→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giovanni Calendoli è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 517

Brano: [...]ando di darle caratteristiche peculiari rispetto a quella del nazismo. *

I collaboratori

Tra i numerosi collaboratori di « Gerarchia » predominano i gerarchi, ma non mancano note personalità della cultura dell’epoca. Tra gli altri, si ricordano Gioacchino Volpe, Arrigo Solmi, Ardengo SofficiDino Grandi, Vilfredo Pareto, Paolo Orano, Enrico Cor rad ini, Roberto Forges Davanzati, Virginio Gayda, Al

fredo Fanzini, Dino Del Bo, Titta Madia, Giovanni Calendoli, Nicola Pende (sostenitore della dottrina della razza), Leonida Villani, Mario Appelius, Adelchi Serena, Bruno Biagi, Gherardo Casini. Vi scrissero, ma di rado, anche Galeazzo Ciano (suo, un « Bilancio della partecipazione fascista alla guerra di Spagna » del 1939) e, ancora più raramente, Giuseppe Bottai.

Largo spazio veniva dato dalla rivista al corporativismo, aM’economia, al diritto e, specie nelle ultime annate, alla scienza militare. Ma più seguite erano, forse, le « Cronache del mese » e « Speculum », rubriche quasi sempre affidate a collaboratori permanenti. La nota mensile sul par[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giovanni Calendoli, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Arrigo Solmi <---Benito Mussolini a Bologna <---Bruno Biagi <---Comitato centrale <---Dino Del Bo <---Diritto <---Enrico Cor <---Giuseppe Bottai <---Il Sindacato Rosso <---La Riscossa <---Lotte Nuove <---Memorie di un barbiere <---P.C.I. <---Paimiro Togliatti <---Partito comunista <---Pensiero filosofico <---Soccorso rosso <---Titta Madia <---U.R.S.S. <---capitalismo <---comunista <---comunisti <---corporativismo <---d'Italia <---fascismo <---fascista <---georgiano <---italiana <---italiano <---nazismo <---propagandista <---razzismo <---socialista <---socialiste