→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Egidio Bellandi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 752

Brano: [...]31 l’attenzione dei comunisti si rivolse anche alla penetrazione capillare nelle associazioni fasciste sindacali e dopolavoristiche (anche se i vecchi compagni si mostrarono alquanto riottosi nell’applicare questa nuova parola d’ordine, essa venne positivamente accolta dai più giovani).

Dal 1928, responsabile locale del partito era divenuto Rolando Pierallini che però fu ben presto costretto a espatriare per sfuggire all’arresto. Gli successe Egidio Bellandi (impiegato presso le Assicurazioni Generali) che si mise in contatto con l’organizzazione regionale facente capo a Empoli, con il Centro interno del partito e con quello estero. Molte furono le iniziative prese dai comunisti in questo periodo: volantini, giornaletti, organizzazione di scioperi e di proteste in varie forme.

Singolare fu la manifestazione inscenata in occasione della venuta a Prato del segretario del P.N.F. Augusto Turati: mentre il gerarca parlava alla folla riunita in piazza del Duomo, i numerosi antifascisti presenti tra il pubblico puntarono verso il palco dell’oratore i[...]

[...]o il palco dell’oratore il riflesso degli specchietti che tenevano in mano, creando un comico scompiglio tra i fascisti presenti.

I membri dell’organizzazione clandestina di Prato raggiunsero in quegli anni il numero di 250, ma un duro colpo le venne inferto nel 1931, quando in seguito a una serie di arresti fu nuovamente decapitato il gruppo dirigente. Nel marzo vennero arrestati Del Rigo, Tintori, Gallo, BiagioJi, Pacetti, Gino Lastrucci ed Egidio Bellandi.

Nel novembre fu la volta di Alfredo Cappellini, Corrado Barni, Dino Bellandi, Bruno Brunini, Fioravate Vannini, Dino Meoni, Settesoldi, Vannucchi.

In seguito a tali arresti la polizia scoprì come era composta la struttura organizzativa del partito in città, suddivisa in quattro zone: Porta al Serraglio (Bellandi), Porta Pistoiese (Vannini), Porta Fiorentina (Barni) e Porta Santa Trinità [Imprudenti). All’esterno l’organizzazione comunista si estendeva a 4 zone: Galciana, Vaiano, Poggetto e Chiesanuova. Le retate erano state rese possibili da infiltrazioni di provocatori e spie: la dela[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Egidio Bellandi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Alberto Innocenti <---Alfredo Cappellini <---Azione Cattolica <---Bruno Brunini <---Centro interno <---Corrado Barni <---Dino Saccenti <---Gino Lastrucci <---Giuliano Gas <---La guerra <---Loris Sai <---P.N.F. <---Porta Santa Trinità <---Storai di Vernio <---Vittorio Mattei <---afascista <---antifascisti <---artigiani <---comunista <---comuniste <---comunisti <---fascismo <---fasciste <---fascisti <---italiana <---professionisti