→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Federico De Roberto è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 5Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 496

Brano: [...]uello stesso periodo cominciarono tuttavia a esplodere lotte di una certa importanza, come lo sciopero di 1.200 conciapelli il 18.6.1881 e quello di oltre 2.000 contadini il 56 luglio del 1882.

Dal 1875, attorno aH’insegnamento e alla predicazione socialeletteraria del poeta Mario Rapisardi, era andato formandosi un vasto movimento culturale, cui avrebbero partecipato numerosi letterati e uomini di cultura quali Giovanni Verga, Luigi Capuana, Federico De Roberto, Nino Martoglio, il giovane Concetto Marchesi, Giuseppe Lombardo Radice, e uomini politici quali il giolittiano Angelo Majorana e i socialisti Luigi Macchi, Vincenzo Saitta, Angelo Milana, Vincenzo Giuffrida, Giovanni Noè e Nicola Petrina (i due ultimi periranno nel terremoto di Messina del 1908).

Mario Rapisardi, vate del l'intuizione naturalistica della vita e capo ideologico della corrente radicalsocialista, nei suoi versi, penetrati di una facile retorica sociale romantica, anarchicheggiante e insurrezionale, esprimeva con efficacia l’amarezza e il rancore dei poveri e degli afflitti p[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 571

Brano: [...] avvenimenti di attualità. Abbandonò nella terza pagina l’impronta accademica, per servirsi delle più spiccate personalità della cultura di quegli anni, capaci di esercitare coi loro scritti grande richiamo sul pubblico. Tra i principali collaboratori vi furono infatti Vilfredo Pareto, Maffeo Pantaloni, Antonio Salandra, Gabriele D'Annunzio, Giovanni Pascoli, Alfredo Oriani, Benedetto Croce, Pasquale Villani, Salvatore Di Giacomo, Luigi Capuana, Federico De Roberto, Giovanni Papi ni, Enrico Corradini. Nel primo dopoguerra la tiratura raggiunse le 300.000 copie.

Rapporti col fascismo

Fino al 1926 il Consiglio d'amministrazione del giornale fu controllato da uomini politici e da esponenti della nobiltà meridionale, come i senatori Arlotta, Ferrerò di Cambiano, Ancona, Morpurgo, Frascara e Bergamasco; i deputati Maraini e Di Francia, Leone De Renzis (nipote di Sonnino),Francesco Pavoncelli, Alfonso Bar racco, Nicola d’Atri, Emilio Borzino, il conte Mainardi. Per lunghi anni ne fu presidente Antonio Salandra. Nel novembre 1923 a questi subentrò il Bor[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Federico De Roberto, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunisti <---fascismo <---fascisti <---Alberto Bergamini <---Alfonso Bar <---Antonio Salandra <---Armando Casalini <---Benedetto Croce <---Biancavilla a Mascalucia <---C.L.N. <---C.L.N.A.I. <---Cassa di resistenza <---Comune di Parigi <---Concetto Marchesi <---D'Annunzio <---Dinamica <---Ducea di Nelson <---Enrico Cor <---Enrico Corradini <---Ferrerò di Cambiano <---Giovanni Papi <---Giuseppe Garibaldi <---Giuseppe Lombardo Radice <---Giuseppe Mazzini <---José Marti <---La Comune <---Leone De Renzis <---Luigi Chibbaro <---Luigi Macchi <---Luigi Russo <---Manuel De Asorta <---Nicola Petrina <---Nicolò Lombardo <---Palazzo Sciarra <---Pasquale Villani <---Quid Agendum <---Renzis-Sonnino <---Retorica <---Rodolfo Borghese <---Salvatore Di Giacomo <---Scuola Normale di Pisa <---Storia <---Umberto Guglielmotti <---Vincenzo Giuffrida <---Virginio Gay <---antifascista <---antifascisti <---antimperialiste <---bakuninista <---d'Italia <---dell'Italia <---fascista <---fasciste <---feudalesimo <---ideologia <---ideologico <---imperialista <---internazionalista <---internazionalisti <---interviste <---italiana <---italiani <---italiano <---liberalismo <---lista <---littiano <---marxismo <---mazziniani <---nazisti <---professionisti <---propagandista <---siciliane <---siciliani <---socialista <---socialisti