→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale C.N. è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 10Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 550

Brano: [...]alla sua ala radicale.

In seguito al colpo di stato del marzo 1963 si formò un governo guidato dal colonnello (ora generale) Feisal Al Atassi e risultò costituito da una coalizione di “ba’thisti”, di militari e di nazionalisti filonasseriani. Quando questi ultimi, il 18.7. 1963, tentarono con un nuovo colpo di stato di impadronirsi compietamente del potere, furono sconfitti e il loro fallimento rinforzò il Ba’th, che portò alla presidenza del C.N. C.R. Amin Al Hafiz. Nell’aprile 1964 fu promulgata una nuova costituzione (provvisoria) che assegnava il potere legislativo al C.N.C.R. e vennero al tempo stesso avviate misure di nazionalizzazione e di riforma agraria di tipo socialista. Queste misure provocarono in diverse parti del paese (soprattutto fra gli artigiani e i commercianti della città, per lo più sunniti) disordini antigovernativi capeggiati dai filonasseriani e dalla setta islamica dei Fratelli musulmani, disordini motivati dal fatto che il Ba’th e l’esercito reclutavano molti dei loro quadri tra le minoranze etniche, in particolare fra gli alauiti.

L’esercito represse duramente le proteste e, dopo un breve interregno di Bitar, Hafiz tornò a presiedere [...]

[...]l paese (soprattutto fra gli artigiani e i commercianti della città, per lo più sunniti) disordini antigovernativi capeggiati dai filonasseriani e dalla setta islamica dei Fratelli musulmani, disordini motivati dal fatto che il Ba’th e l’esercito reclutavano molti dei loro quadri tra le minoranze etniche, in particolare fra gli alauiti.

L’esercito represse duramente le proteste e, dopo un breve interregno di Bitar, Hafiz tornò a presiedere il C.N.C.R. accelerando il programma di nazionalizzazione delle grandi imprese commerciali e indu

striali, nonostante l’opposizione di vasti strati della borghesia. Agli oppositori, il nuovo regime fece fronte istituendo un tribunale militare speciale.

D’altra parte, i conflitti ideologici attraversavano anche il Ba’th, nel quale era sorta una nuova generazione di militanti che, convinti della necessità di collegare la lotta nazionale a una prospettiva di azione contro l’imperialismo occidentale, non condividevano il puro e semplice nazionalismo di Aflaq e degli altri capi storici del partito. [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 239

Brano: [...]ogna, anche se negli ultimi tempi si era registrato un sensibile aumento delle organizzazioni marxiste. Il Partito comunista aveva guadagnato larghe adesioni e la sua politica unitaria era sfociata, appunto in quei giorni, nella creazione del Partito socialista unificato di Catalogna. Da tempo ormai gli attivisti dei partiti operai, della J.S.U.C. (Juventud Socialista Unificada de Cataluna), e della U.G.T. (Union General de Trabajadores) e della C.N. T. pattugliavano durante la notte la città e mantenevano picchetti armati nelle sedi delle organizzazioni operaie, onde fronteggiare eventuali colpi di mano fascisti. Il 18 luglio, dopo un nuovo rifiuto di Luis Companys, presidente del governo della « Generalidad », di consegnare le armi alle delegazioni che ne esigevano la distribuzione, gli operai assaltarono tutte le armerie della città.

Secondo il piano dei franchisti rivoltosi, le truppe della guarnigione avrebbero dovuto con azione simultanea accerchiare il centro della città, impadronirsi degli uffici governativi, delle sedi dei par[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 138

Brano: [...]ccardo, Rocchi Ferdinando, Salera Romeo, Selvaggio Salvatore, Spinelli Paolo, Tessari Giovanni, Tincani Vittorio, Ubaldini Bruno.

Genio

Sottotenente di complemento Rosso Ettore; genieri scelti Obici Gino, Trombini Gelindo, laccanti Augusto; genieri Ferri Augusto, Mazzuccato Giancarlo, Papalini Alfredo, Ramerà Angelo.

Servizi e corpi ausiliari

Caporalmaggiore Mezzanotte Filippo; flammiere N.N. del Rgt. chimico lanciafiamme (8.9.1943); C.N. Baraldini Primo; soldati Co molli Enrico e Servadio Marcello.

Polizia

Tenente P.A.I. Mollica Antonio; guardia P.A.I. Dionisi Umberto; guardie di P.S. Franzoni Angelo e Liguori Giovanni; guardie P.A.I. Sterpetti Amerigo e Zanuzzi Antonio.

