→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Carlo Galli è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 4Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 176

Brano: [...]io Cabianca. Caspe fu occupata dal nemico ».

II 18 marzo i legionari fascisti italiani attaccarono, ma vennero ricacciati dai garibaldini sulle loro posizioni. I fascisti ritornarono all’attacco, appoggiati da 50 carri armati. Malgrado la loro grande superiorità, vennero ancora una volta respinti, ma i garibaldini subirono dolorose perdite (tra gli altri, il capitano Primo Segalini, il sergente Eugenio Gallucci, Mario Pelucelli, Aldo Intilia, Carlo Galli).

All’alba del 26 marzo la battaglia riprese. Le linee garibaldine cominciarono a essere bersagliate da una tempesta di proiettili, mentre i caccia mitragliavano dall’aria. I fascisti riuscirono ad attraversare il Guadalope e a conquistare due colline, alla sinistra delle posizioni tenute dai garibaldini.

Al mattino del 27 i fascisti occuparono altre due colline, sulla strada CaspeGandesa. Due battaglioni francesi accorsero in aiuto ai garibaldini. La battaglia si prolungò per

l’intera giornata, ma i fascisti tennero le posizioni conquistate. Furono feriti il capitano Domenico Tomat,[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 178

Brano: [...]rio Dall’Est; Francesco D’Amico, n. a Palermo; Mario De Leone; Alberico Della Dora, n. a Belluno; Della Puma; Edmondo Della Santa; Angelo De Matteis, n. a Susa (Torino); Depeliziero; FI or indo Eufemi, n. a S. Miniato; Giuseppe Facchini, n. a Minerbio (Bologna); lido Faleschini, n. a Moggio Udinese; Angelo Farina, n. a Monza (Milano); Pietro Filippazzi, n. a Reggio Emilia; Antonio Franco; Mario Fritz; Arimondo Fulgenzi, n. a Galassio (L’Aquila); Carlo Galli, n. a Moggio (Como); Eugenio Gailucci, n. ad Aprigliano (Cosenza); Sanzio Gambarana, n. a Urbino (Pesaro); Alberto Gasperini, n. a Messina; Marino Gatoni, n. a Pesaro; Vasco Geminelli, n. a Castelfranco Emilia (Modena); Riccardo Genero; Francesco Gerla, n. a Locamo (Vercelli); Umberto Giacomelli, n. a Bovolone (Bologna); Angelo Giancolano; Michele Gilli, n. a Torino; Luigi Girani, n. a Pordenone; Alessandro Grelli, n. a Umbertide (Perugia); Giuseppe Grosso, di Udine; Antonio Gruden, slavo; Andrea Guggia, piemontese; Antonio Guizzetti; Aldo Intilia; Aldo Lambrocchi, n. a Castelluccio (Mantova)[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Carlo Galli, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Armando Peruzzi <---Attilio Strazzi <---Benvenuto Sabato <---fascista <---italiani <---Alberico Della Dora <---Alcantara Oliva <---Aldo Marchini <---Angelo De Mat <---Angelo Farina <---Antonio Boasso <---Antonio Franco <---Antonio Gruden <---Bagni di Lucca <---Battaglione Garibal <---Bibliografia <---Brigata capitano Gento <---Cismon del Grappa <---Curzio Cei <---Ecqjdi in Italia <---Editori Riuniti <---Edmondo Della <---Emilio Romolo <---Ettore Vac <---Eugenio Gai <---Francesco Gerla <---Gilberto Carboni <---Giorgio Pavan <---Giorgio Rossi <---Giovanni Martinelli <---Giovanni Pellizzaro <---Giovanni Rossi <---Giuseppe Dalla Costa <---Giuseppe Facchini <---Giuseppe Tassi <---Gregorio Savoia <---Isaia Mi <---K a Fi <---Le Brigate Internazionali in Spagna <---Libero Roncoroni <---Livorni Gregorio Savoia <---Luigi Longo <---Luigi Viganò <---Ma non <---Manuel Tunon <---Marino Gatoni <---Marino Zanella <---Mario Berte <---Mario Berté <---Mario De Leone <---Michele Gilli <---Moggio Udinese <---Mora de Rubielos <---Pietro Clementi <---Pietro Filippazzi <---Pinell de Bray <---Primo Romagnoli <---Quinto Battistatta <---Riccardo Genero <---Salvatore Stocchi <---San Giacomo di Lusiana <---Sesto Mencarelti <---Silvano Pappuccio <---Storia <---Tunon De Lara <---U.R.S.S. <---Ubaldo Moretti <---Vasco Geminelli <---Vittorio Vergari <---antagonisti <---capitalismo <---fasciste <---fascisti <---franchista <---giani <---imperialismo <---socialista <---squadrismo <---tifascisti