→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Carlo Cassola è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 45Analitici, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Analitici)


da (9 Domande sul romanzo) Giorgio Bassani in KBD-Periodici: Nuovi Argomenti 1959 - 5 - 1 - numero 38

Brano: [...]e o trecento anni, quando la lingua italiana sarà diventata veramente nazionale, e non sarà indispensabile far studiare ai ragazzi il latino, che resta l'unico connettivo, a tutt'oggi, del caos linguistico nazionale, allora, anche in Italia, tutto sarà possibile. Nell'attesa, il romanzo saggistico, letterario (è stato evocato Musil, ma bastava Manzoni), ha tutta l'aria di essere quello che meglio fa al caso nostro.
3
Nell'immediato anteguerra, Carlo Cassola scrisse due piccoli libri di racconti (La visita, Alla periferia) che anticipano curiosamente la visività da obbiettivo fotografico di Butor, RobbeGrillet, Nathalie Sarraute. Anche i racconti di Bilenchi, della stessa epoca, sono prevalentemente visivi. Ma a quel tempo, in Italia, c'era il fascismo, la dittatura. La retorica più smaccata, più indecorosa, impregnava ogni manifestazione pubblica e privata, pratica o intellettuale. In quelle condizioni, l'assenza dell'arte, la sua purezza, ebbero una precisa giustificazione, e rappresentarono effettivamente una protesta dell'intelligenza e del g[...]



da j.s.[Jole Soldateschi], scheda sintetica di «Il Ponte» in KBD-Periodici: Rinascita 1975 - 8 - 29 - numero 34

Brano: [...]ale, mentre l'aspetto propriamente letterario assumeva un andamento meno rigoroso. Tuttavia sia i saggi critici che gli scritti di letteratura creativa, di frequente pubblicati nei primi anni, erano sempre funzionali ad un intervento concreto ed attivo, ad un costante inserimento nella realtà contemporanea. Vi comparvero quindi brani di Carlo Levi (Cristo si è fermato a Eboli, aprile '45), Bonaventura Tecchi (Ricordi di prigionia, dicembre '50), Carlo Cassola (Un matrimonio del dopoguerra, febbraio '56),
Elio Vittorini (Il soldato e la garibaldina, feb.mag. '50), che rie vocavano momenti della storia più recente ed implicavano problemi e situazioni di scottante attualità.
Tra i principali collaboratori figuravano nomi assai noti di storici (G. Salvemini, E. Rossi, F. Parri, L. Valiani, P. Vittorelli) e letterati (A. Momigliano, L. Russo, P. Pancrazi, M. Fubini).
In questi ultimi anni la rivista ha mantenuto l'impostazione originaria, radicalizzando certe posizioni politiche, anche se ha perduto parte dell'incisività iniziale, soprattutto per il[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Carlo Cassola, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Storia <---italiani <---Agnoletti <---Bilenchi <---Burri <---Calamandrei <---Carlo Emilio Gadda <---Carlo Levi <---Cassola <---Ciò <---Dubliners <---Eboli <---Elio Vittorini <---Enriquez Agnoletti <---Enzo Enriquez <---Gadda <---Gattopardo <---Gioacchino Belli <---Giuseppe Favati <---Hawthorne <---Hemingway <---Il Ponte <---La Nuova Italia <---Lampedusa <---Moravia <---Nathalie Sarraute <---Nuova Italia <---Osservatorio <---Perché <---Pier Paolo Pasolini <---Pratica <---Retorica <---Robbe-Grillet <---Tomasi di Lampedusa <---Tumiati <---antifascismo <---antifascisti <---balzachiano <---camionisti <---comunisti <---cristiana <---fascismo <---gollismo <---italiana <---italiano <---lirismo <---manierismi <---metodologica <---neopositivista <---qualunquismo <---socialista