→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Francesco Di Domenico è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 559

Brano: [...]S. Andreani che creò nella Marsica

una fitta rete di informatori e spie. Ciononostante, grazie alla presenza nel locale liceo, di docenti quali G. Butticci, N. Amiconi, Eleuterio Di Gianfilippo, Emiliano Felli, Cesidio Visci, e del preside Ercole Nardelli, le scuole di Avezzano divennero fucine di libertà, dove si formarono giovani militanti come Mario Pomilio, Eligio Villa, Domenico Buccini, Emilio Ferrante, Umberto Scalia, Italo Sebastiani, Francesco Di Domenico, Nicola Carusi e Gino Buzzelli. Fu in tale periodo che venne inviato al confino Guido Cico.

Nel 1939, dopo i contatti col Centro estero del P.C.l. presi a Parigi da Nando Amiconi e da Bruno Corbi, si costituì nella zona un Fronte antifascista marsicano. Il manifestoappello all’unità e alla lotta fu firmato da R. Palladini e G. Butticci per il Partito d’Azione, da N. Amiconi e B. Corbi per il Partito comunista. A dicembre, questi ultimi e altri giovani antifascisti furono arrestati e condannati dal Tribunale speciale (si vedano i nomi in calce élla voce L'Aquila).

Il movimento antifascis[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 560

Brano: [...]no i combattimenti, gli arresti e le fucilazioni. Caddero, tra gli altri, Vittorio Mari e Antonio Di Berardino.

Numerosi ex prigionieri alleati, affluiti nelle immediate retrovie del fronte per attraversare le linee e congiungersi alle unità angloamericane, vennero aiutati dalla popolazione della Marsica. Si segnalarono in questa rischiosa attività Alfredo Maviglia, Mario Del Pretaro, Armando Antonelli, Carlo Jacovitti, Vladimiro Di Teodoro e Francesco Di Domenico.

I fascisti ebbero qui scarsissime adesioni, tanto da non riuscire a mettere in piedi gli organi della repubblica di Salò. Perfino il capitano dei carabinieri Guido Frejaville, lasciando il suo posto, raggiunse le formazioni partigiane per coordinare la resistenza dei carabinieri. La stessa cosa può dirsi per la Guardia di finanza.

Nel maggio 1944 una intera squadra di repubblichini fu persuasa dal tenente Arnaldo Maviglia a entrare nella « Brigata Marsica ».

Nel maggio 1944, paracadutisti italiani e alleati furono lanciati a Longagno (Lucò). Il gruppo doveva

560


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Francesco Di Domenico, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---C.L.N. <---Dario Spallone <---Giulio Alfieri <---Nando Amiconi <---fascista <---fascisti <---A Gioia dei Marsi <---A Luco dei Marsi <---A Santa Maria <---Adriano Salvatori <---Agostino Caruso <---Alberto Mancini <---Aldo Di Loreto <---Alfredo Areta <---Angelo Proia <---Antonio Capone <---Antonio Di Be <---Arrigo Etro <---Aurelio Nardelli <---Avezzano dal maggiore Luigi Rocchi <---Berardo Viola <---Canale di Collelongo <---Carlo Jacovitti <---Carmine Di Gianfilippo <---Centro Militare <---Cesidio Visci <---D'Aroma <---Da Roma <---Di Gianfilippo <---Di Renzo <---Ernesto Zanni <---Felice Cantelmi <---G.A.P. <---Gennaro Noccarella <---Gino Buz <---Gino Ciaprini <---Giulio Butticci <---Giulio Cherubini <---Giuseppe Boccaletti <---Guido De Ruggiero <---Guido Frejaville <---Guido Gamberale <---La Nostra Lotta <---Lamberto De Filippo <---Loreto Di Renzo <---Loreto di Renzo <---Luco dei Marsi <---Mario Alimandi <---Mario Del Pretaro <---Mario Pomi <---Mario Spallone <---Mentre C <---Michele Pineri <---Natale Camarra <---Nicola Di Lorenzo <---Nostra Lotta <---P.C.I. <---P.S. <---Parigi da Nando Amiconi <---Partito comunista <---Peppino Di Cola <---Popoli Giulio Spallone <---Remo Pai <---Renato Vidimari <---Rivoluzionaria Studenti Italiani <---Rocco Diodati <---S.S. <---Salvatore Di Gennaro <---Santa Maria <---Silvestro Palma <---Spagna Carlo Rolla <---Vincenzo Falcone <---Vincenzo Paradiso <---Vladimiro Di Teodoro <---antifascista <---antifascisti <---artigiano <---comunista <---comunisti <---ecologiche <---eroismo <---fascismo <---fasciste <---italiani <---miliziano <---paracadutisti <---socialista <---socialisti <---squadrista <---squadriste <---squadristi