→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale C.P. è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 96Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Contro ogni ritorno : dal fascismo alla Costituzione repubblicana : Provincia di Firenze, 2 giugno 1972 / \a cura di Claudio Galanti, Paolo Tinti, Giovanni Verni!, p. 52

Brano: [...] e il Pacetti anche a Roma, fatto propaganda del partito di cui sopra mediante diffusione di stampe clandestine comuniste, riunioni, reclutamento di adepti e distribuzione di somme prò “ soccorso rosso ”.

c) (Lavoratorini e Bellandi anche) del delitto di cui alla prima parte del sopra ripetuto articolo per avere nelle dette circostanze di tempo e luogo ricostituito il partito di cui sopra.

d) (Il Bellandi) del delitto di cui all’art. 285 C.P. 1889 in relazione all’articolo 2 C.P. per avere nella primavera del 1931, in Toscana formando passaporti falsi fornendoli a Montanelli Elio a Marchi Orazio e a Cecconi Asmarat.

2°) Del reato di cui all’art. 158 Legge P.S. 18.6.1931 n. 773 in rapporto all’articolo 110 C.P. per avere concorso nell’espatrio clandestino di Montanelli Elio e Marchi Orazio fornendoli di passaporti falsi e di notevoli somme, nelle circostanze di cui al numero precedente.

In esito al pubblico dibattimento, sentito il P.M. nelle sue requisitorie e gli imputati, che, coi loro difensori, hanno per ultimi avuto la parola, osserva in fatto e in diritto:

Elementi sporadici del già disciolto partito comunista avevano, nel 1930 e nei primi mesi del 1931, esplicata attività di ricostituzione e di propaganda di detto partito illegale in Toscana, mediante formazione di un comitato federale[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 224

Brano: [...]e i patrioti arrestati per il precedente attentato: Luigi Giudici e Giulio Testori furono condannati a 30 anni, Giuseppe Cereda a 25 anni, Rino Grossi e Vittorio Testori a 5 anni.

La sentenza accusava Puecher di « avere in territorio di Erba, dopo I'8.9.1943, promosso, organizzato e comandato una banda di sbandati dell’ex esercito, allo scopo di sovvertire le istituzioni dello Stato e per commettere furti, rapine e atti terroristici (art. 241 C.P.) ». Gii altri furono condannati per « reato di associazione a delinquere (previsto dall’art. 416 C.P., 34 cpv.), per essersi riuniti allo scopo di sollevare un forte gruppo di sbandati contro i poteri dello Stato, con l’aggravante della continuazione (art. 81 C.P.) e del tempo di guerra, reati accertati in Erba dalI’8.9 al 20.12.1943 ».

Giancarlo Puecher venne fucilato a Erba il 21.12.1943. Suo padre, Giorgio Puecher, fu a sua volta arrestato e inviato alle carceri di San Donnino in Como. Liberato il 17.1.

1944, fu nuovamente arrestato il 15 febbraio, consegnato alle S.S., deportato a Fossoli e poi a Mauthausen, dove morì l’8.4.1945.

Bibliografia: Gianfranco Bianchi, Giancarlo Puecher, Milano, 1965; C.V.L. Como, Memorie storiche dell'attività partigiana, Lecco, 1956.

Ercoli, Luigi

N. a Bienno (Brescia) il 24.9.1919, m. a Melk (Austria) i[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 111

Brano: [...]ritrovo di elementi radicali e rivoluzionari, si stampava il battagliero giornaletto « l’89 ». Si affiancò ben presto a Ludovico Calda e a Leone Ricciotti nell’attività di proselitismo socialista.

Perseguitato dalla questura, costretto a trasferirsi a Milano e in altre località, fu arrestato per la prima volta ad Alba. Il 1° maggio 1898 fu carcerato per aver recitato in pubblico il monologo « Giustizia » e condannato, in base all’art. 247 del C.P., a 7 anni di reclusione. Nel penitenziario di Finalborgo si trovò in compagnia di altri condannati politici, tra i quali don Davide Al bertario e Paolo Val era. Liberato per amnistia, ritornò a Genova; trovò la

voro in una tipografia di Voltri ove, nel 1908, sarà eletto sindaco, il primo sindaco socialista della cittadina.

Durante la prima guerra mondiale, trovandosi sotto le armi, fu denunciato per propaganda disfattista, ma assolto dal Tribunale militare. Negli anni che precedettero l’andata al potere del fascismo, fu spesso costretto ad abbandonare la casa per sfuggire alle violenze [...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine C.P., nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Diritto <---fascismo <---Addi Ugri <---Alto Commissario <---Anno X <---Antonio Fap <---Aureliano di Ferdinando <---Aurelio di Giovacch <---Bacci B <---Bagni di Lusnizza <---Bartali E <---Battaglione Carabinieri <---Bellandi Egidio Tommaso <---Bibliografia <---C.L.N. <---C.N.T. <---C.V.L. <---Campinoti M <---Carli M <---Carpignani M <---Carpignani M C <---Cecconi Asma <---Cecconi Asmarat <---Cesare di Raffaello <---Cioni C <---Consulta nazionale <---Corti M <---Davide Al <---Dino di Luigi <---Diritto romano <---Donnino in Como <---Egidio Tommaso di Urbino <---F.A.I. <---Fascio di Monza <---Fernando Raffaello <---G.A.P. <---Germano Frigerio <---Giancarlo Puecher <---Gianfranco Bianchi <---Giorgio Puecher <---Giuseppe di Mazzantini <---Irene Chini Coccoli <---La Comune <---Largo Cabal <---Lavoratorini Otello <---Legge P <---Legge P S <---Leone Ricciotti <---Lezza-Ospedale <---M.C. <---Mazzantini M <---Milano-Verona <---Montanelli Elio a Marchi <---Olivetti Ivo <---Otello di Emilio <---P.M. <---P.S. <---Pacetti Fernando Raffaele <---Pacini Pietro <---Paolo di Amedeo <---Pietro di Luigi <---Pietro di Paolo <---Ragionieri Catone <---Rigoli L <---Rino Grossi <---S.M. <---S.S. <---San Donnino <---Storia <---Tito Speri <---Torelli Vincenzo <---Umberto Morandi <---Università di Roma <---V.A.R. <---Ventura Alberto <---Virgilio di Giovanni <---Vonterrani Aurelio <---Ziano Piacentino <---antifascista <---antifascisti <---apprendista <---bresciana <---comunista <---comuniste <---comunisti <---disfattista <---fascista <---fascisti <---gappista <---ideologico <---italiana <---nazifascista <---proselitismo <---quista <---socialista <---squadristi