→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Clinica è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 422Entità Multimediali, di cui in selezione 52 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 44

Brano: [...]restavo io e che potevo uscire dalla mia pelle?

Rimango sempre un ” popolare ”, il Degasperi dei suoi giovani o dei suoi anni maturi, come un chirurgo rimane un chirurgo, anche se muta ospedale, e un ingegnere ingegnere. Le misure quindi prudenziali non sono mancate e i doveri di padre e marito m’hanno suggerito a tempo debito la smobilitazione. Ma per mutare, avrei dovuto non essere, cioè negare di essere, rinnegare me stesso [...] ». (Dalla Clinica Ciancarelli di Roma, 6.8.1927).

« Molto ricordai e meditai in questi mesi di segregazione e conclusi che molto debbo espiare; ma non, come taluno vorrebbe piegarmi a credere, perché fosse sbagliata la via, ma perché sulla stessa via, ch’è la giusta, non seppi camminare più diritto e più lesto. Se domani bisognerebbe riprendere, è quella la via e non altra che si deve battere. Quando sarà? La vita dell'uomo è troppo breve e pure vorremmo che capisse i disegni di Dio i quali per la nostra miopia sono troppo vasti [...] ». (Dalla Clinica Ciancarelli di Roma, 7.1.1928).

« Per due giorni Med[...]

[...]azione e conclusi che molto debbo espiare; ma non, come taluno vorrebbe piegarmi a credere, perché fosse sbagliata la via, ma perché sulla stessa via, ch’è la giusta, non seppi camminare più diritto e più lesto. Se domani bisognerebbe riprendere, è quella la via e non altra che si deve battere. Quando sarà? La vita dell'uomo è troppo breve e pure vorremmo che capisse i disegni di Dio i quali per la nostra miopia sono troppo vasti [...] ». (Dalla Clinica Ciancarelli di Roma, 7.1.1928).

« Per due giorni Meda mi fece compagnia. Sai che ho fatto? Ripensandoci mi pare strano che prendessi atto dell'ordine di stare a Roma, senza fiatare, come lo trovassi logico: ed allora, sento anche il parere di Meda, richiamandomi al non concesso colloquio, scrissi e feci consegnare per il direttore generale di P.S. una " nota verbale ", in cui espressi il mio desiderio di ritornare in famiglia e subordinatamente chiesi di recarmi a Borgo alcune settimane (come in licenza) aggiungendo: Credo superfluo dichiarare che mi terrei lontano da ogni attività politic[...]

[...]anche il parere di Meda, richiamandomi al non concesso colloquio, scrissi e feci consegnare per il direttore generale di P.S. una " nota verbale ", in cui espressi il mio desiderio di ritornare in famiglia e subordinatamente chiesi di recarmi a Borgo alcune settimane (come in licenza) aggiungendo: Credo superfluo dichiarare che mi terrei lontano da ogni attività politica. Chi sa? Forse mi risponderanno, forse no. Comunque è fatta [...] ». (Dalla Clinica Ciancarelli di Roma, 2.8.1928).

De Gas peri sull’U.R.S.S,

« Il non accettare il marxismo non vuol dire precludersi l’esame di quanto c’è di buono nel regime sovietico per inserirlo nella nostra civiltà nazionale. Di qui la ripresa dei contatti commerciali e lo sviluppo delle relazioni scientifiche nell'istituto italorusso. La Russia può diventare un grande fattore di progresso e l’Italia sarà ben lieta se potrà contribuire a questo progresso con l’apporto della sua millenaria civiltà e del suo lavoro libero e dignitoso ». (A. De Gasperi, da un discorso pronunciato a Frascati il 26.8.194[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 315

Brano: [...]razie all’interessamento dei medici Mauri e Rossi, coadiuvati da suor Giuditta nonché dagli infermieri Egidio Ferrari e Nino Piccoli', l’Ospedale Maggiore di Rho, dove fu raccolto sangue da inviare alle formazioni partigiane di montagna; la Pia Casa Incurabili di Abbiategrasso, dove trovarono asilo ebrei e antifascisti.

