→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Cesare Collini è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 3Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 361

Brano: [...]non paralizzò tuttavia l’attività militare del P.C.I. e del P.d’A., animatori e maggiori protagonisti della resistenza armata a Firenze e in tutta la regione.

Il P.C.I. (rappresentato nel C.T.L.N. da Giuseppe Rossi e da Giulio Montelatici) era guidato dal Rossi e da un gruppo di vecchi e fidati compagni che avevano intensamente lavorato in Italia nel periodo clandestino (da Renato Bitossi a Mario Fabiani, Giulio Montelatici, Gino Tagliaferri, Cesare Collini, Romeo Baracchi, Falerio Pucci, Giulio Bruschi, Rigoletto Caciolli, Orazio Barbieri) e da altri che, costretti dal fascismo a emigrare, avevano acquisito una preziosa esperienza militare combattendo nelle Brigate Internazionali in Spagna (da Alessandro Sinigaglia a Dino Saccenti e Romeo Landini).

Grazie alla fervida attività di questi uomini, ben presto il partito potè disporre di un efficiente servizio stampa, di una buona rete di collegamenti con i maggiori centri della provincia e della regione, nonché di quadri politicamente bene orientati alla testa delle prime formazioni partigiane s[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 639

Brano: [...]e. La prolungata interruzione del C.L.N. era stata dovuta, oltre che alle difficoltà obiettive della situazione, alla grave crisi organizzativa in cui si erano venuti a trovare tutti i partiti anche per la subdola attività svolta dal provocatore Lioio Gelli in seno alle forze politiche locali.

Il P.C.I. cercò di rimediare alla debolezza di direzione locale inviando a Pistoia elementi qualificati come Vito Dolfi, Renato Bitossi, Faliero Pucci, Cesare Collini, Guerrando Olmi e Fernando Borghesi. Il P.S.I., da parte sua, fu quasi sempre assente come forza organizzata nel circondario pistoiese (ma non nella vai di Nievo!e) e il suo posto fu parzialmente occupato dal movimento di « Giustizia e libertà », i cui elementi più attivi, come Vincenzo Nardi (v.), all'indomani della Liberazione confluiranno nelle file socialiste. Vicende più complesse attraversò il gruppo degli anarchici libertari, anche . per l'immatura scomparsa di Silvano Fedi.

Quanto agli esponenti cattolici, che avevano influenza soprattutto fra i contadini, erano quelli che si attar[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Cesare Collini, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---C.L.N. <---Il P <---Il P C <---Il P C I <---P.C.I. <---antifascista <---comunista <---fascista <---fascisti <---italiano <---nazifascisti <---A.N.P.I. <---Abdon Maltagliati <---Agraria <---Alessandro Sinigaglia <---Alessandro Sinigaglia a Dino Saccenti <---Bitossi a Mario <---C.T.L.N. <---Comitato centrale <---Comitato di Torino <---Eusebio Ferrari <---Gino Tagliaferri <---Giorgio La Pira <---Il P S <---Itolo Ca <---La Nazione <---Mario Augusto Martini <---Monte Morello <---P.S.I. <---Padule di Fu <---R.S.I. <---Renato Bitossi a Mario Fabiani <---Romeo Baracchi <---Romeo Landini <---S.M.I. <---San Giorgio <---Silvano Fedi <---Sinigaglia a Dino <---Storia <---Ugo Mattei <---Vasco Mattioli <---Vincenzo Nardi <---Vito Dolfi <---Vittorio Bar <---antifascisti <---attesiste <---collaborazionisti <---comuniste <---cristiana <---draconiani <---fascismo <---ideologici <---intralciano <---italiana <---italiane <---italiani <---liberalsocialista <---liberalsocialisti <---nazisti <---proselitismo <---socialiste