→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giovanni De Caesaris è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 39

Brano: [...]orio denominato Collurania, sede di famose osservazioni del pianeta Marte. Da ricordare anche tre luminari della scienza medica (Roberto Campana, Antonio Dionisi e Rosolino Colella), nonché una pattuglia di storici, intenti a ricercare e illustrare le origini e gli sviluppi della vita associata nelle contrade aprutine (Francesco Savini e Giacinto Pannella di Teramo, Vincenzo Bindi di Giulianova, Gabriello Cherubini e

Luigi Sorricchio di Atri, Giovanni De Caesaris e VAbate di Vestea di Città di Penne, per non citare che i maggiori), l’archeologo Felice Barnabei, alcuni pittori e scultori (Gennaro della Monica, Raffaello Pagliaccetti, Salvatore di Giuseppe, Pasquale Celommi, Cesare Averardi, Luigi Cavacchioli).

Di ottimo livello culturale fu, tra la fine dell’Ottocento e l’immediato primo dopoguerra, la Rivista abruzzese di scienze e lettere, diretta dal sacerdote liberale Giacinto Pannella, aperta ad autori abruzzesi ed extraregionali di prestigio. Di buon livel

lo fu pure VAbruzzo letterario, diretto dal liberale Cino Panbianco, poeta e giornali[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giovanni De Caesaris, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Abruzzese di Tommaso <---Alessandro Pica di Giulianova <---Antonio Dionisi <---Benedetto Croce <---Casa del Popolo <---Centrale di Giovanni Fabbri <---Cesare Averardi <---Città di Penne <---Emidio Agostinone <---Felice Bar <---Giacinto Pan <---Giacinto Pannella <---Giulianova-Teramo <---La terra <---La terra ai contadini <---Luigi Cavacchioli <---Mario Trozzi <---P.S.L <---Pratica <---Retorica <---Rosolino Colella <---Salvatore di Giuseppe <---Scienze <---Sorricchio di Atri <---Tommaso Bruno Stoppa <---Umanitaria di Milano <---Vestea di Città di Penne <---Vincenzo Bindi di Giulianova <---bellicista <---dell'Italia <---fascismo <---fascisti <---giolittiano <---interventista <---liste <---neutralismo <---riformisti <---socialismo <---socialista <---socialiste <---socialisti