In tutti gli ospedali dei capoluoghi di provincia della Lombardia almeno un reparto prese parte alla lotta partigiana: nella Clinica Universitaria di Pavia furono ricoverati e curati partigiani dell 'Oltrepò Pavese; a Como, nella Clinica Valduccio diretta dal prof. Rondani, funzionò un centro di smistamento di partigiani in collegamento col Comando di zona del lago di Como. Il dirigente del Servizio sanitario di questo Comando, dott. Vincenzo Saputo, era in rapporto con la Croce Rossa Internazionale. Nell’Oltrepò Pavese la Divisione Garibaldi « Aliotta » aveva un efficiente servizio sanitario. Ogni Comando di brigata e quasi ogni distaccamento avevano a propria disposizione almeno un infermiere. Il compito era assolto da studenti in medicina, mentre il servizio sa

315



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 24

Brano: [...]putato al Parlamento per il P.C.I.. Contemporaneamente fu presidente della Federazione provinciale dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, carica quest’ultima che ha ricoperto fino alla morte. È stato pure vicepresidente della A.N.C.R..

LAr.

Tarsia, Ludovico

N. a Napoli il 2.10.1876, ivi m. nell’aprile 1970; medico.

Laureato nel 1889, conseguì la libera docenza in Medicina operatoria nel 1909 e, quattro anni dopo, quella in Clinica chirurgica. Alla fi

24



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 597

Brano: [...]tato nell’Albergo Nuova Roma e dovette rimanere a letto per un mese. Restò poi in quell’albergo per 3 anni, abbandonato da tutti e senza alcun cespite, finché, nell’assoluta impossibilità di pagare l’alloggio, fu gettato sulla strada.

Lo soccorse, con grande sacrificio personale, un’amica conosciuta a Roma e di nome Bice Speranza. Il 3.9.1937 l’ormai settantenne Massarenti tornò al Policlinico. Da qui, prelevato dalla polizia, fu inviato alla Clinica Universitaria per le malattie mentali e infine, per ordine dei fascisti, al manicomio di S. Maria della Pietà in Roma. Sanissimo di mente, vi fu tenuto rinchiuso per 7 anni e potè riacquistare la libertà soltanto il 19.12.1944, cioè 6 mesi dopo la liberazione della Capitale. Tornato a Molinella nell’aprile 1948, Massarenti fu ospitato in una cameretta dell’Ospedale civile dove si spense, circondato dall’affetto della sua gente, 2 anni dopo.

G. Massarenti negli anni del confino

Durante la Guerra di liberazione, intatta era nel Bolognese la fama del grande pioniere socialista perseguitato[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 231

Brano: [...]a a Parma ebbe un peso negativo non indifferente nei successivi piani del fascismo, spingendo Balbo a un tentativo di rivincita, che peraltro non osò attuare.

Il 9.10.1922 il futuro quadrumviro fascista scrisse a Mussolini: « Per l’Oltretorrente il piano è il seguente: all’alba del giorno fissato, occupazione simultanea dei tre pon

Una barricata in via Bixio

ti Umberto, Caprazucca e di Mezzo, delle Barriere Nino Bixio e D’Azeglio, della Clinica e dei Giardini, in modo che il quartiere sia completamente circondato. Ad occupazione avvenuta si concederà una tregua per l’esodo dei bimbi, vecchi, donne ed estranei e si inizierà poscia la battaglia che terminerà con l’epurazione di Parma vecchia e con alte fiamme che saliranno al cielo ».

In realtà, la progettata azione di Balbo non ebbe mai luogo. Il fascismo si apprestava ormai a compiere la marcia su Roma che lo avrebbe portato al potere.

Nell’ottobre 1934, in uno scritto apparso su Stato operaio, Guido Picelli così commenterà il significato della battaglia dell’Oltretorrente: « [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 84

Brano: [...]lo propagandistico attraverso una serie di iniziative edi

toriali, tra cui si distinguevano uRes Publica” di Ferrari e “// Pungolo’7 di Donati, a parte libri fondamentali quale il notissimo “Italy and fascismn di Sturzo.

A questi esuli cattolici avrebbe dovuto aggregarsi anche l’ultimo segretario del Partito popolare, Alcide De Gasperi (v.), se la polizia non lo avesse bloccato a tempo: dopo una breve reclusione a Regina Coeli e poi in una clinica romana, egli si inseriva in Vaticano lavorando in biblioteca e utilizzando quell’angolo tranquillo per mantenere contatti con gli ultimi amici. Contatti rivelatisi proficui negli sviluppi successivi.

