→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Francesco Gasperini è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 3Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 479

Brano: [...] Lorenzini, Milziade Marchetti, Mario Torresi, Marcello Bontempi, Antonio Tal evi, Silvio Silvestri, Alfeo Giampieri.

Trieste

Il primo comandante dei G.A.P. triestini fu Natale Colarich (Bozo). Con lui si ricordano Rudi Ursich, Giorgio Frausin, Luigi Facchin, Pino Budicin, Alfredo Valdemarin, Antonio Veluscek [Matevz] e Giovanni Subeli (Jacka), tutti caduti.

Si distinsero altresì Igor Dekleva (Miha), Karel Siskovic (Mitko), Enzo Donini, Francesco Gasperini (Giulio), Giacomo Buttovaz, i fratelli Mat/asic, Semili, Petronio, Tura, Rumich, Pastrovicchio, Krekic, Udovic, Prodan, Pobega, Sorgo, Sojovitz, Postogna, Federico Pahor (Americanetto), Oliviero De Bianch (Americano), Ugo Tommasin (Lupo), Alfredo Tonini (Brontolo), Mario Frausin, Romolo Fissangher, Nuoci, S. Faragona, Ardenia Zancolin, Zorka Grmek, Laura Petracco (Livia), Sergio Cermeli.

I G.A.P. triestini operavano in città, a Monfalcone e a Muggia. Essi portarono le loro azioni anche nel Friuli dove, alla testa dei G.A.P. locali, si trovavano Silvio Marcuzzi (Montes), Vinicio Fontanot (L[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 849

Brano: [...]lla conduzione della lotta e sui compiti da assegnare alle formazioni sorte nell’lstria settentrionale e nel Muggesano, dissensi che, sul piano politico, non finirono neanche al termine del conflitto. Alla fine di settembre comparvero i primi G.A.P. che, in poche settimane, costituirono 7 gruppi di 5 elementi ciascuno. Sotto la guida di Natale Colarich, i G.A.P. ebbero fra i loro primi organizzatori Mario Larisch, Giovanni Demarchi, Dario Robba, Francesco Gasperini, Paolo Zaccaria. Tra i più attivi gappisti si ricordano inoltre Aldo Petech, Giorgio Marzi, Sergio e Giorgio Frausin, Enrico Mariani, Ermenegildo Smach.

Nel maggio 1944 ebbe inizio la repressione fascista su vasta scala: con due azioni di rastrellamento vennero arrestati e deportati in Germania decine di patrioti, dei quali solo 5 ritorneranno in patria.

Il Battaglione « Alma Vivoda »

Divenuta sempre più insostenibile la situazione di numerosi antifascisti e gappisti muggesani che, nel

lo stesso tempo, continuavano a svolgere normali attività di lavoro e di studio, fu deciso di co[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 850

Brano: [...]nte Paolo Zaccaria (Zaro) e fu fatto prigioniero il nuovo vicecomandante Mario Frausin (Nanos), figlio di Luigi.

Dopo questo duro colpo fu deciso di sciogliere provvisoriamente la formazione, nascondere le armi e raccogliere i pochi superstiti per attuare un ulteriore spostamento verso l’interno e procedere alla ricostituzione del Battaglione appena le circostanze lo permettessero.

L'insurrezione popolare

Nel gennaio 1945 il commissario Francesco Gasperini (Buch) e altri comandanti di compagnia, d’accordo con il Comando della II Zona, con l’Ufficio Informazioni diretto da Giovanni Ciah (Bill) e con il C.L.N. di Muggia, il cui animatore era Giordano Pacco (Giuliani), decisero di raggruppare nuovamente i partigiani che avevano fatto parte dell’« Alma Vivoda », insieme ad alcuni gappisti e ad altri giovani che nel frattempo si erano sottratti al servizio militare o al lavoro obbligatorio, per ridare vita alla formazione come elemento essenziale di mobilitazione popolare di massa nella battaglia insurrezionale.

Il Comando di zona e i gruppi arma[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Francesco Gasperini, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Natale Colarich <---comunista <---comunisti <---gappisti <---Aldo Petech <---Bibliografia <---C.L.N. <---G.A.P. <---La Pietra <---Mario Frausin <---S.S. <---antifascista <---fascisti <---A.N.P.I. <---Agostino Pi <---Aldo Fraca <---Aldo Pe <---Alfeo Giampieri <---Alfredo Valdemarin <---Arturo Cassandrini <---Augusto Lorenzini <---Battaglione Alma Vivoda <---Boschetto di Trieste <---Brigate G <---Brigate G A P <---Bruno Berto <---Bruno Serrani <---Claudio Farinella <---Clemente Profeti <---Danilo Pretto <---Elio Cicchetti <---Emilio Berardinelli <---Enrico Mariani <---Enzo Donini <---Ermenegildo Smach <---Eufemia Butterà <---Garibaldi-Trieste <---Gianfranco Mattei <---Gino Duca <---Gino Tommasi <---Giordano Pacco <---Giorgio Pa <---Giulio Marassi <---Giuseppe Giovanni <---Giuseppe Ma <---Gruppo Brigate <---Igor Dekleva <---Il campo <---Luciano Giuricin <---Luigi Frausin <---Mario Toffa <---Milziade Marchetti <---Nome di Gr <---Oliviero De Bianch <---Oreste Godi <---P.C.I. <---Padri Gts <---Pino Budicin <---Resistenza in Romagna <---Risiera di San Sabba <---Romano Fumis <---Rudi Ursich <---San Sabba <---Santa Barbara <---Sergio Cermeli <---Silvio Marcuzzi <---Silvio Silvestri <---Stelio Fontanot <---Umberto Giu <---Umberto Lan <---Vincenzo Gentile <---Vinicio Fontanot <---Vittorio Juri <---Vittorio Mallozzi <---Vittorio Poccecai <---Vittorio Ugolini <---Walter Rossi <---Zorka Grmek <---antifascismo <---antifasciste <---antifascisti <---ateista <---azionista <---collaborazionista <---collaborazionisti <---dell'Adriatico <---dell'Italia <---fascista <---gappiste <---istriano <---italiana <---italiane <---italiani <---italiano <---sull'Arno