→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giovanni Enriques è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 171

Brano: [...]quale sembrava principalmente preoccuparsi di dare assicurazione alle maestranze che il lavoro non sarebbe mancato, grazie alle importanti commissioni che sarebbero giunte dagli occupanti tedeschi. Solo nella seconda metà di novembre e per iniziativa di Giovanni Carsano (v.) sorse il C.L.N. locale, avente giurisdizione su tutto il Canavese e sulla bassa valle d’Aosta; ne entrarono a far parte il socialista Ferdinando Borri, il liberale ingegnere Giovanni Enriques, l’azionista Paolo Polese,

il comunista ingegnere Silvio Leonardi e il notaio democristiano Giacomo Borello.

Quel ritardo nell’azione influì in modo determinante sulla costituzione delle bande partigiane della zona di Ivrea; si può dire che nessuna di esse ebbe origine locale, in quanto i promotori provenivano tutti da altre zone. Facevano eccezioni i distaccamenti garibaldini sorti ad Arnaz, a Issogne (v.) e la formazione autonoma di Perloz, sorta soprattutto grazie all’iniziativa del comunista Ugo Chablotz di Nus. Il grosso delle for

mazioni garibaldine trasse invece origine dal Di[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 172

Brano: [...]uno degli uomini più attivi della Resistenza locale, aveva come dirigenti Giovanni Scaletti, Paolo Polese, il dottor Arturo Canetta, l’ingegnere Giulio Borei lo e Moglia. Rappresentavano la Democrazia Cristiana Ermenegildo Passet, Carlo DonatCattin, Emilio Parato, Guido Giva. Come altrove, la D.C. si valeva dell’appoggio della Curia e delle organizzazioni cattoliche.

L’attività del Partito liberale faceva perno soprattutto su Gino Martinoli e Giovanni Enriques.

La lotta armata

Tra le azioni partigiane più importanti sono da segnalare: il sabotaggio di alcune linee ad alta tensione effettuato l’1.4.1944 a Fiorano; l’interruzione della ferrovia Canavesana, operata per il Primo maggio a San Benigno; altri sabotaggi, nello stesso mese di maggio, contro la ferrovia TorinoMilano all’altezza di Saluggia; e infine l’interruzione della linea IvreaAosta.

Il 20.7.1944 una pattuglia guidata da Alimiro attaccò il ponte ferroviario di Ivrea, interrompendolo per alcuni giorni. Il 3 agosto un’azione coordinata tra le forze della 76a Garibaldi e il gruppo [...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giovanni Enriques, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Brigata S <---Brigata S A P <---C.L.N. <---G.L. <---S.A.P. <---socialista <---Adriano Rossetti <---Aiace di Donato <---Annibaie Caneparo <---Bir EI <---Castello di Masino <---Comitato centrale <---Comitato di Sofia <---Commissione interna <---Cristiana Ermenegildo <---D.C. <---Democrazia Cristiana Ermenegildo Passet <---Donat-Cattin <---Ettore Muti <---Felice Mautino <---Filia di Castellamonte <---Filippo Amedeo <---Giovanni M <---Giovanni Scaletti <---In particolare <---Ivrea sulla Dora <---La VII <---La lotta <---Luigi Grillo <---Partito comunista <---Piero Passoni <---Piero Rossi <---Pietro Fer <---Pont-Saint-Martin <---Porta Vercelli <---Resistenza del Fronte <---Roberto Titta <---San Benigno <---Sofia del Partito <---Torino-Milano <---Ugo Chablotz <---Ugo Marchetti <---Walter Azzoni <---antifascisti <---azionista <---comunista <---comunisti <---democristiano <---fascista <---gappista <---giellisti <---nazifascisti <---nazista <---socialisti <---telegrafisti