Complicità e opposizioni

L'effetto dei Patti Lateranensi (v.), a livellò di opinione pubblica portò a una interpretazione di pace tra istituzioni religiose e civili: il crocefisso nelle scuole, i carabinieri di scorta alle processioni, le benedizioni alle prime pietre, l’intesa di base tra parroco e federale fascista, tutto ciò creava nella maggioranza dei casi una sorta di automatica compl[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 454

Brano: [...]il VI congresso del Comintern prese parte alla discussione sul programma. Pur essendo molto vicina alle posizioni di Bucharin (v.), non fu coinvolta nella sua caduta, grazie al grande prestigio internazionale di cui godeva.

Il 30.8.1932 inaugurava, come presidente anziano, la nuova legislatura del Reichstag, pronunciando un discorso sulla necessità della lotta unitaria contro il fascismo.

Dieci mesi dopo, colpita da malattia, moriva in una clinica nelle vicinanze di Mosca.

In un messaggio Inviato al Congresso dell’unità antifascista e pubblicato il 12.7.1932 sulla “Internationale PresseKorrespondenz”,

Clara Zetkin al VI Congresso del Comintern (Mosca, 1928)

Clara Zetkin aveva indicato come l’imperativo più pressante del momento storico che la Germania stava vivendo fosse « la formazione di un grande fronte unitario consapevole, compatto e deciso, sotto una guida rivoluzionaria cosciente del fine, per la lotta contro il capitalismo sfruttatore, il fascismo violentatore e l’imperialismo assassino. Questo fronte unitario deve and[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 495

Brano: [...]elvaggiamente percosso dagli squadristi. Salvatosi a stento, decise di espatriare in Francia con la sua compagna Anita Lanati e il figlio (v. Bensi, Cesare). Stabilitosi a Parigi, per vivere lavorò da cappellaio, mantenendo attivi rapporti politici con i dirigenti dell’emigrazione socialista Bruno Buozzi, Pattante Rugginenti, Filippo Turati, ma in seguito alle conseguenze dell'aggressione subita a Milano si spense a soli trentacinque anni in una clinica parigina.

Giovanni Bensi [a sinistra) con Filippo Turati, Claudio Treves e un altro compagno a Parigi

Sepolto al Pére Lachaise, la sua tomba recava l'epigrafe dettata da Turati: « Giovanni Bensi/ltaliano: Socialista/Morto esule per la sua fede ».

Nel dopoguerra la sua salma è stata portata, con una solenne manifestazione popolare (30.10.1949), al Cimitero Monumentale di Milano unitamente a quella di Rugginenti.

Benussi, Andrea

N. a Dignano (Istria) il 20.1.1894. Mobilitato nell’esercito austroungarico, nel 1915 fu mandato sul fronte russo, dove nel 1916 venne fatto prigioniero.[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 522

Brano: [...] affidato a me [...] A Milano lavoravano fra gli altri Fortichiari, Codevilla e Ravazzoli » (Da Cesare Pi Non, I comunisti nella storia d'Italia, Roma 1967, pag. 190).

Nel 1924, sempre con falsi documenti, accompagnò Gramsci in Italia e fu poi tra gli organizzatori del

III Congresso del P.C.d’I. che doveva tenersi a Vienna. Durante un viaggio preparatorio nella capitale austriaca Codevilla fu colto da emottisi e ricoverato d’urgenza in una clinica austriaca. Le difficoltà operative seguite a tale fatto indussero i dirigenti del partito a spostare il congresso a Lione (gennaio 1926).

Superata la grave malattia, Codevilla riprese l’attività politica. Membro del Comitato centrale del P.C. d’I., nel luglio 1928 fece parte della delegazione italiana al VI Congresso deH'Internazionale comunista e continuò poi a lavorare nell'apparato del Comintern (v. Emigrazione italiana in U.R.S.S.).

Entrato a far parte dei servizi di polizia sovietici, fu presente in Spagna durante la guerra civile e rientrò successivamente nelTUnione Sovietica, da [...]

[...]so deH'Internazionale comunista e continuò poi a lavorare nell'apparato del Comintern (v. Emigrazione italiana in U.R.S.S.).

Entrato a far parte dei servizi di polizia sovietici, fu presente in Spagna durante la guerra civile e rientrò successivamente nelTUnione Sovietica, da dove nel 1941 venne inviato con speciali compiti a New York. Qui, colpito da una crisi di depressione, fu ricoverato dai dirigenti del Partito comunista americano in una clinica psichiatrica e vi rimase per un lungo periodo, al termine del quale ruppe i rapporti con

522



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 648

Brano: [...]deferito al Tribunale speciale che, il 10 novembre, lo condannò a 13 anni di reclusione. Liberato per sopraggiunta amnistia nel novembre 1934, non essendogli riuscito un tentativo di espatrio clandestino continuò la lotta clandestina in Italia, finché venne nuovamente arrestato a Imola 1*11.12. 1938 e assegnato (21.3.1939) a 5 anni di confino.

