→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Domenico Catalano è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 413

Brano: [...]abitanti a nord di Salerno, lungo la via nazionale diretta a Napoli, il 28.9.1943 Scafati fu teatro di una lotta armata popolare contro i tedeschi, fra le prime avvenute in Italia e la prima conclusasi vittoriosamente dopo la proclamazione dell’armistizio e lo sbarco degli Alleati a Salerno (89.9.1943). L’azione, organizzata e diretta da Vittorio Nappi, fu condotta da una quarantina di partigiani, 3 dei quali caddero nel corso del combattimento: Domenico Catalano, Raffaele Cavallaro, Antonio Vittorino.

Il 3.5.1944 la sezione di Scafati della Unione Patrioti d’Italia (che il 12.6.1945 confluirà nel Comitato provinciale dell’A.N.P.I. di Salerno) inviava al Comando militare di Napoli e alla Presidenza del Consiglio dei ministri la seguente relazione: « I tedeschi avevano fatto saltare in aria tutti i ponti sul fiume Sarno, dalla città omonima allo sbocco a mare del fiume stesso, e cioè: da Castellamare di Stabia a Sarno. Avevano minato anche il ponte principale di Scafati, posto sul predetto fiume, allo scopo di far

lo saltare in aria all’arrivo de[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Domenico Catalano, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---A.N.P.I. <---Alberto La Rocca <---Alleati a Salerno <---Attentati a Mussolini <---C.I.L. <---Forte Bravetta <---Il mattino <---Medicina <---Muzzana del Turgna <---Presidenza del Consiglio <---Raffaele Cavallaro <---San Polo di Arezzo <---Sant'Euseblo <---Sarno a Castellammare <---Testimoni di Geova <---Unione Patrioti <---fascista <---musicista <---nazista <---nazisti