→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Fernando Di Giulio è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 172Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 58

Brano: [...]do verso il nord, organizzatasi secondo l’impostazione delle Brigate Garibaldi (v.) — grazie anche al sopraggiungere in montagna di combattenti già attivi fin dall’inverno in altre zone della provincia. Entrarono così nel Comando della formazione Sesti Ho Pedani (Kiro) ed Enzo Nizza (La Pietra), rispetti vamente come commissario politico e capo di stato maggiore (il primo proveniente dalla Montagnola, l’altro dalle formazioni della Valdichiana), Fernando Di Giulio, Emo Bonifazi, Alvaro Sabatini (Marco), Fazio Fabbrini (quest’ultimo appena quindicenne). In poche settimane il distaccamento raggiunse la forza di oltre 120 uomini, bene armati, e si aggregò alcune decine di soldati russi e di altre nazionalità, fuggiti dal servizio del lavoro obbligatorio

o disertori dell’esercito tedesco, trasformandosi in battaglione. L’avvicinarsi del fronte, nel giugno

1944, pose all’unità compiti di sabotaggio e, nello stesso tempo, quello di appoggiare la lotta dei minatori impegnati a salvare dalla distruzione dei tedeschi i preziosi impianti delle miniere di m[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Fernando Di Giulio, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Abbadia S <---Abbadia S S <---Agostino Guerrini <---Alberto Chiurco <---Alessandro Fabbrini <---Alvaro Sabatini <---Aristeo Bianchi <---Bruno Ghilardi <---Carlo Contorni <---Carlo Romani <---Emo Boni <---Enzo Nizza <---Fiorindo Guerrini <---Gino Zi <---Il VII <---Il mattino <---La Pietra <---Libero Renzi <---Mauro Capecchi <---Nazareno Vagini <---Ovidio Sabatini <---S.S. <---Santa Barbara <---Santa Fiora <---Sesti Ho Pedani <---Spartaco Lavagnini <---antifascismo <---antifascisti <---comunista <---fascista <---fascisti <---italiano <---nazifascisti <---nazisti <---socialisti <---squadrismo