A Ventotene, nel luglio 1940, fu colpito da un attacco di peritonite. Tardivamente ricoverato in una clinica di Formia dall’autorità della colonia confinaria, vi morì subito dopo il ricovero.

Pieck, Wilhelm

N. a Guben (Brandenburgo) il 3.1.

1876, m. a Berlino il 7.9.1960; presidente della Repubblica Democratica Tedesca.

Falegname, a 19 anni si iscrisse al Partito socialdemocratico tedesco e

ne divenne successivamente funzionario. Durante la Prima guerra mondiale aderì al gruppo spartachista e si stabilì in Olanda, da dove condusse attività di propaganda antimilitarista. Rientrato in patria dopo

il crollo della Germania per partecipare aH’insurrezione spartachista del 1919, fu tra i[...]


successivi
Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Clinica, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunista <---fascismo <---fascista <---Partito comunista <---antifascista <---fascisti <---socialista <---Storia <---comunisti <---italiano <---Bibliografia <---antifascisti <---italiana <---italiani <---socialisti <---Comitato centrale <---P.S.I. <---fasciste <---nazisti <---C.L.N. <---Antonio Gramsci <---P.C. <---antifascismo <---socialismo <---antifasciste <---nazifascisti <---De Gasperi <---P.C.I. <---Pio XI <---S.S. <---U.R.S.S. <---italiane <---liste <---marxista <---nazista <---stalinismo <---Medicina <---Regina Coeli <---d'Italia <---massimalista <---riformista <---squadrismo <---Arditi del popolo <---C.C. <---C.U.M.E.R. <---Diritto <---Filosofia <---G.L. <---Italia Libera <---Linea Gotica <---Luigi Longo <---Ordine Nuovo <---Paimiro Togliatti <---Pratica <---Scienze <---cristiana <---imperialismo <---imperialista <---squadristi <---staliniane <---zarista <---A.D.P. <---Agraria <---Alcide De Gasperi <---Brigata G <---Brigata G A P <---Brigata S <---Brigata S A P <---Comitato italiano <---Corriere della Sera <---Divisione G <---Divisione G L <---Editori Riuniti <---G.A.P. <---G.M. <---Giuseppe Spataro <---Il C <---K.P.D. <---La Pietra <---La Repubblica <---La Repubblica di Montefiorino <---La formazione <---La notte <---La sera <---Leonida Bissolati <---Lettere dal carcere <---P.S. <---Pietro Secchia <---Pio XII <---Poetica <---R.S.S. <---Riccardo Bauer <---San Donà <---Stato Operaio <---Storiografia <---U.S.A. <---Ugo La Malfa <---antimilitarista <---azionista <---azionisti <---bordighiani <---capitalista <---comuniste <---franchista <---giellisti <---hitleriane <---ideologiche <---ideologici <---irredentismo <---istriano <---leninista <---marxismo <---marxisti <---nazionalista <---nazismo <---nell'Italia <---pacifista <---rialismo <---riformismo <---riformiste <---settarismo <---sindacalista <---spartachista <---A Port Elisabeth <---A.C. <---A.D.V. <---A.N.C. <---A.N.P.I. <---A.O. <---A.P.O. <---A.Z.D.B. <---Ada Gobetti in Piemonte <---Adelmo Pedrini <---Adolf Hitler <---Aeronautica Ansaido <---Agricoltura a Chapingo <---Ahmed Sékou Touré <---Aladino Bibolotti <---Alceste De Am <---Aldo Garoscì <---Aldo Rossi <---Alleati Eisenhower <---Alpina G <---Alpina G L <---Andrea Guarducci <---Andrea Luigi <---Angela Zaccanti in Torri <---Angelo Fraguglia <---Angelo Raffaele Jervolino <---Anita Lanati <---Anno XIX <---Antifascista Italiana <---Antonio Del Bello <---Antonio Di Domenico <---Antonio Giannone <---Antonio Gramsci a Torino <---Antonio Peressini <---Antonio Piscel <---Archi-Celenza <---Architettura di Roma <---Archivio Angelo Tasca <---Armando Quadri <---Armando Ridolfi <---Armando Rocchi <---Armata di Patton <---Armido Fontanot <---Armée