→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giovanni Checcuccì è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 807

Brano: [...]
Monte Morello

Altura (934 m s.l.m.) dell’Appennino Toscoemiliano a nord di Firenze, dopo I'8.9.1943 fornì rifugio a gruppi di antifascisti di Sesto Fiorentino e di Campi Bisenzio, dai quali sarebbe nata nella primavera successiva la 22a Brigata d'assalto Garibaldi « Lanciotto Ballerini ».

Il 15.10.1943 una colonna di repubblichini riuscì a sorprendere in località Cappella di Ceppeto un gruppo di partigiani. Nello scontro seguitone, cadde Giovanni Checcuccì, un operaio comunista delle Officine Pignone che, nel 1937, era stato condannato dal Tribunale Speciale a 7 anni di reclusione.

Constatata l'insicurezza della zona, i gruppi partigiani si spostarono nel Mugello (v.), dove proseguirono la loro attività malgrado le avverse condizioni stagionali.

Il Monte Morello non fu però completamente abbandonato, tanto è vero che il lunedì di Pasqua del 1944 venne investito da un rastrellamento della Divisione S.S. « H. Goering » che mise a ferro e a fuoco la montagna, perpetrando sanguinose violenze contro la popolazione. Nel corso di tali operazioni[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giovanni Checcuccì, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Cappella di Ceppeto <---Crna Gora <---Dante Romagnoli <---Divisione S <---Divisione S S <---Emanuele di Savoia <---Lanciotto Ballerini <---Monte Morello <---Nicola I <---Nicola I Petrovic <---Officine Pignone <---Pio Borri <---Repubblica federale <---S.S. <---Sesto Fiorentino <---Trentino-Alto <---Vittorio Emanuele <---antifascisti <---comunista <---d'Azione <---emiliano <---fascisti <---italiani <---nazifascisti <---nazisti