Appartenenti ad Arma o Corpo imprecisati Capitano Bagliani Luigi; sottotenente Bertoni Guido, sergenti Lepore Nicola e Losi Giuseppe; soldati Brizziarelli Domenico, Budini Francesco, Del Gigante Michele, Di Resta Giovanni, lugerini Pasquale, Pag noni Edoardo, Poggi Francesco, Sersante Domenico, Verdecchia.

Civili

N.N., Abbatelli Nicola, Alberti[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine C.N., nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Partito comunista <---comunista <---fascismo <---socialista <---Agraria <---Akram Awrani <---Amin Al Hafiz <---Apollonio Ar <---Baldinotti Bruno <---Banca Italiana di Sconto <---Banzi Vincenzo <---Bardellotto Arturo <---Basile Mario <---Battagli Dante <---Belletti Mario <---Berardi Sten <---Bini Claudio <---Bompieri Udino <---Bonetti Marcello <---Bordoni Maddalena <---Braccia Alfredo <---Brocchini Giorgio <---Broda Lucia <---C.N.C.R. <---C.R. <---Caiani Ugo <---Calabrese Francesco <---Calabrese Vincenzo <---Camp David <---Canello Enrico <---Canepa Elio <---Cannata Giuseppe <---Capitano Bagliani Luigi <---Cardarello Marcello <---Carli Eleonora <---Castellana Domenico Francesco <---Catalini Luigi <---Cavani Zelindo <---Ceccarelli Luigi <---Celletti Vito <---Celluprica Francesco <---Censi E <---Cerrai Alessandro <---Chiecher Pio <---Chierichetti Ines <---Cimini Romano <---Cimini Secondino <---Clerici Felice <---Cocco Alessandro <---Cogliati Rodolfo <---Congresso del Ba <---Conti Rossana <---Cordoni Wanda <---Cristini Giuseppa <---Crocco Giuseppe <---D'Erasmo <---Dal Ri Rodolfo <---De Bernardin Attilio <---De Canava Aldo <---De Felice Alberto <---Del Gigante Michele <---Depangher Enrico <---Di Resta Giovanni <---Di Tommaso Orlando <---Dionisi Umberto <---Dominati Vittorio <---Fabri Luigi <---Feisal Al Atassi <---Franchini Francesco <---Francisco Ascaso <---Fratelli musulmani <---Frontini Pietro <---Fugazza Romolo <---Gallesi Augusto <---General de Trabajadores <---Gizzi Amerino <---Granatieri di Sardegna <---Gray De Cristo <---Hafez El Assad <---Il Partito comunista <---Incannamorte Nunzio <---Italiano a Milano <---J.S.U.C. <---Losi Giuseppe <---Lucente Giovanni <---Luigi Longo <---Luis Companys <---Maccari Paolo <---Manetto Giulio <---Marinelli Giuseppe <---Marini Armando <---Mazzuccato Giancarlo <---Merelli Pierluigi <---Minnucci Agostino <---Montebello Cavalleria <---N.N. <---N.T. <---O.L.P. <---Obici Gino <---Ostiense a Roma <---P.A.I. <---P.S. <---Pastorini Aldo <---Perna Luigi <---Piazza di Catalogna <---Piazza di Spagna <---Posenato Luigi <---Privitera Epifanio <---Quarato Antonio <---R.A.U. <---Reghelin Mario <---Rocchi Ferdinando <---Rosso Ettore <---Sadat a Camp <---Salera Romeo <---Scali Agostino <---Scarantino Salvatore <---Schiavi Gino <---Scione Car <---Sella Giuseppe <---Serritela Francesco <---Serruffidio Marcello <---Servadio Marcello <---Settembre nero <---Simonini Giovanni <---Socialista Unificada de Ca <---Sterpetti Amerigo <---Tenente P <---Tenente P A I <---Tessari Giovanni <---Torelli Egilio <---U.G.T. <---U.R.S.S. <---U.S.A. <---Ubaldini Bruno <---Ventura Luigi <---Vetere Antonio <---Zanuzzi Antonio <---antifascista <---antifasciste <---antifascisti <---artigiani <---attivisti <---carristi <---comunisti <---egiziano <---fascista <---fascisti <---franchisti <---ideologia <---ideologici <---imperialismo <---iraniani <---israeliano <---italiane <---italiani <---italiano <---laicismo <---liberismo <---marxiste <---nazionalismo <---nazionalista <---nazionalisti <---nazista <---progressisti <---realista <---riani <---seriani <---siano <---siriana <---siriani <---siriano <---socialismo <---thista <---thisti