Secrète <---Artemio Matteucci <---Augusto Arancini <---Avanguardie Repubblicane <---Barricate a Parma <---Barriere Nino Bixio <---Bassa Istria <---Battaglione Carabinieri <---Belle Arti di Carrara <---Ben Shahn <---Benedetto Croce <---Benedetto XV <---Beretta a Milano <---Bernard Shaw <---Bianchi di Roascio <---Blocco Patriottico <---Bocconi di Milano <---Borgo San Paolo <---Bourg-Leopold <---Brancaccio a Roma <---Bric dei Gorrei <---Brigate Autonome <---Brigate Garibaldine di Spagna <---Brigate nere <---Brindisi a Roma <---Bruno Tanari <---Bruno Zevi <---Bulganin a Belgrado <---C.G. <---C.G.I.L. <---C.G.T. <---C.G.T.A. <---C.I.A. <---C.L.N <---C.L.N.A.I. <---C.L.N.A.L <---C.P.S.A <---C.P.S.A. <---C.S.M.S.S. <---C.U. <---C.V.L. <---Calendario del Popolo <---Calosci a Firenze <---Camera del Lavoro di Magenta <---Camilla Ravera <---Camillo Matter <---Carabinieri a Roma <---Carisi di Monastier <---Carlo Barilatti <---Carlo Del Re <---Carlo Lodovico Ragghian <---Carlo Oreggia <---Carlo Sacchi <---Carlo Tarditi <---Casa Incurabili <---Casa di Nazareth <---Casa penale per minorati fisici <---Cassiani Ingoni <---Castello di Fornel <---Castelnuovo Scrivia <---Cattedrale di Harrar <---Celenza Valfortore <---Center di New <---Centro interno <---Cesare Amè <---Cesare Maria <---Cesare Maria De Vecchi di Val Cismon <---Cesare Pi Non <---Cesare Ravera <---Charles De Gaulìe <---Che Guevara <---Ciancarelli a Roma <---Ciancarelli di Roma <---Cimitero Monumentale <---Città del Capo <---Clarice Morsiani <---Clinica Ciancarelli <---Clinica Universitaria <---Clinica Universitaria di Pavia <---Clinica chirurgica <---Comandante del Presidio <---Comando Garibaldi <---Comando Piazza di Imola <---Comando del I Settore <---Comitato di Liberazione <---Comitato di Liberazione Nazionale <---Congresso del Movimento <---Congresso di Erfurt <---Congresso di Lione <---Congresso di Verona <---Cono Di Lena <---Consulta Nazionale <---Corriere della sera <---Cristo Re <---Critica marxista <---Còllegio Serafico di Sommariva Bosco <---D.A. <---Dante Ca <---Dante Corneii <---Dante Livio Bianco <---Davide Lajolo <---De Ambris a Parma <---De Vecchi <---Destra storica <---Devani Sergio <---Diario di Galeazzo <---Didattica <---Dina Borruto <---Dinamica <---Dino Segre <---Diritto commerciale <---Divisione Ponti di Niguarda <---Divisioni Autonome Alpine <---Domenica di sangue <---Donà di Piave <---Dopo Auschwitz <---Dora Zaccanti <---Duilio Codrignani <---Duomo di Rovigno <---Dòpo I <---E.D.A <---Economia politica <---Edoardo Clerici <---Edoardo Sonzogno <---Elisi nella Parigi <---Emancipazione del lavoro <---Emilio Bonalumi <---Emilio De Bono <---Emilio Lussu a Cagliari <---Emilio Sereni <---Enrico De Nicola <---Enrico Falck <---Enzo Col <---Enzo Enriques Agnoletti <---Ernesto Teodoro Moneta <---Ernesto Vercesi <---Eroe del Popolo <---Esercito-Popolo <---Esteri Galeazzo Ciano <---Etica <---Ettore Rosa <---Ezio Faggiani <---F.O.Z. <---F.S.M. <---FIAT <---Facoltà di Architettura <---Fasci Siciliani <---Fausto Nit <---Federazione Comunista Biellese <---Ferruccio Parri <---Filippo Grami <---Finanza a Gorizia <---Finanze Vasile Luca <---Firenze a Padova <---Fondazione G <---Fondazione Giangiacomo Feltrinelli <---Fort Mayer <---Fort Valérien <---Francesco Alberti <---Francesco Luigi Ferrari <---Francesco Misiano <---Francesco Pozzi <---Francisco Ferrer in Spagna <---Franco Ghiringhelli <---Frank Lloyd Wrigth <---Fumo di Birchenau <---G.B. <---G.D. <---G.G. <---G.U.F. <---Gaetano C <---Garibaldi nel Veneto <---Genova-Ronco <---Germania Centrale <---Gerolamo Li Causi <---Geropoli di Frigia <---Giacomo Matteotti <---Gian Carlo Pajetta <---Gian Giacomo Feltrinelli <---Giannino Ghisel <---Giannino Ghiselli <---Gina Palmonari Anto <---Giorgio Allais <---Giorgio Carasso <---Giorgio La Pira <---Giorgio Ragazzi <---Giorgio Tu <---Giornale del Medico <---Giovan Battista Adami <---Giovane Italia <---Giovanna Mosna <---Giovanni Bensi <---Giovanni Duce <---Giovanni Giolitti <---Giovanni La Cicera <---Giovanni Volpati <---Giovanni XXIII <---Gioventù Democratica Lambrakis <---Giulio Grandi <---Giulio Trincherò <---Giurisprudenza dell'Università di Torino <---Giuseppe Berti <---Giuseppe Caroselli <---Giuseppe Dossetti <---Giuseppe Fon <---Giuseppe Mazzini <---Giuseppe Montezemolo <---Giuseppe Pier <---Giuseppe Stragi <---Gramsci in Italia <---Gravi Ligure <---Grazio Mottura <---Grigoris Lambrakis <---Gruppo Divisioni Garibaldi del Friuli <---Gruppo Fratelli Maslo <---Gruppo Rosso <---Guardia Nazionale Repubblicana <---Guardia di Finanza <---Guerra generale Soddu <---Guido Bentinelli <---Guido Picelli <---Gustavo Poli <---Harrar in Etiopia <---I Gruppo Divisioni Alpine <---I.C.U. <---I.S.L. <---Iago di Garda <---Igino Borin <---Il C C <---Il C P <---Il Calendario <---Il Calendario del Popolo <---Il Partito Comunista <---Il Ponte <---Il Secolo <---Il barbiere <---Il campo <---Il direttorio <---Il grido <---Il grido del popolo <---Il partito comunista <---Infermieristica <---Interni Teohori Georgescu <---Intervista di Renato <---Introduzione a Archivio Pietro Secchia <---Istituto Gramsci <---Italia dal Centro <---Italo Balbo <---Jacchia in Emilia <---John Heartfield <---John Maynard Keynes <---Josip Broz Tito <---José Diaz <---Jugoslavia a Mosca <---Karl Marx <---Kerassitsa di Arcadia <---Kings College di Cambridge <---Ku-Klux-Klan <---L.I. <---L.N. <---La Riscossa <---La Riscossa dei Legionari Fiumani <---La Russia <---La Spezia <---La Squilla <---La Vigilia <---La Voce <---La formazione del gruppo dirigente del PCI <---La lettera <---La lotta <---La morte <---La prima <---La questione femminile <---La storia <---La terra <---La vita <---Lansana Beavoguì <---Lavrenti Pavlovic <---Le S <---Le S S <---Lega Nazionale <---Lega dei Comuni <---Lega dei comunisti <---Legge a Palermo <---Legionari Fiumani di Bologna <---Leonardo De Palma <---Leonardo da Vinci <---Leone Ginz <---Leone Trotz <---Les Hain <---Liberazione Nazionale <---Liberazione di Milano <---Liceo Classico <---Linea Maginot <---Linguistica <---Lomellini a Genova <---Lorenzo Guetti <---Luciano Vivaldi <---Luigi Anfossi <---Luigi Brasa <---Luigi Browen <---Luigi Campolonghi <---Luigi Capriolo <---Luigi Grassi <---Luigi Jacchia <---Luigi Nebuloni <---Ma non <---Madrid a Valencia <---Maggiore di Rho <---Magistero di Roma <---Mantellate di Roma <---Marcia su Roma <---Maria De Vecchi di Val <---Maria Occhipinti <---Marino Rosa <---Mario Andreis <---Mario Cassiani Ingoni in Liguria <---Mario Celeri Negri <---Mario Garuglieri <---Mario Gordini <---Mario Jacchia <---Mario Prandi <---Mario Vittorelli <---Marzi-Marchesi <---Massenzio Masi <---Matteo-Cio <---Mattia Pascal <---Maurice Vaussardeu Histoire <---Mauro Presci <---Max Beckmann <---Meccanica <---Membro del Comando <---Membro del Comitato <---Meneghetti nel Veneto <---Merhbro del Comitato <---Mi sento <---Michele Leo <---Michele Tavano <---Milano-Sera <---Milovan Djilas <---Missione Ermete <---Missione Galla <---Monregalese-Langhe <---Monsignor Mariano Rampolla <---Montesanto di