Cannavo <---Franco Dal Rio <---Franco Moranlno <---Franz Stoka <---G.A.P <---Gaetano Trigari <---Gaggio di Piano <---Garibaldi Mario Brandani Mammucari <---Gennaro Sarcone <---Germano Jori <---Gerolamo Li Causi <---Giacomo Palamini <---Gian Battista Fioretti <---Gino Comastri <---Gino Menconi <---Giordano Ci <---Giorgio Allani <---Giorgio Ricci <---Giorgio Rossi <---Giovanni Battista Canepa <---Giovanni Bedeschi <---Giovanni Domaschi <---Giovanni Ser <---Giovanni Vagolino <---Giovanni Vesentin <---Girolamo Li Causi <---Giulio Ricci <---Giuseppe Clerici <---Giuseppe Colombo <---Giuseppe La Torre <---Giuseppe Mazzini <---Giuseppe Perotti <---Giuseppe Porcheri <---Giuseppe Tinti <---Giuseppe Tocchini <---Giuseppe Vinai <---Giuseppe Voltolini <---Greco Milanese <---Gualtiero Nubola <---Guerrino To <---Guido Par <---Gustavo Comoiio <---Ida Balli <---Igino Borin <---Il C <---Il C L <---Il Risorgimento <---In particolare <---Indro Cervellati <---Irnerio Cervellati <---Italia Dal Palazzo <---Italia Libera <---Italiano FERRUCCIO PARRI <---Italiano RODOLFO MORANDI <---J.O.N.S. <---Joaquin Fanjul Goni <---José Antonio Primo de Rivera <---José Sanjurjo Sacanell <---La III <---La Pietra <---La Riscossa <---La difesa <---La sera <---Lelio Osio <---Leone Tralci <---Leopoldo Zaccaria <---Liberale Ital <---Libero Morandotti <---Libertario Tassi <---Licinio Pic <---Lino Ceranto <---Lo stato <---Lorenzo Simula <---Luchino Dal Verme <---Lucia Scarpone <---Luciano Obertini <---Luciano Penello <---Luciano Piona <---Luigi Campeggi <---Luigi Grassi <---Luigi Rei <---Luigi Travi <---Luigi Viana <---Ma non <---Macedonia Occidentale <---Manfredi Pozzo <---Manuel Goded Llopis <---Maria a Monte <---Marino Zanella <---Mario Angeloni a Guido Picelli <---Mario De Leila <---Mario Maovaz <---Mario Muneghina <---Mario Romagnoli <---Mario Venanzl <---Massimo Meliconi <---Mentore Torelli <---Milano T <---Napoleone Trevisi <---Nella Baroncini <---Nello Boscagli <---Nello Casali <---Nello Poma <---Nicola Turcinovich <---Nord-Emilia <---Oberdan Chiesa <---Oddone Baesi <---Officine di Greco <---Oliviero Volpones <---Oreste G <---Orlando Storai <---Osvaldo Negarville <---Otello Baccolini <---P.C.I. <---P.R.I. <---P.S. <---Paimiro Togliatti <---Palma di Maiorca <---Palmiro Togliatti <---Paolo Timelli <---Paolo Zanettin <---Partilo Comunista Italiano <---Partilo Liberale Italiano <---Partito Comunista Italiano <---Partito Liberale Ital <---Partito Socialista Italiano <---Partito comunista <---Pavullo nel Frignano <---Piazza di Genova <---Piazza di Milano <---Piemonte O <---Piero Montagna <---Pietro Ge <---Pietro Grifone <---Pietro Lari <---Pietro M <---Pietro Tie <---Pietro Troletti <---Pietro Vergani <---Pietro Zazzali <---Pieve di Te <---Porta Susa <---Preone di Enemonzo <---Presidenza del Consiglio <---Punta Eolo <---Radames Atos <---Radio Londra <---Radio Madrid <---Renato Pellegattat Pellegrini <---Resistenza in Istria <---Resistenza in Tessaglia <---Riccardo Bauer <---Riccardo Zanotti <---Roccaforte del Greco <---Rèdi Lombardia <---Salvatore Assenso <---San Bartolomeo In Bosco <---San Gabriele di Baccella <---San Giorgio <---San Marco <---Santa Croce <---Santa Maria <---Santa Teresa Gallura <---Santo Stefano <---Sauont Unite <---Secchio di Villaminozzo <---Seguivano I <---Seren del Grappa <---Sergio Cavalli <---Sesto San Giovanni <---Settimo Dal Rio <---Silvio Tassotti <---Simonetta Carolini <---Sinigaglia a Firenze <---Società Commerciale Bombrini Parodi <---Stazione Centrale <---T.I.M.O. <---Tasso a Roma <---Tommaso Serra <---Torre del Greco <---Tullio Bonciani <---U.S.A. <---Umberto Massola a Torino <---Vado Ligure <---Valsesia Bruno Cai <---Venanzio Parutto <---Venerio Rossetto <---Vietri sul Mare <---Villarotta di Luzzara <---Vincenzo Assenso <---Vincenzo Passariello <---Virgilio Zatini <---Vito La <---Vito La Fratta <---Vladimiro Diodati <---Walter Audi <---abbiano <---antifascismo <---antifasciste <---brigatisti <---caudillista <---comunisti <---d'Acqui <---dell'Ateneo <---dell'Interno <---dell'Isola <---diane <---driano <---falangisti <---franchista <---giani <---ideologica <---internazionalisti <---interventismo <---liani <---massimalista <---massimaliste <---nazifascista <---nazisti <---radiotelegrafisti <---repubblicanesimo <---riano <---siani <---siano <---socialista <---socialiste <---socialisti <---tagonisti <---totalitarismo <---tradicionalista <---varitoiane