→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Giancarlo Vigorelli è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 9Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 684

Brano: [...] come qualcuno ha potuto credere.

Origini del gruppo

L’atto di nascita del gruppo può considerarsi una mostra di quattro artisti (Sassuxe Birolli, pittori, Giacomo Manzù e Luigi Grosso, scultori) alla galleria milanese delle Tre Arti (febbraio 1935). Erano tutti e quattro antifascisti. Nel caffè di San Raffaele, insieme allo scrittore Beniamino Joppolo, le tesi politiche e artistiche si intrecciavano. Con Luciano Anceschi, Vittorio Sereni, Giancarlo Vigorelli, negli studi e nelle case, l’informazione sui movimenti letterari (le riviste Soiaria di Firenze, e Circoli di Genova) si intrecciava con quella artistica (su Scipione, appena mancato, e Mafai, su Carlo Levi e il movimento torinese postgobettiano) e quella politica. I contatti si allargavano e si serravano. La politica antifascista diventò il cemento comune, anche se non tutti, pur partecipando di quelle idee, si impegnarono nell’azione clandestina. L’arrivo di Guttuso a Milano, nel 1935, impresse

slancio aH’impegno civile di quei giovani, che avevano ormai contatti con gli ambienti del GU[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Giancarlo Vigorelli, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Anno III <---Antonio Banfi <---Arnaldo Badodi <---Circoli di Genova <---Corrente di Vita <---Edoardo Persico <---GUF <---Giacomo Manzù <---Guernica di Picasso <---Guttuso a Milano <---La fossa dei lebbrosi <---La fuga <---Luigi B <---Luigi Grosso <---Metafisica <---Raffaele De Grada <---Raffaello Gioì <---Renato Birolli <---Renato Guttùso <---San Raffaele <---Soiaria di Firenze <---Vittorio Sereni <---antifascismo <---antifascista <---antifascisti <---avanguardiste <---cubismo <---espressionista <---hitlerismo <---italiano <---nazista <---neutralismo <---novecentisti <---postgobettiano <---realista <---verismo <---verista