Imola <---Monumentale di Milano <---Morandi-Luzzatto-Venanzi <---Movimento operaio <---Municipio di Molinella <---N.A.T.O. <---NATO <---Nacht in Mauthausen <---Nazzareno Scarioli di Genzano <---Nebiolo di Torino <---Nel nome <---Nell'Oltretorrente <---Nerone Fontanot <---Nicola Bellosguardo <---Nino Piccoli <---Notte insonne <---Nouvelle Revue Fran <---Nuova Antologia <---O.A.S. <---Officine di Savigliano <---Oliviero Ortodossi <---Oltre Oceano <---Osvaldo Borelli <---Otto Grotewohl <---Ottorino Padu <---P.C.J. <---P.C.L <---P.C.U.S. <---P.D.G. <---P.N.F. <---P.P.I. <---P.R.I. <---P.S.A. <---P.S.D.I. <---PCI <---PSI <---Padiglione Beretta Est <---Padova dal Consiglio <---Paimiro Togliatti su Rinascita <---Palazzo Cortés a Guerna <---Paolo Di Porto <---Paolo VI <---Parigi David Alfaro Siqueiros <---Parlamento di Vienna <---Parma I <---Partito Comunista Italiano <---Patti Lateranensi nella Costituzione <---Pia Casa Incurabili di Abbiategras <---Piazza Fontana <---Piazza di Milano <---Piazzale Loreto <---Piero Brandimarte <---Piero Sraffa <---Pietro Porta <---Pietro Sferrazza <---Pietro Tresso <---Pietà in Roma <---Pio Paolini Zuccotti <---Piove di Sacco <---Policlinico di Roma <---Politica Socialista <---Pontificio Ateneo Lateranense <---Ponza Massarenti <---Popolari di Milano <---Portatosi a Roma <---Porto Re <---Pozzuolo del Friuli <---Premio Prato <---Presidente del Tribunale <---Presidenza Consiglio Ministri <---Primo Barzoni <---Processato I <---Programma di Milano <---Quaderni Italiani <---Quaderni di Serafino Gubbio <---Quisisana di Roma Gramsci <---R.D.A. <---R.D.T. <---RAI <---Rada Na <---Radio Londra <---Raffaele De Grada <---Rampolla del Tindaro <---Reggimento di Artiglieria <---Regione Autonoma Trentino <---Regno Lombardo Veneto <---Renato Nicolai <---Renzo Del Carria <---Reparto Operazioni del Comando Supremo <---Repubblica Luigi Einaudi <---Repubblica Sociale Italiana <---Repubblica di Weimar <---Repubblica socialista <---Research di New <---Resistenza di Frank Rosengarten <---Resistenza in Emilia <---Resto del Carlino <---Retorica <---Riccardo Lombardi in Lombardia <---Rina Palmonari Fameti <---Riscossa dei Legionari <---Risoluzione del Cominform <---Rivera nella New School <---Roberto Angeli <---Rockfeller Center <---Rockfeller Center di New York <---Roma VA <---Rudolf Schli <---Ruggero Zangrandi <---Ròderberg V <---S.A.P. <---S.E.D. <---S.I.A. <---S.I.D. <---S.I.E. <---S.I.M. <---S.I.S. <---S.P.E. <---Sacra Congregazione dei Seminari <---Saint-Ciprien <---Saint-Cyprien <---Salvatore Genovese <---Salvatore Renda <---San Filippo Neri <---San Francesco <---San Lorenzo da Brindisi <---San Paolo <---San Pietro <---Sandro Pertini <---Santa Margherita <---Santa Margherita di Dronero <---Santa Sede <---Santo Emanuele <---Saragat a Belgrado <---Scienze biologiche <---Scienze di Stoccolma <---Scienze naturali <---Scuola Nazionale Preparatoria <---Scuola di Agricoltura a Chapingo <---Semantica <---Seminario a Genova <---Serafico di Sommariva Bosco <---Sergio Devani <---Servizio Collegamenti <---Settore Est di Grenoble <---Silvio Trenti <---Silvio Trentin <---Silvio Zanganaro <---Soccorso rosso <---Social Research <---Social Research di New York <---Sraffa da Torino <---Stato di Israele <---Stato operaio <---Stefano Marazza <---Stella Rossa <---Stilistica <---Storia del Partito <---Storia del Partito comunista italiano <---Storia militare <---Storia mondiale <---Storiografia italiana <---Studi su G D Romagnosi <---T.S. <---Teatro Malibran <---Terze Mondo <---Terzo Mondo <---Testimoni a Belsen <---Testimoni di Geova <---Togliatti in Spagna <---Tommaso Heger <---Trentino-Alto <---Trento L <---Trinity College <---Tristano Codignola <---Trovatosi a Lero <---Tudor Vladimi <---Turi di Bari <---U.D.I. <---U.G.T.A.N. <---U.R. <---U.R.S.S <---Ulisse Lucchesi <---Umberto di Savoia <---Uragano su Isernia <---Urbanistica <---Vaimore Pagnotti <---Val Cismon <---Valle Padana <---Vallo di Caluso <---Vecchi di Val <---Venezia Emilio Lussu <---Verano in Roma <---Vigilia di Milano <---Villa Aegla <---Vincenzo Baccalà <---Vincenzo Pappalettera <---Vincenzo Toschi <---Vinicio Fontanot <---Vittorio Buttaroni <---Vittorio Juri <---Vittorio Visicchio <---Volume I <---Walter B <---Walter Gropius <---X Divisione Garibaldi <---abbiano <---anarchismo <---anticolonialista <---anticomunista <---anticomuniste <---antimperialista <---antinazista <---antipartigiana <---antipartigiano <---antirevisionista <---apprendista <---archeologici <---artigiani <---artigiano <---astensionista <---astensionisti <---attivisti <---austromarxismo <---autonomisti <---azioniste <---batteriologici <---biologiche <---bresciana <---bresciani <---burocratismo <---capitalismo <---capitalisti <---cattolicesimo <---cementista <---centrismo <---centrista <---cinismo <---classicisti <---classista <---collaborazionismo <---collaborazionista <---collaborazionisti <---colonialiste <---colonialisti <---concretismo <---conomisti <---corporativismo <---cristianesimo <---cristiani <---cristiano <---d'Alba <---d'Aosta <---d'Aquino <---d'Azione <---d'Orba <---dadaista <---dalllnterventismo <---decabristi <---dell'Africa <---dell'Ambasciata <---dell'Esercito <---dell'Italia <---dell'Ospedale <---dell'Ungheria <---dell'Unione <---dell'Università <---democristiani <---deviazionismo <---dialettologia <---disfattista <---economista <---economisti <---egiziani <---eroismo <---estremismo <---estremista <---estremiste <---evangelismo <---filologica <---filonazista <---gappisti <---georgiano <---giellista <---gioiìttiana <---giolittiani <---giuliani <---gliano <---glottologia <---gordiani <---idealismo <---ideologica <---immobilismo <---interclassismo <---internazionalista <---interventiste <---intravvisti <---laburista <---liana <---liberalismo <---lista <---ltaliano <---marginaiisti <---marxiste <---massimalismo <---massimalisti <---materialismo <---mazziniana <---mazziniano <---metodologia <---metodologico <---naturalismo <---nazionalfascisti <---naziste <---neiano <---nell'Estremo <---neocolonialismo <---neutralismo <---nisti <---paracadutisti <---patista <---pirandellismo <---pragmatismo <---professionisti <---progressista <---progressiste <---progressisti <---proselitismo <---protagonismo <---prussiana <---radicalismo <---razionalismo <---razionalista <---razzismo <---razzista <---razzisti <---realismo <---reggiana <---regionalisti <---repubblicanesimo <---revisionismo <---revisionisti <---riformisti <---rivoluzionarismo <---scitismo <---segregazionista <---separatiste <---siana <---siano <---siciliani <---siciliano <---sindacalismo <---sindacalisti <---sionismo <---sionista <---sionisti <---socialfascismo <---socialfascisti <---socialiste <---soliniano <---soverchiane <---spiritisti <---squadriste <---svoltisti <---tecnologico <---teologici <---ternazionalisti <---terrorismo <---terzinternazionalista <---tiana <---tigiana <---tiniana <---tribalista <---trotzkismo <---trotzkiste <---turatiana <---universalista <---urbanista <---veminiano <---verismo <---zinianesimo <---zinovievista